Prossimi appuntamenti:

se vuoi contattarci scrivi a info@birremedie.it

 

 

 

Domenica 22 aprile si correrà la quarta edizione della Corri a Villapiana - Memorial Alessandro Brancher, manifestazione ludico sportiva a scopo benefico a supporto delle scuole del Comune di Lentiai.
Ritrovo davanti alle scuole, alle 10 ci sarà la prima partenza con il percorso Runner di 10 km che si svolgerà per il 90% su sterrato con un dislivello di 385 m; alle 10:05 sullo stesso percorso la partenza del Nordic Walking. Sarà possibile noleggiare i bastoncini direttamente sul posto e avere la presenza di un esperto. Alle 10:15 partenza della passeggiata famiglie con percorso "goloso" di 5 km su terreno pianeggiante tra le località più significative della zona. Verranno premiati i primi 10 atleti classificati nel percorso Runner, femminile e maschile; i primi 3 gruppi più numerosi del percorso Nordic Walking e un premio speciale Memorial Alessandro Brancher al miglior classificato della classe 2000/2001. All'arrivo pasta party per tutti. Il ricavato sarà devoluto alle scuole primarie di Lentiai e Villapiana, alla scuola media e all'oratorio di Lentiai.

Le ultime gare:

Corri Mamma - Torbe di Sospirolo - classifiche e foto
Pedonata di Primavera - Cavarzano - classifiche
2 Ore Fertottica di Santa Giustina - classifiche e foto
Dogi’s Half Marathon - Stra - classifiche e foto
Trail della Torre - Zorzoi di Sovramonte - classifiche e foto
Corri Papà - Polpet - classifiche e foto
CorriBes - Trofeo Franco Dall'O' - Bes - classifiche
Incontro con la Natura - Col Molin di Sospirolo - classifiche e foto
Dolomiti Beer Trail - Pedavena - classifiche e foto
4 Passi a Modolo con gli Alpini - classifiche e foto
Tre Pas coi Donatori - Salce - classifiche e foto

 

News:

18 Aprile 2018

 

Sedico Run, ecco la quarta edizione

 

È ormai tempo di Sedico Run. La quarta edizione della corsa podistica proposta dall’Atletica Fiori Barp si svolgerà a Sedico domenica 29 aprile. Sono confermate le quattro possibilità di partecipazione. Per i più piccoli, o per chi semplicemente voglia trascorrere una mattina in movimento, magari alla scoperta di qualche angolo poco noto del territorio della Valbelluna, ci sarà la “Family Run” che si snoderà su un tracciato di 5 chilometri.
Gli agonisti avranno a disposizione tre percorsi, leggermente ridotti rispetto al passato. Quello più impegnativo “Di villa in villa”, misurerà 21 chilometri (erano 23 lo scorso anno) e toccherà zone di notevole suggestione come Villa Gaggia, Villa Zuppani, l’Oratorio di San Nicolò, le Segherie dei Meli e la zona dove un tempo, lungo la riva del torrente Cordevole, esisteva un fitto reticolo di rogge e relativi opifici. Ci sarà poi il percorso denominato “Le antiche rogge”, che misura 14 chilometri (erano 15 lo scorso anno) e ripercorre la parte iniziale e finale del percorso dei 21 chilometri. Ci sarà infine la staffetta: 14 chilometri sul tracciato delle “Antiche rogge”, divisi equamente tra il primo e il secondo staffettista.
È previsto un riconoscimento a ogni partecipante: un paio di calzini per i concorrenti della Family Run, asciugamano per quelli delle prove agonistiche. Per chi si cimenterà nella 21 km, ci sarà anche una medaglia. Le iscrizioni alle prove agonistiche sono perfezionabili fino al 27 aprile. Il 28 e 29 aprile ci si potrà iscrivere in zona partenza, con quota leggermente maggiorata. Per la Family Run le adesioni si raccoglieranno in zona partenza il 28 e 29. Il costo dell’iscrizione comprende i ristori lungo il percorso e il pasta party finale.

 

da ti-comunicazione

 

18 Aprile 2018

 

Calalzo si prepara per il Giro delle Coste – Trofeo Frescura

 

Il prossimo 1 maggio per Calalzo di Cadore sarà una grande giornata di sport e di festa. Una giornata che sarà proposta dal locale storico sodalizio, il Gruppo Marciatori.
La giornata prenderà il via alle 9.30 con la seconda prova del Criterium Cadorino di atletica, evento sotto l’egida del Centro sportivo italiano. La manifestazione avrà partenza e arrivo in piazza IV novembre e sarà valida come campionato provinciale Csi di corsa su strada. Nel pomeriggio spazio a una manifestazione dalla lunga tradizione, vale a dire il Giro delle Coste – Trofeo Frescura. La gara, giunta alla 47.ma edizione, si snoderà su un tracciato di 6,3 chilometri, con un dislivello di circa 350 metri. Si snoderà principalmente su strada bianca, prestandosi così sia come valido test per l'agonista che come piacevole camminata per l'escursionista.
«Come già l’anno scorso, la formula delle due gare su un unico giorno permetterà di accontentare tutti e consentirà a coloro che parteciperanno alle gare del mattino di fare da spettatori nella gara del pomeriggio, facendo il tifo per i loro conoscenti impegnati nel Giro delle Coste» spiega Mirko Da Vià, presidente del Gruppo Marciatori Calalzo. «Per quanto riguarda il Giro delle Coste, si tratta di una manifestazione che nel corso del quasi mezzo secolo di vita ha visto la partecipazione di diversi atleti di punta della corsa in montagna nazionale. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Calalzo, è resa possibile dalla sinergia di tante associazioni che operano sul territorio: oltre al Gruppo Marciatori, i Vip (volontari in pensione), il gruppo CB Stella alpina, la Protezione civile di Domegge di Cadore e il Cai di Calalzo».

 

da ti-comunicazione

 

18 Aprile 2018

 

Treviso in Rosa da record: 15.216 iscritte

 

Un record tutto al femminile. Treviso in Rosa ha tagliato il traguardo delle 15.000 iscritte. Le richieste di pettorale pervenute al comitato organizzatore, al momento, sono 15.216.
Polverizzato il precedente record, le 11.691 iscritte del 2017. Ma il dato è ancora parziale perché è in corso il conteggio delle iscrizioni arrivate presso gli oltre 40 punti di raccolta che Treviso in rosa aveva attivato tra le province di Treviso, Venezia, Padova e Belluno. Probabile che alla fine ci si avvicini alla soglia delle 16 mila iscritte.
Treviso in Rosa, la cui quarta edizione è in programma domenica 6 maggio, con partenza alle 9.30 da viale Bartolomeo d’Alviano e arrivo sulle mura, si conferma così tra gli eventi al femminile più partecipati d’Italia.
“Siamo partiti nel 2015, organizzando l’evento in poco più di un mese, in occasione della tappa del Giro d’Italia, e abbiamo avuto 1.500 partecipanti – spiegano gli organizzatori di Trevisatletica e Corritreviso, le due società sportive che curano la regia dell’evento -. Per i primi tre anni abbiamo triplicato ad ogni edizione il numero delle partecipanti. Nel 2017 siamo arrivati ad un soffio da quota 12 mila. Ma mai avremmo pensato di incrementare quest’anno il numero delle iscritte di un altro 30%. E’ un dato incredibile, se consideriamo le dimensioni di Treviso rispetto alle metropoli che ospitano le corse in rosa più partecipate. Abbiamo chiuso le iscrizioni in anticipo, ma continuiamo ad essere subissati di richieste”.
In quattro anni, Treviso in Rosa ha sostanzialmente decuplicato il numero delle iscritte rispetto all’edizione inaugurale. Mai, nella Marca, si è disputata una corsa con un numero così elevato di partecipanti. E il fatto che le iscritte siano soltanto donne accresce ancora di più il significato dell’iniziativa.
Nata come corsa di respiro cittadino, o al massimo provinciale, Treviso in rosa ha progressivamente ampliato i confini della partecipazione: la presenza delle trevigiane è ovviamente preponderante, ma quest’anno le regioni rappresentate al via saranno ben 15. Le “donne in rosa” arriveranno da ben 35 province.
Circa 190 i gruppi iscritti: ci sono palestre, interi corsi di yoga, pilates e zumba. Ci sono gruppi parrocchiali e comunali. Si sono iscritte le “quote rosa” di aziende e scuole. C’è chi ha riunito le compagne di scuola d’un tempo. E chi ne approfitterà per festeggiare l’addio al nubilato di un’amica. Si è persino iscritto un gruppo che parteciperà con i pattini: sono le donne dello Sporting Treviso che, dopo aver preso parte al Roller Day del 4 marzo, bisseranno l’impegno a Treviso in Rosa.
Il 6 maggio non sarà solo una domenica di divertimento e spensieratezza, ma anche l’occasione per riflettere su temi importanti che riguardano la salute delle donne. Non è un caso che la sezione trevigiana della Lilt, la Lega italiana per la lotta contro i tumori, storico partner di Treviso in rosa, abbia messo insieme, da sola, un gruppo di oltre mille partecipanti.
Quest’anno, al fianco di Treviso in rosa, ci sarà anche “Mamma Beve Bimbo Beve”, il progetto della ULSS 2 Marca Trevigiana che dal 2010 si propone creare consapevolezza sul fatto che bere in gravidanza e in allattamento fa male al bambino.
Mentre “Lasciamo il segno”, altra iniziativa dell’ULSS 2, accompagnerà anche questa edizione di Treviso in rosa, sottolineando l’importanza di uno stile di vita attivo in un’ottica di prevenzione delle malattie e di miglioramento delle relazioni sociali e della qualità della vita. Treviso in rosa è un universo in movimento, tutto al femminile.

 

14 Aprile 2018

 

Una corsa... un trail... il PENETRAIL !!!!!

 

14 Aprile 2018

 

 

Il 25 Aprile si corre a La Valle Agordina

 

la Scuola dell'infanzia S. Antonio Gianelli di La Valle Agordina organizza la quarta edizione della pedonata Corri per un Sorriso.
Ritrovo sul piazzale della Scuola dell'Infanzia per i due percorsi di 1 e 4 km.
Il ricavato sarà interamente utilizzato per supportare le attività della scuola.

 

Altre info sulla pagina Facebook dell'evento.

11 Aprile 2018

 

 

Venerdì 1 Giugno la Corri con la Luna

 

La oramai tradizionale corsa di Villa di Villa partirà come sempre alle 21.
Invariato il percorso di 8 km, un giro veloce ma impegnativo, aperto anche agli amanti di Nordic Walking.
Un giro da affrontare con la torcia frontale, per un finale al chiaro di Luna.

11 Aprile 2018

 

Sabato 21 aprile ritorna A Spasso par al Loc

 

La camminata. La camminata in notturna organizzata dalle associazioni della comunità di Salce, giunta alla terza edizione, porterà i partecipanti alla scoperta dei luoghi più caratteristici e suggestivi del territorio salcese, della loro storia, delle tradizioni, con tappe lungo il percorso caratterizzate da momenti artistici, storici e musicali. Anche per questa edizione, gli organizzatori hanno pensato ad un percorso completamente inedito che farà conoscere in particolare le bellezze della zona di Giamosa.
La partenza e l’arrivo sono fissati presso la sede dell’Associazione 4 Stelle al campo sportivo di Salce.
Sono stati previsti 5 gruppi, con partenze scaglionate secondo i seguenti orarai: 19 – 19:20 – 19:40 – 20:10 – 20:30, in modo da dar la possibilità a ciascun partecipante di scegliere in che orario partire.
Al termine della camminata, tutti a tavola per un momento di ristoro con specialità locali.
Il ricavato della manifestazione verrà interamente devoluto alla Scuola Materna “L.A. Carli” di Salce.

11 Aprile 2018

 

 

Il 22 Aprile l'ottavo Trail dei Brac

 

Domenica 22 Aprile partenza alle ore 8:30 presso l'ex Collegio di San Giuseppe per l'ottava edizione edizione del Trail dei Brac.
26 km e 1700 mt di dislivello positivo attraverso sentieri e mulattiere, strade poderali e asfaltate. Ricco pacco gara con zainetto Tecnica e buff.

10 Aprile 2018

 

 

Il Run Roe Run cambia

 

Il circuito di gare tra le Roe Basse e le Roe Alte cambia.
Non più tre gare ma due.
Si comincerà il 13 Maggio con la classica Pedonata delle Rose a Roe Basse.
Il secondo e ultimo appuntamento sarà Venerdì 15 Giugno con l'altra classica A Roe di Sera, la gara a Roe Basse che introdurrà un nuovo percorso principalmente su sterrato di 10 km da affrontare con lampada frontale.

 

guarda il regolamento

9 Aprile 2018

 

 

 

Il 3 Giugno si corre a Travagola

 

Il 3 Giugno alle 9:30 si correrà l’ottava Corsa tra i Murales.
Il ritrovo è previsto dalle 8 presso il capannone dei festeggiamenti della Festa della Madonna di Caravaggio.
Di 3 e 10 km i due percorsi.

9 Aprile 2018

 

Il 2 Settembre la Corsa Bestiale alla Solidarietà

 

Anche quest'anno il Gruppo Mafalda - Insieme si può... organizzerà la Corsa Bestiale alla Solidarietà.
La gara aperta agli animali si terrà Domenica 2 Settembre in Valmorel, con partenza fissata alle ore 10.
5 km, 10 km e Nordic Walking 10 km le tre proposte. Pasta party incluso nel prezzo.

 

6 Aprile 2018

 

A Castion la seconda tappa del Gran Prix delle Frazioni Pieve Castionese

 

Il classico Giro del Castionese si correrà come da tradizione il primo giorno di Maggio.
Due i percorsi di 4 e 10 km.

 

Ecco gli appuntamenti successivi del circuito:

 

27 Maggio: Pedonata della Pantera Rosa - Visome
2 Giugno: Giro dei Soracoi - Faverga
17 Giugno: Campanot Run - Castion
31 Agosto: Bar da Elda Running - Visome
7 Ottobre: 4 Pas X Levego - Sagrogna

5 Aprile 2018

 

Online il sito della corsa in montagna Al Goser

 

La gara si svolgera il 29 Luglio a Tisoi.
Tutte le info al nuovo sito internet www.algoser.it, per altre info la mail è info@algoser.it ed è anche attiva la pagina Facebook dell'evento, il cui intero ricavato sarà donato in beneficenza.

 

comunicato

3 Aprile 2018

 

Salvatore Puglisi oro ai mondiali di Madrid

 

Ai campionati europei master di Madrid Salvatore Puglisi conquista il terzo posto nei 3.000m indoor ed il primo posto nella gara di cross sulla distanza di 5km.
Nella stessa gara per lui anche il contributo decisivo nella vittoria per la squadra italiana formata anche dal trentino Formentin, giunto terzo, e dal romagnolo Galeazzi, sesto.
Un primo posto quindi che è valso 2 medaglie d'oro, individuale e a squadra. Emozionanti entrambe le premiazioni, accompagnate dell'inno nazionale italiano, mentre per il bronzo aveva risuonato l'inno nazionale olandese.

 

3 Aprile 2018

 

 

La Pedonata di Faller cambia tutto

 

Per la bella corsa dell'altopiano una nuova data (il 20 Maggio), in anticipo rispetto agli altri anni.
Nuovo anche il nome (Running fra i Meli in Fiore) ed il percorso, una 9,5 km per 300 metri di dislivello.

3 Aprile 2018

 

 

Il 25 Aprile la festa veneta della corsa in montagna

 

comunicato

29 Marzo 2018

 

 

Il 25 Aprile si corre per beneficenza

 

Torna con la sua 23° edizione la Corriamo per l'Asilo - Memorial Cici Carlin.
Partenza e arrivo presso l'asilo di Col di Salce per l'unico percorso di 5 km.

27 Marzo 2018

 

Il 4 Agosto la Su e Do pai Coi de Stabie

 

Impegnativo ma molto suggestivo il percorso di 9 km, interamente nei boschi sopra la piccola cittadina sopra Lentiai.

 

27 Marzo 2018

 

Il 22 Giugno la Codissago Speed Run x 2

 

Prevista come di consueto di Venerdì sera la veloce staffetta.
2,5 km a testa da percorrere tra le viette di Codissago.

 

22 Marzo 2018

 

Transcivetta Karpos 2018, ancora pochi giorni per usufruire dell’iscrizione agevolata

 

Rimane ancora qualche giorno per approfittare dell’iscrizione agevolata alla Transcivetta Karpos 2018, la gara a coppie delle Dolomiti Bellunesi che si svolgerà domenica 15 luglio. Per chi si iscriverà entro il 31 marzo, il costo di adesione è fissato in 70 euro a coppia, quota rimasta invariata rispetto agli ultimi anni. Ci sarà anche la possibilità di scegliere la taglia della maglia dedicata a ogni partecipante: si tratta di un capo tecnico firmato Karpos, la linea di manifattura Valcismon, l’azienda bellunese da sempre vicina agli sport della montagna. Per le coppie che si iscriveranno dall’ 1 aprile scatterà una maggiorazione: 80 euro. Le iscrizioni si chiuderanno alle 19 di sabato 30 giugno o, in ogni caso, al raggiungimento delle mille coppie.
Andando sul sito ufficiale della manifestazione, www.transcivetta.it, sarà possibile scaricare il modulo che consentirà di perfezionare la propria adesione. Come già per le ultime tre stagioni, anche per l’edizione 2018 ci sarà una doppia possibilità di partecipazione alla gara: versione agonistica oppure versione non agonistica.
Gli organizzatori hanno confermato anche il viaggio premio per chi migliorerà il record: la coppia vincitrice, che migliorerà il miglior tempo di categoria fatto registrare negli scorsi anni, vincerà un soggiorno in Sardegna per due persone al Club Hotel Eurovillage Agrustos/Budoni, messo a disposizione da Viaggi Setiatour. Confermato anche il gemellaggio con la Venice Marathon: durante la premiazione della Transcivetta, ai Piani di Pezzè, domenica 15 luglio verranno estratte anche otto iscrizioni gratuite (quattro coppie) per la Venice marathon di ottobre.

 

da ti-comunicazione

 

22 Marzo 2018

 

 

Di corsa e in mountain bike tra le vie di Feltre

 

Sabato 21 Aprile si terrà la prima edizione dell’Urban Duathlon Città di Feltre.
Partenza alle 16 da Largo Castaldi per le tre frazioni: 5 km di corsa, poi 14 in MTB e infine altri 2,5 km di corsa.
Organizzazione a cura di Gronda Florex, preiscrizioni presso La Torrefazione in Largo Castaldi.
Premi per i primi 5 maschili e femminili singoli, coppie maschile,copia femminile e mista. T-shirt per tutti gli iscritti.

22 Marzo 2018

 

8 e 9 Settembre: Bibione va di corsa, iscrizioni già aperte

 

Un intero weekend di corsa nel cuore di Bibione. Inizia il conto alla rovescia in vista dell’edizione 2018 di “Bibione is surprising run” e Bibione in rosa. Un doppio appuntamento dedicato a tutti gli appassionati: sabato 8 settembre, nel pomeriggio, la gara Fidal sulla distanza delle 10 miglia, a cui quest’anno si aggiungerà anche una 20 miglia; domenica 9 settembre, l’evento dedicato a tutte le donne, con finalità benefiche, che ha aperto le iscrizioni mercoledì 21 marzo, primo giorno di primavera.

Il nome è già una meraviglia: “Bibione is surprising run”. Bibione, rinomata località turistica sulla costa veneziana, sabato 8 settembre, ospiterà la quinta edizione di una gara sulla distanza delle 10 miglia (16,093 km) che si è ormai ritagliata uno spazio nel cuore di tanti appassionati. Grande novità dell’edizione 2018: la nascita di una gara sulla doppia distanza (20 miglia, pari a 32,186 km) che sarà costituita da due giri del classico percorso della 10 miglia. Confermato, invece, l’orario di gara pomeridiano (partenza alle 17) e la collocazione di partenza e arrivo nella scenografica e centralissima Piazza Fontana, dove sorgerà anche un’area espositiva, dedicata alla promozione di prodotti tipici e materiali tecnici per il running. Il percorso di “Bibione is surprising run” toccherà gli angoli più suggestivi di quest’angolo di Adriatico che ogni anno attira milioni di turisti e rappresenta una meta abituale anche per gli appassionati delle più diverse discipline sportive. In particolare, un lungo tratto di gara sfrutterà l’ampia rete di piste ciclopedonali, a ridosso della spiaggia, che caratterizza questa parte del litorale veneziano. Tra cielo e mare, pineta e laguna, Bibione prepara una corsa davvero sorprendente. Organizza una società trevigiana, il Running Team Conegliano, in collaborazione con Palextra Events.

Donne di corsa: per divertimento e per solidarietà. E’ partito anche il conto alla rovescia verso la nuova edizione di Bibione in rosa, la grande rassegna al femminile che domenica 9 settembre sarà tra gli eventi clou di un fine settimana tutto da correre. Le iscrizioni sono aperte da mercoledì 21 marzo, primo giorno di primavera. Organizzata da Palextra Events in collaborazione con il Running Team Conegliano, Bibione in rosa anche quest’anno si svilupperà su due percorsi: 6 e 9 chilometri. La partecipazione sarà esclusivamente dedicata alle donne, che potranno parteciparvi correndo o camminando. Partenza e arrivo, anche in questo caso, in Piazza Fontana. Sarà un evento all’insegna del benessere e del divertimento, ma non mancherà un obiettivo benefico: il ricavato della manifestazione, tolti i costi organizzativi, sarà infatti devoluto a Sole Donna, associazione che opera dal 1999 in provincia di Venezia (all’ospedale di Dolo e nel comprensorio dell’ULSS 3 Serenissima, distretto di Mirano-Dolo) per la riabilitazione delle donne operate di tumore al seno, a cui offre assistenza medica e supporto psicologico. Lo sport aiuta a prevenire la malattia e a guarire più in fretta. Ma lo sport, come nel caso di Bibione in rosa, può anche diventare una grande occasione di solidarietà. Bibione è pronta a colorarsi di rosa.

 

17 Marzo 2018

 

Prenderà il via Domenica 29 aprile l’edizione 2018 del Circuito Podistico di Primiero

 

Prenderà il via domenica 29 aprile, con la gara Totoga Trail 12K a Passo Gobbera nel Comune di Canal San Bovo, l’edizione 2018 del Circuito Podistico di Primiero, rassegna podistica a tappe che tra aprile ed ottobre vedrà gli appassionati della corsa, primierotti e non, impegnati in varie gare che coinvolgeranno tutto il territorio delle valli di Primiero e Vanoi.
Ce ne sarà davvero per tutti i gusti, dalla corsa su strada passando per la corsa campestre fino alla corsa in montagna, con percorsi che offrono l'occasione di riscoprire la natura con splendidi sentieri immersi nel verde, e la possibilità di gustare panorami di rara bellezza nelle nostre vallate. Il tutto curato dai vari comitati organizzativi che da anni si impegnano per il circuito podistico e che saranno lieti di offrire a tutti ristori lungo il percorso e pasta-party al termine delle gare.
Saranno inoltre premiati i podisti più “fedeli”, con un premio fedeltà per chi parteciperà ad almeno 9 tappe conteggiando anche le partecipazioni alle gare Jolly.

 

guarda il calendario delle gare

17 Marzo 2018

 

I Marciatori Calalzo presentano 3 gare

 

Si comincia Il primo Maggio con il classico Giro delle Coste a Calalzo di Cadore.
Partenza alle 15 per la quarantaseiesima edizione.

 

Sabato 7 luglio alle 16 a Grea di Domegge di Cadore si correrà la prima Cadore Mountain Eliminator.
Si tratta di una Staffetta a 2 concorrenti di corsa in montagna con finale ad eliminazione su percorso cittadino.
La gara sarà preceduta da una staffetta riservata alle categorie giovanili.

 

Pendenze impegnative per domenica 8 Luglio con il Lattebusche Vertikal Kilometer, con partenza alle 9:30 a Vallesella.

 

17 Marzo 2018

 

La Pedemontana in Corsa si sposta a Castelcucco

 

La bella corsa autunnale si correrà Domenica 18 Novembre.
Sede di partenza e arrivo sarà quest'anno Castelcucco per i tre percorsi di 6, 12 e 21 Km.
Il percorso della 12 è adatto anche al Nordic Walking.

 

13 Marzo 2018

 

Il 25 Aprile Ciapa la Pita a Libano

 

Il comitato Ciapa la Pita e ASD Sport Dolomiti in collaborazione con Associazione Calcio San Giorgio organizzano:

 

Trail e Minitrail di 11 e 6 km, partenza alle 9:30, cronometro con microchip e classifica solo per chi esibisce il certificato medico.
Percorso breve 4 km, partenza ore 10, passeggiata per famiglie con gioco e premi per bambini.

 

Ritrovo e partenza presso il campo sportivo di Libano, apertura iscrizioni dalle 7:30.
Gadgets per tutti i partecipanti, pacchi gara per chi entra in classifica, ristori e rinfresco finale per tutti.
I fondi ricavati andranno a beneficio delle scuole locali.
Iscrizioni online su www.sportdolomiti.it.

13 Marzo 2018

 

Il Trail di San Zenon torna il giorno dell'Immacolata

 

A causa di vari motivi tecnici, organizzativi e collaborativi la data inizialmente prevista del 16 Settembre non è più possibile.
Essendo impossibile spostare la data a causa della sovrapposizione di vari eventi sportivi e pPer non creare danno ad altri organizzatori il Trail di San Zenon 2018 verrà riproposto nella sua data "classica" dell'8 Dicembre.

 

12 Marzo 2018

 

 

Di corsa per la scuola

 

Il 6 Maggio si correrà la Limana Run 4 School, una pedonata a scopo benefico con raccolta fondi per le scuole scuole e asili del comune di Limana.
Definiti i due percorsi, uno corto di 3 km adatto a tutti anche ai passeggini ed uno più lungo di 11 km per i podisti più allenati.
Il via alle 10, il ricavato della manifestazione sarà devoluto per finanziare attività didattiche presso le scuole Materna, Primaria e Secondaria di Limana.

11 Marzo 2018

 

 

Il 17 Giugno la Riva-Ron

 

Domenica 17 Giugno la quarta edizione della corsa podistica non competitiva nell’ambito della sagra di S. Antonio.
Corsa podistica non competitiva di 8,5 km attorno al paese e marcia di 2,5 km per nati dopo lo 01-01-2003 e di 1 km per nati dopo 01-01-2009. Tempo massimo 2 ore. Iscrizioni alla partenza entro e non oltre le 9:45.

11 Marzo 2018

 

Novità per la Transpelmo 2018: si gareggerà di Sabato

 

 

C’è una novità importante per la Transpelmo 2018. La skyrace proposta dalla Pro Loco di Zoldo Alto, infatti, quest’anno si disputerà di sabato. L’appuntamento per l’evento delle Dolomiti bellunesi è dunque fissato per l’1 settembre 2018.
«Dopo dieci edizioni, per questa undicesima Transpelmo abbiamo pensato di introdurre questo elemento di novità» spiega Eris Costa, del comitato organizzatore. «L’idea è quella di proporre, proprio grazie al fatto che si gareggerà di sabato, un dopo gara più coinvolgente, con iniziative che coinvolgano non solo gli atleti ma anche familiari, turisti e residenti. Accanto a questa novità, tante sono le conferme: il tracciato naturalmente, con partenza e arrivo nei pressi del centro biathlon a Palafavera, l’abbinamento con Salomon e poi la Transpelmo Junior race, introdotta lo scorso anno».
Le iscrizioni alla 11.ma Transpelmo si apriranno l’1 Giugno.

 

da ti-comunicazione

 

3 Marzo 2018

 

Torna la serale di Limana

 

Dopo un anno di assenza torna in calendario la Dussoi Cori de Not, la corsa serale tra le vie del centro di Limana.
L'appuntamento è per Mercoledì 4 Luglio.

 

1 Marzo 2018

 

Tra prati e boschi alle pendici del Pizzocco

 

Il 3 Giugno la terza edizione de Al giro del Cadin a Roncoi di San Gregorio nelle Alpi.
Confermati i due percorsi, il corto di 6 ed il più impegnativo di 9 km.

 

27 Febbraio 2018

 

Un arrivo tutto nuovo per la Dolomiti Extreme Trail della Val di Zoldo

 

Novità importante per la sesta edizione della Dolomiti Extreme Trail, l’evento che sulle Dolomiti Bellunesi ripercorre l’Anello Zoldano (il percorso circolare che lambisce i gruppi montuosi principali della valle: Mezzodì, Pramper, San Sebastiano-Tamer, Moiazza, Civetta, Pelmo e Bosconero) e che andrà in scena i prossimi 9 e 10 giugno.
Dopo cinque edizioni con il traguardo posto a Pieve, all’ombra della gotica chiesa di San Floriano, per la prossima primavera l’ approdo finale sarà posto a Forno. Partenza e arrivo, dunque, coincideranno. Una scelta che nulla cambia dal punto di vista tecnico (il dislivello e il chilometraggio subiranno una variazione minima) ma che renderà più agevole la logistica, sia per quanto riguarda il lavoro dello staff organizzativo sia per quanto riguarda i concorrenti che avranno a disposizione tutte le strutture per le operazioni di partenza e per quelle di arrivo al Dxt Race Village.
Confermata anche la novità annunciata nelle scorse settimane relativa al tracciato più corto dei tre proposti dalla Dxt, vale a dire il 23 K: si tratterà di una competizione, da affrontare senza il materiale obbligatorio delle altre due (54 K e 103), che partirà nella mattinata di domenica 10 giugno e che toccherà, attraverso sentieri, mulattiere e strade sterrate, i piccoli borghi della Val di Zoldo: Pralongo, Colcerver, Sottorogno, Dont, Villa, Astragal, Casal, Cella, Calchera e Campo. Partenza e arrivo anche in questo caso saranno a Pieve. Il dislivello complessivo è di circa 1000 metri.
Le iscrizioni proseguono intanto a ritmo serrato (superata già a gennaio quota 700, con un incremento del 10 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno,ci si sta avvicinando a quota 800) e sono ancora una volta gli stranieri i grandi protagonisti, con oltre il 60 percento delle adesioni. Le nazioni presenti sono attualmente 36 e tra queste spiccano i gruppi provenienti da Svezia e Finlandia. I pettorali disponibili sono rimasti meno di un centinaio per la 103 K e un altro centinaio per la 54 K. Le adesioni si possono perfezionare sul sito ufficiale della manifestazione. L’iscrizione alla 23 K si potrà effettuare anche nei giorni precedenti la gara e al mattino del 10 giugno, fino alle 7.30, al Dxt Race Village.
Da segnalare, infine, che da qualche giorno a Forno, nella centrale via Roma, è stata allestito il Dxt shop, esposizione del merchandising Dxt 2018.

 

da ti-comunicazione

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic