Prossimi appuntamenti:

Non ci saranno né cronometro né classifiche. Ci saranno, invece, il piacere di correre e pedalare insieme a tante altre persone e la soddisfazione di aver contributo, correndo, a una buona causa. Sarà la domenica del “Giro del Lago di Santa Croce”, manifestazione che il “Comitato Alpago 2 Ruote& Solidarietà” proporrà il 19 agosto per la 24. volta, a Puos d'Alpago. Il tracciato si snoda, con partenza e arrivo in piazza Papa Luciani, su un percorso di 17.4 chilometri, su asfalto,accessibile a tutti. Non c'è dislivello, tranne il tratto in leggera salita che porta verso Sella Fadalto, tra il quinto e il settimo chilometro. La partenza per i podisti è fissata per le 9.30 mentre i ciclisti alle 10. in più, dallo scorso anno è stata introdotta una passeggiata di 7 chilometri. In questo caso il via verrà dato alle 10.15.
Per precisa scelta degli organizzatori, fin dalla prima edizione il Giro del Lago non propone classifiche: a vincere – amano ripetere quelli del “Comitato Alpago 2 Ruote& Solidarietà” - è la solidarietà. Il costo dell’iscrizione, 7 euro, andrà, nella sua interezza, a sostenere l’associazione pordenonese “Via di Natale”, la realtà che gestisce la Casa “Via di Natale” di Aviano dando assistenza ai malati terminali oncologici e ospitalità ai familiari, e l’associazione Cucchini, la realtà bellunese che dal 1989 fornisce assistenza ai malati gravi ed ai loro familiari. Ogni partecipante, oltre a usufruire dei servizi previsti (ristori ed estrazione di premi sorteggio dopo l’arrivo), riceverà una maglietta ricordo del Giro, quest'anno disegnata da Bruno Ghigliano. Al termine dell'evento chi lo vorrà potrà pranzare sotto il tendone allestito dai volontari della Pro Loco di Puos d'Alpago.
Le iscrizioni si ricevono alla sede del Comitato Alpago 2ruote&solidarietà, presso lo Sportello dell’Alpago del Centro Servizi per il Volontariato, in piazza Papa Luciani a Puos, anche sabato, 18 agosto, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 22. Domenica mattina ci si potrà iscrivere dalle 8 e fino a 15 minuti prima dell’inizio della rispettiva partenza. La scorso anno si raggiunse il numero record di partecipanti: 4.146.
Al via ci saranno anche alcuni sportivi di livello nazionale: tra questi, la trentina Federica Dal Ri, campionessa italiana di cross e di maratona nel 2017, e la lombarda Roberta Amadeo, tricolore handybike ed ex presidentessa nazionale Aism (associazione italiana sclerosi multipla).
Anche quest’anno funzionerà il servizio di noleggio biciclette: il comitato organizzatore ha infatti stretto un accordo di collaborazione con Rbs Valbelluna Bicigrill, azienda di Busche (Belluno). Gli interessati potranno prenotare le biciclette, sino ad esaurimento disponibilità, telefonando a Laura al 320 296 6707 specificando il riferimento al Giro del Lago di Santa Croce.
Da sottolineare come, con ordinanza della Prefettura di Belluno, ci sarà la chiusura totale del traffico per garantire al massimo la sicurezza dei partecipanti. La chiusura della strada attorno al lago di Santa Croce (in particolare Statale 51 d'Alemagna e Provinciali 422 dell'Alpago e del Cansiglio e 423 del Lago di Santa Croce) è prevista per tre ore, dalle 9.30 alle 12.30. Il via libera al traffico verrà comunque dato progressivamente, a cominciare da Puos, una volta partiti i concorrenti. Ove possibile, sono stati predisposti un servizio e una specifica segnaletica indicante i percorsi alternativi.

 

da ti-comunicazione

 

Le ultime gare:

Podistica non competitiva di Ferragosto - Rasai - classifiche e foto
Pedonata di San Rocco - Prapavei di Sedico - classifiche e foto
Marcia Luigi Barbana - Laste - classifiche e foto
Giro del Lago di Alleghe - classifiche
El Siro de Pianozes - Zuel - classifiche
Giro dei 5 Pont - Rocca di Arsiè - classifiche e foto
Giro Podistico di Falcade - classifiche
Melerissima - Melere - classifiche
Al Giro de Andrelonc - Podenzoi - classifiche
Coron coi Danbrer - Vallada Agordina - classifiche e foto
Corsa di San Lorenzo - Sottocastello di Cadore - classifiche
Alpago Sky Super 3 - Lamosano di Chies d'Alpago - classifiche
Corsa di Sant’Osvaldo - Cima Sappada - classifiche

News:

17 Agosto 2018

 

Giro delle Mura: Lunedì a Feltre la presentazione della 30a edizione

 

Lunedì 20 agosto alle ore 18 nella Sala degli Stemmi del Comune di Feltre sarà presentata la 30a edizione del Giro delle Mura, gara di corsa su strada che animerà da venerdì sera il centro storico di Feltre.
Il programma del fine settimana dedicato al Giro delle Mura inizierà venerdì 24 agosto alla sera quando, al calar del sole, si aprirà il sipario sulla serata gastronomica di beneficenza “Mura Solidali”. I ricavati della cena saranno devoluti per supportare il progetto “Dolomiti Orizzonte Paralimpico”. Il progetto, fortemente voluto da Oscar De Pellegrin, ideato dall’ASSI Onlus (Associazione Sociale Sportiva Invalidi) e dalla Sport ASSI, ha lo scopo di rendere lo sport paralimpico un’opportunità reale, concreta, diffusa e partecipata nell’intera provincia. Il traguardo da raggiungere è orientato alla partecipazione di almeno un atleta bellunese alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.
Oltre alla cena “solidale” il programma del venerdì sera sarà completato dalla partenza della Feltre Urban Trail, alle ore 20, mentre alle ore 20:30 ci sarà l’iniziativa “Sport sotto del stelle - Giro Interforze”. Il centro storico di Feltre si animerà con le esibizioni di discipline delle Società Sportive locali e con l’esposizione dei mezzi in dotazione ai Corpi Militari e di Pubblica Sicurezza.
Sabato pomeriggio il pavé feltrino si scalderà già dalle ore 18 quando i gladiatori della corsa su strada, gli amatori provenienti da tutta Italia, correranno il “Trofeo Lattebusche” di 10 chilometri.
Alle ore 19:30 sarà la volta dei pompieri volanti, che sulla stessa distanza degli amatori, si giocheranno il Campionato Europeo “Trofeo Chateau d’Ax” riservato ai Vigili del Fuoco.
Dalle ore 21 spazio alle giovani leve della corsa con il “Miglio dei Comuni - Trofeo Sportful”. La serata feltrina entrerà nel vivo alle 21:30 con la “Running Seven Laps - Trofeo Famila”, gara a eliminazione sui 400 metri. Partiranno nove coppie, a ogni giro una coppia viene eliminata, pochi secondi di recupero e si riparte per una nuova tornata. L’acido lattico nei muscoli supera i limiti, in ogni giro si deve dare il massimo per non essere eliminati. Nel 2017 è stata la coppia di Yeman Crippa e Joyce Mattagliano a vincere davanti a Mohad Adbikadar in coppia con Elena Bellò. Medaglia di bronzo per Mattia Padovani in squadra con Laura Dalla Montà.
Alle ore 22 quando il pubblico sarà ancora caldo dopo l’adrenalina della Seven Laps entreranno in circuito le gazzelle del “Giro delle Mura Maschile - Trofeo Cassa Rurale Dolomiti di Fassa Primiero e Belluno”. Una gara avvincente e combattuta sin dai primi metri che richiama migliaia di spettatori ad applaudire gli specialisti internazionali della corsa su strada. Nel 2017 il Giro delle Mura è stato vinto, come per l’edizione precedente dall’olimpionico Ezekiel Kemboi, medaglia d’oro nei 3000 siepi alle Olimpiadi di Atene nel 2004 e a Londra nel 2012, con il tempo di 25’24’’.

 

da ti-comunicazione

 

13 Agosto 2018

 

 

 

Alla scoperta dei sentieri attorno a Visome

 

Fissata la data della settima edizione del Bar da Elda Running.
L'appuntamento per i podisti e gli amanti del Nordic Walking è per Venerdì 31 Agosto per una serata di festa.

8 Agosto 2018

 

 

 

Salendo verso Malga Vallazza

 

Il 16 Settembre alle 10:30 si correrà a Zorzoi di Sovramonte la terza Vallazza Vertical, corsa in salita di 4,5 km da Col dei Mich a Malga Vallazza, posta 1.100 metri più in alto.
La gara è valida per i circuiti Giro del Sovramonte - Trofeo Antica Torre e Circuito Podistico del Primiero.
Partenza e arrivo per entrambi i percorsi a Col Indes (Tambre).

6 Agosto 2018

 

Il 23 Settembre debutta la Transcavallo Equinox Run

 

La nuova versione della Transcavallo estiva torna dopo 20 anni proponendo una gara a coppie e una più corta individuale.
Percorso di 22 km con un dislivello di 1.937 metri per la gara a coppie, percorso invece di 12 km con un dislivello di 1.058 metri per la gara individuale.
Partenza e arrivo per entrambi i percorsi a Col Indes (Tambre).

6 Agosto 2018

 

 

Codissago si colora

 

Sabato 25 Agosto alle 11 si correrà la terza edizione della Co Coron Coloron Codissago.
In caso di maltempo la gara colorata sarà spostata a Domenica mattina.

4 Agosto 2018

 

Il 30 Settembre si corre a Santa Giustina

 

Fissata per l'ultima domenica di Settembre la Corsa della Rosa alle Sponde del Veses.
Di 5 e 11 km i due percorsi interamente pianeggianti.

 

2 Agosto 2018

 

 

 

Salendo verso le Pale di San Martino

 

Sabato 22 Settembre si correrà la Rosetta Verticale, gara di corsa in salita da San Martino di Castrozza alla cima della Rosetta sull' Altipiano delle Pale di San Martino in Primiero.
1.279 metri di dislivello per il duro percorso di 6,9 km.

1 Agosto 2018

 

 

Il 9 Settembre si corre a Polpet

 

Il 9 Settembre alle 9:30 si correrà la quinta edizione della StracaPolpet.
Alle 9:30 il via al percorso lungo di 10 km, mezz'ora più tardi partirà il più agevole percorso corto di 4 km.

1 Agosto 2018

 

 

Alla scoperta dei parchi e dei boschi attorno a Mussoi

 

Il 2 Settembre alle 9 si correrà la tredicesima Conosciamo Mussoi.
5 km e 8,5 km per i due percorsi ondulati.

31 Luglio 2018

 

Feltre Urban Trail: Venerdì 24 agosto il via della quarta edizione

E Sabato 25 Agosto il Giro delle Mura

 

Venerdì 24 agosto ritornerà sulle vie storiche di Feltre, l’Urban Trail, un percorso cittadino di 10 chilometri da fare in solitudine, sfidando se stessi, o camminando in compagnia. Tutti avranno la possibilità di scoprire la città per provare nuove emozioni e fermare, anche solo attraverso uno sguardo, paesaggi nuovi, filtrati dalla luce del calare della sera.
Illuminati dalla luce delle lampade frontali (obbligatoria) sarà possibile percorrere tracciati inesplorati e vedere con occhi nuovi luoghi forse già incontrati. I luoghi toccati dalla manifestazione saranno il percorso della Sentinella, le caratteristiche scalette vecchie, le Beccherie, il Pascolet, il Bus de l’och poi, San Rocco, il castello, piazza Maggiore, e lo sterrato del bosco Drio le rive.
Una sfida nata del 2015 organizzata dall’Associazione Giro delle Mura Città di Feltre sotto l’egida del CSI, con il patrocinio del Comune di Feltre.
Una serata particolare per entrare nella storia di Feltre. Chi vorrà confrontarsi con il cronometro potrà farlo nella gara competitiva, mentre le famiglie e tutti gli altri appassionati potranno semplicemente camminare senza pensare alla classifica. Un momento da ricordare!
Le iscrizioni, aperte il primo luglio, si chiuderanno al raggiungimento della quota massima di 1000 partecipanti. Il 31 luglio sarà l’ultimo giorno per potersi iscrivere sfruttando la quota agevolata. Le domande d’iscrizione si potranno perfezionare online sul sito www.enternow.it con carta di credito o nei seguenti punti autorizzati: Ufficio Turistico, Piazza Maggiore, Feltre; Caffè Torrefazione, Largo Castaldi, Feltre; Linea Verticale, via XIV Agosto, Feltre; Sportissimo, Santa Giustina Bellunese; Passsport, Busche; Sport Way, Ponte nelle Alpi.
La manifestazione si divide in Gara competitiva e Camminata/Passeggiata ludico motoria corse lungo lo stesso percorso. Gara competitiva: La gara è aperta a uomini e donne che abbiano età minima di anni diciotto. I diciotto anni dovranno essere compiuti entro il giorno precedente l’inizio della gara.

I partecipanti dovranno presentare un certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica (Atletica leggera/Trail o altro equivalente), rilasciato da un medico della federazione medici sportivi, in corso di validità.
Camminata/Passeggiata ludico motoria: è aperta a tutti e non è necessario presentare il certificato medico.

 

PROGRAMMA:
Ritrovo/Briefing alle ore 19.50 in prossimità della partenza.
Partenza Gara competitiva ore 20.
Partenza Camminata/Passeggiata ludico motoria partenza libera dalle 20.05 alle 20.10.
Il tempo limite per completare la gara è di 2h30m, terminato il quale si conclude il controllo di arrivo.

 

da ti-comunicazione

 

31 Luglio 2018

 

 

 

A Meano una classicissima d'Estate

 

Il 26 Agosto alle 9:30 si correrà la quarantaduesima edizione della Sgambettada del Ciclamino.
Di 5 e 10 km i due veloci percorsi.

28 Luglio 2018

 

 

 

Sabato 1 Settembre torna la non competitiva di Pez

 

Dopo qualche anno di assenza torna in calendario la gara di Pez.
La Ritornando sui 4 Passi avrà due percorsi, uno di 12 km con partenza alle 16 e uno di 5 km con partenza alle 16:15.

12 Luglio 2018

 

 

Cambi di data per le gare di Nemeggio

 

Cambia il programma per le manifestazioni sportive di Nemeggio.
Il Duathlon, ultima prova del Circuito Feltrino, viene anticipato al 31 Agosto.
Al suo posto la terza edizione del San Micel Xperience nel pomeriggio di Sabato 8 Settembre.

7 Luglio 2018

 

 

 

Salvatore Puglisi si conferma campione italiano

 

Il successo nei Campionati Italiani Master di Arezzo.
Quest'anno per lui una sola gara, i 5.000 metri Venerdì 29 Giugno alle 21.
Al secondo posto il pugliese Antonio Peragine, al terzo il sardo Giovanni Melis, per quello che è lo stesso ordine di arrivo dello scorso anno a Orvieto.

2 Luglio 2018

 

Trail del Nevegal: aperte le iscrizioni online

 

Mentre si aprono le iscrizioni online, l'associazione Nevegallika è al lavoro lungo i pendii del Nevegal per la manutenzione dei tracciati che renderanno onore all'ormai consolidato Trail del Nevegal.
Prenderà il via domenica 30 settembre 2018 la quarta edizione del Trail del Nevegal (#TdN), la competizione di corsa in montagna “Made in Belluno” che si sviluppa su un tracciato di 22 chilometri e un dislivello positivo di 1700 metri. “Stiamo lavorando già da diversi mesi per la messa in sicurezza dei sentieri”, conferma Gianpaolo Garaboni, ideatore ed organizzatore della manifestazione, “dopo l’inverno passato siamo intervenuti per le opere di pulizia dei sentieri, andando a rimuovere tutte le piante e rami caduti, ripristinando soprattutto cordini e protezioni nei punti più scenografici, cosi da renderli facilmente percorribili a chiunque.”
Un lavoro di ripristino che non interessa solamente una competizione sportiva, ma bensì la voglia di rendere percorribili tutto l’anno quei sentieri del Nevegal che negli anni si erano persi o erano stati abbandonati. “Il nostro operato come Nevegallika è rivolto al turismo locale”, commenta Paolo Garaboni, attivo sostenitore insieme al filgio Gianpaolo, “non solamente per il Trail ma bensì per 365 giorni all’anno, perchè crediamo molto nella rinascita del Colle e grazie ai nostri volontari cerchiamo di renderlo sempre pronto per le quattro stagioni sportive."
Percorso invariato per il Trail che subito dopo lo start salirà per il nuovo Vallavia, passando per Malga Faverghera, Rifugio Brigata Alpina Cadore, Rifugio Bristot, Casera Erte, Rifugio La Grava, “il muro” della Grava, Malga Toront, Busa de Camp, Troi de Gner, Costa Legner, Troi dei Brach, Casere Costa, il Coston, Rifugio Col Visentin, Col dei Gai, Col Toront, La Casera, la Faverghera ed infine l’arrivo in piazzale.
Ma non solamente Trail. Per chi invece non se la sente di partecipare alla gara lunga, Nevegallika prevede anche un percorso corto su una lunghezza di 6 chilometri e 500 metri di dislivello positivo. Il tracciato ripercorre le salite della gara regina, fino al raggiungimento della Malga Faverghera, per poi riprendere il sentiero verso la Casera e giù fino al traguardo.
“Cerchiamo di dare la possibilità a tutti di ammirare e vivere il Nevegal”, commenta Gianpaolo Garaboni, “sicuramente la gara lunga è impegnativa, ma affrontarla anche con lo spirito di partecipazione serve per ammirare una palestra naturale che abbiamo a disposizione tutto l’anno, vestita a stagione, per le nostre passioni e soprattutto senza percorrere troppi chilometri per raggiungerla."

 

da GoBelluno

 

2 Luglio 2018

 

 

 

Mercoledì 22 Agosto si corre a Maras

 

Il 22 Agosto alle 18:30 si correrà la terza Coron coi Longobardi.
Belli e vari i confermati 2 percorsi attorno alla cittadina in comune di Sospirolo, il corto di di 2,8 km con un dislivello di 100 metri, il lungo di 6,4 km con un dislivello di 250 metri.

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic