nelle Sezioni Classifiche e Photogallery:

Corri Mamma - Torbe di Sospirolo

 

In 316 al via alle Torbe, vincono Claudio Cassi e Stefania Zanon

 

classifiche

foto

Pedonata di Primavera - Cavarzano

 

Alberto Gerardini e Ketty Viel vincono a Cavazano

 

classifiche

2 Ore Fertottica di Santa Giustina

 

Nuovo record di partecipanti a Santa Giustina con ben 34 squadre adulti e 16 delle categorie bambini.
Apprezzata organizzazione da parte di ASD Polisportiva Santa Giustina I Geveri.
Atleti messi a dura prova dal caldo anomalo.
Si impongono i Marciatori Calalzo A nella categoria maschile sugli Alpenlusz e Alpago Tornado Run.
Tra le squadre miste ASD Zei Team Sportissimo su Alpago Tornado Run.
Nella femminile vince Cesio.

 

 

Classifica Società (da www.dolomitiming.it)

Classifica Individuale Maschile (da www.dolomitiming.it)

Classifica Individuale Femminile (da www.dolomitiming.it)

3 foto

 

Dogi’s Half Marathon - Stra

 

Dogi's Half Marathon nel segno dell'Africa: trionfano il gambiano Jaiteh e l'etiope Yayeh, in 1.800 al traguardo

 

comunicato

classifiche (da www.tds-live.com)

Trail della Torre - Zorzoi di Sovramonte

 

Claudio Cassi e Letizia De Bacco i più veloci sui tre giri del Trail della Torre

 

classifiche

foto

Corri Papà - Polpet

 

Cristian Sommariva e Martina Festini Purlan vincono la nuova gara lunga della Corri Papà
Elia Costa e Ketty Viel i vincitori del classico giro di 10 km

 

classifiche (da www.dolomitiming.it)

foto

CorriBes - Trofeo Franco Dall'O' - Bes

 

(foto Tonic Runners)

(foto Tonic Runners)

Claudio Cassi si impone a Bes davanti a Gianpetro Barattin

 

classifiche (da www.sportdolomiti.it)

Incontro con la Natura – Col Molin di Sospirolo

 

In 268 al via della corsa organizzata dalla Pro Loco Monti del Sole
Nell'impegnativo percorso lungo si impongono Gianni Bortoluzzi e Sonia Matten

 

classifiche

foto

Dolomiti Beer Trail – Pedavena

 

Il Comitato Organizzatore lo aveva annunciato alla vigilia del via di questa seconda edizione: «Non sarà una giornata semplice, ma siamo preparati a ogni evenienza!»
Dietro il successo dell’azzurro Stefano Fantuz e di Moira Guerini c’è un Comitato Organizzatore che ha combattuto contro gli eventi atmosferici. Sabato mattina all’alba, l’intero popolo dei runner è stato svegliato dai tuoni e dai lampi di un imponente temporale, con grandine e neve fresca sopra i 1000 metri di quota. Un’ora prima della partenza le premesse lasciavano presagire un’ulteriore modifica del percorso, ma l’organizzazione, dopo aver sentito i pareri di tutte le persone già dislocate lungo il tracciato, ha preso la decisione di far disputare la gara lungo il percorso già segnalato. Decisione che si è dimostrata vincente.
Dalla Birreria Pedavena a qualche chilometro da Feltre alle ore 8:30, 600 trailer hanno affrontato le due gare sulle distanze di 45 e 24 chilometri lungo il territorio pedemontano del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi toccando i sentieri di Pedavena, Fonzaso, Croce d’Aune, e Sovramonte.
Il dislivello positivo sul tracciato di 45 chilometri era di 2400 metri mentre il percorso più breve, 24 chilometri aveva un dislivello positivo di 1400 metri.
Nella gara più lunga è stato Stefano Fantuz con il tempo di 3:43’08’’ a dominare davanti a Luca Carrara e a Italo Cassol. Fantuz, dopo un avvio corso spalla a spalla con Luca Carrara all’inseguimento di Italo Cassol, negli ultimi chilometri ha deciso di aumentare il ritmo e di andare a prendersi la vittoria di questa seconda edizione. Fantuz, taglia il traguardo posto nel parco della Birreria Pedavena con il tempo di 3:43’08’’, Luca Carrara è secondo con il tempo di 3:43’35’, il podio è completato da Italo Cassol con 3:49’12’’.
In campo femminile Moira Gueriuni, dopo aver corso una gara in rimonta, vince con il tempo di 4:54’05’’, è la bellunese Angela De Poi a conquistare la seconda posizione con 2:49’ di ritardo, mentre in terza posizione si classifica Elisabetta Lucchese con il tempo di 5:09’22’’. Nella gara più breve, quella di 24 chilometri è stato Nicola Spada a vincere davanti a Luca Cagnati e Lorenzo Cagnati. Spada ha vinto con il tempo di 1:47’38’’, il secondo e il terzo hanno fermato il cronometro rispettivamente in 1:48’55’’ e 1:59’04’’.
Nella gara rosa Stefania Zanon con il tempo di 2:34’41’’ taglia il traguardo in prima posizione davanti a Nicoletta Dal Pont, 2:41’32’’ e a Mariangela Boschetto 2:42’59’’.
Per la buona riuscita della manifestazione il Comitato Organizzatore godeva della collaborazione con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Giro delle Mura di Feltre, CSI Feltre e ha il patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Belluno, del Comune di Pedavena, del Comune di Feltre, del Comune di Sovramonte, del Comune di Fonzaso, della Comunità Montana Feltrina, e dell’Ente Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi. Inoltre sono state molte le associazioni volontaristiche che hanno dato un prezioso aiuto, Vigili del Fuoco Permanenti e Volontari, Agisci Feltre, Associazione Feltrina Amici del Cuore, ASD Fonzaso, Ana Atletica Feltre, Enal Sport Villaga, Rugby Feltre, GrondaFlorex, Trail Sovramontino, La Goccia, La TrentaTrentina, Us Virtus Nemeggio, Radio Club Feltrino, Pro Loco Pedavena, Casel Vignui, Casel Lamen, gs I Cialtroni, gs Sovramonte, La Selvarega, La Goccia Fonzaso, Vertical Monte Avena, Trail Claudia Augusta, Carabinieri in congedo, As. Sanitaria Vola, Gruppo Col Facen.

 

classifiche

le foto della partenza

le foto della gara

 

da Areaphoto Image & Comunication

 

4 Passi a Modolo con gli Alpini

Tre Pas coi Donatori - Salce

 

Gianpietro Barattin e Martina Festini Purlan vincono a Modolo
Mirko Signorotto e Claudia Moro si impongono a Salce

 

classifiche e foto di Modolo

classifiche e foto di Salce

 

I risultati precedenti nelle sezioni Classifiche e Photogallery

 

photogallery 2018

photogallery 2017

photogallery 2016

 

classifiche 2018

classifiche 2017

classifiche 2016

classifiche 2015

classifiche 2014

classifiche 2013

classifiche 2012

classifiche 2011

classifiche 2010

classifiche 2009

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic