Appuntamento al 2 Giugno con la decima

A Tutta Birra

 

Invariati i due percorsi della gara del Gruppo Sportivo Birre Medie, il più lungo dei quali vedrà il passaggio accanto alla nuova croce di San Salvador, posta all'inizio dei "Giaroi" che da sempre contraddistinguono la corsa del Peron.

 

guarda il percorso lungo

Prossimi appuntamenti:

 

Domenica prossima arriva la Sedico Run

 

4 le gare in programma:

 

Di Villa in Villa 23 Km
Le Antiche Rogge 15 Km
Le Antiche Rogge a Staffetta 7+8 km
Family Run 5 Km

 

guarda i percorsi

Il prossimo 1 maggio per Calalzo di Cadore sarà una grande giornata di sport e di festa organizzata dal gruppo Marciatori Calalzo.
Si inizierà alle 9:30 con la seconda prova criterium cadorino di corsa campestre CSI che si svolgerà su percorso cittadino presso piazza IV Novembre, prova che vedrà impegnati molti bambini e non solo, visto che la prova Senior sarà valevole come campionato provinciale CSI di Corsa su strada.
Nel pomeriggio, invece, alle ore 14:30, sarà il momento della ormai celeberrima gara Giro delle Coste -Trofeo Frescura, ormai giunta alla 46 esima edizione, che vedrà impegnati gli atleti lungo il classico percorso che ha visto trionfare tutti i grandi nomi della corsa su strada e in montagna degli ultimi 30 anni.
Il percorso misura 6,3 km e presenta un dislivello di circa 350 m e si snoda principalmente su strada bianca, prestandosi così sia come valido test per l'atleta che come piacevole camminata per l'escursionista.
La formula delle due gare su un unico giorno permetterà di accontentare tutti e consentirà a coloro che parteciperanno alle gare del mattino di fare da spettatori nella gara del pomeriggio, facendo il tifo per i loro conoscenti impegnati nel giro delle coste.
Verranno premiati con prodotti tipici locali i primi 5 maschi e le prime 5 donne.
Come ogni anno, inoltre, questa gara è occasione per far collaborare numerose associazioi di volontariato presenti sul territorio, dal gruppo marciatori, ai VIP (volontari in pensione), al gruppo CB stella alpina, alla protezione civile di Domegge di Cadore, al CAI di Calalzo.
La manifestazione è patrocinata dal Comune di Calalzo di Cadore.

se vuoi contattarci scrivi a info@birremedie.it

Le ultime gare:

Corri per un SorrisoLa Valle Agordina - classifiche
DueRoccheCornuda - comunicato, classifiche e foto
Corriamo per l'AsiloCol di Salce - classifiche (parziali)
SuperServaCavarzano - classifiche e foto
Ciapa la PitaLibano di Sedico - classifiche e foto
Se mi Fido... mi Affido!Feltre - comunicato e classifiche
Pedonata di PrimaveraCavarzano - classifiche e foto
Criterium CadorinoLa Valle Agordina - comunicato e classifiche
Corri a VillapianaVillapiana di Lentiai - classifiche e foto
Corri MammaTorbe di Sospirolo - classifiche e foto

 

News:

27 Aprile 2017

 

Alpago Tour: il 2 Maggio la presentazione ufficiale del nuovo evento che unisce ciclismo e podismo

 

Si svolgerà Martedì 2 Maggio la presentazione ufficiale a stampa, sponsor e amministratori della prima edizione di Alpago Tour, evento dedicato al podismo e al ciclismo che si svolgerà il 6 e 7 maggio in Alpago per l’organizzazione di Biesse Primavera.
La vernice dell’evento si svolgerà, con inizio alle 11.30, a Palazzo Piloni sede dell’amministrazione provinciale di Belluno e vedrà gli interventi degli organizzatori oltre che dei rappresentanti del Comune di Alpago, amministrazione che ha sostenuto fin dalle fasi iniziali il progetto di Alpago Tour.
La manifestazione proporrà sabato 6 Maggio l’Alpago running tour, gara podistica che si volgerà attorno al lago di Santa Croce, con partenza e arrivo a Farra. Domenica 7 invece sarà dedicata all’Alpago cycling tour, evento che proporrà un percorso di 100 e uno di 50 chilometri.
A proposito delle prove ciclistiche, è da sottolineare come sia stata ufficializzata in queste ore una piccola variazione ai tracciati, variazione dovuta al protrarsi dei lavori in località Lizzona: dopo il via da Farra d’Alpago, la corsa non affronterà la salita di Vich ma toccherà Cadola e rione Santa Caterina prima di iniziare la salita verso il Nevegal. La variazione, sia in termini di chilometraggio sia di dislivello, è minima.

 

da TI-Comunicazione

 

27 Aprile 2017

 

 

Torna dopo un anno di pausa la cronoscalata Valdobbiadene-Pianezze

 

Il nuovo comitato organizzatore ha deciso dopo un anno di pausa di far rinascere la nota corsa Valdobbiadenese.
Con il supporto dei vecchi organizzatori sarà mantenuto pressoché inalterato il tipo di corsa e soprattutto la festa finale.
Il format sarà quindi sempre lo stesso: gara a cronometro con premi in denaro per i primi e una grossa festa all'arrivo pasta party con vino e birra.
Appuntamento al 28 Maggio alle 9:30 quando prenderà il via il primo concorrente.

 

 

guarda l'altimetria

25 Aprile 2017

 

Bellunesi protagonisti anche a Trento

 

Terza piazza per la coppia formata da Gigliola Zabot e Daniele Fantinel nella staffetta mista del DiVinNosiola Ecorunning.
Nella gara trentina di Valle dei Laghi la vittoria va alla super coppia formata da Jonathan Wyatt e Antonella Confortola.

24 Aprile 2017

 

Il 7 Maggio arriva la seconda edizione del Trail Sovramontino

Due i percorsi a disposizione nella suggestiva cornice delle Vette Feltrine, nel Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi: 10 e 18 chilometri. Organizzazione a cura della Polisportiva Sovramonte

 

Si svolgerà domenica 7 maggio la seconda edizione del Trail Sovramontino, evento podistico proposto a Sovramonte (Belluno) dalla Polisportiva Sovramonte.
L’appuntamento, come già per la prima edizione, andata in scena a luglio 2016, proporrà due percorsi: uno di 10 e uno di 18 chilometri, entrambi con partenza e arrivo fissati alla frazione di Sorriva.
Il tracciato breve, aperto anche agli appassionati di nordic walking, è alla portata di tutti ed è pensato, in maniera particolare, per coloro che vogliono cogliere l’opportunità di compiere una suggestiva escursione lungo l’altopiano posto ai piedi delle Vette Feltrine, nel Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi.
Dedicato a concorrenti maggiormente preparati è invece il percorso dei 18 chilometri, tracciato leggermente accorciato rispetto allo scorso anno. Il dislivello positivo è di poco superiore ai mille metri, il punto più alto è fissato alla Croce di Naroen, “tetto” della manifestazione posto a 1500 metri di altitudine. In più, la seconda edizione del Trail Sovramontino proporrà il Family Tour, passeggiata di un paio di chilometri pensata per i giovanissimi.
Le iscrizioni sono perfezionabili sul sito ufficiale della manifestazione, www.trailsovramontino.it. Fino al 30 aprile la quota è agevolata: 15 euro per il tracciato di 18 chilometri, 10 euro per quelli del percorso da 10 chilometri. Dall’1 al 5 maggio l’adesione sarà, rispettivamente, di 20 e di 15 euro. Domenica 7 maggio l’iscrizione presso l’apposito box allestito alla pizzeria Fogolar di Sorriva, l’iscrizione sarà di 25 euro per il 18 k e di 16 euro per il 10 K. L’ iscrizione al Family Tour sarà possibile esclusivamente il 7 maggio, al costo di 5 euro.
Al termine della manifestazione si svolgeranno premiazioni e pasta party.

 

da TI-Comunicazione

 

17 Aprile 2017

 

Annunciate le date del circuito Run Roe Run

 

Come sempre sono 3 gli appuntamenti in programma:

 

Domenica 14 Maggio : Pedonata delle Rose - Roe Basse
Sabato 10 Giugno : A Roe di Sera - Roe Alte
Venerdì 16 Giugno : CorRO E mi Diverto - Roe Alte

17 Aprile 2017

 

Il Totoga Trail 12K inaugura il Circuito Podistico Primiero

 

Prenderà il via Sabato 29 Aprile, con la gara Jolly Totoga Trail 12K a Passo Gobbera nel Comune di Canal San Bovo, l’edizione 2017 del Circuito Podistico di Primiero, rassegna podistica a tappe che tra Aprile ed Ottobre vedrà gli appassionati della corsa, primierotti e non, impegnati in varie gare che coinvolgeranno tutto il territorio delle valli di Primiero e Vanoi.
Un circuito che quest'anno potrà contare anche sulle altre due gare Jolly di Gosaldo e Sovramonte. Ecco le tappe:

 

Sabato 29 Aprile : Totoga Trail 12K - Passo Gobbera - Canal San Bovo
Domenica 28 Maggio : Giro dei Tabià - Prade di Canal San Bovo
Domenica 25 Giugno : Speteme che Rue - Imer
Sabato 8 Luglio : La Gnodolina - Mis di Sagron
Domenica 30 Luglio : Passeggiata ai Piè della Croda Granda - Gosaldo
Domenica 6 Agosto : Calakili par i Solivi - Mezzano
Martedì 15 Agosto : La Peschedada - Canal San Bovo
Domenica 10 Settembre : Val Canali Run - Val Canali
Domenica 17 Settembre : San Martino Running - San Martino di Castrozza
Domenica 24 Settembre : Vallazza Vertical - Zorzoi di Sovramonte
Sabato 30 Settembre : Corrinfiera - Fiera di Primiero
Sabato 7 Ottobre : Siror Cross - Siror

 

16 Aprile 2017

 

 

Pordenone va di corsa: il 12 Maggio debutta Tramonto in Viola

 

comunicato

14 Aprile 2017

 

 

Crippa - La Rosa, sfida a Oderzo il 1° Maggio

 

comunicato

 

14 Aprile 2017

 

 

Treviso in Rosa, è già record di iscritte: superata quota 4.500

 

comunicato

14 Aprile 2017

 

La Camignada poi siè Refuge 2017 apre le iscrizioni

 

E' fissata per il 30 aprile l’apertura delle iscrizioni alla Camignada poi siè Refuge, appuntamento non competitivo della corsa in montagna proposto dalla sezione di Auronzo del Club Alpino Italiano. La manifestazione, giunta alla 45.ma edizione, si svolgerà domenica 6 agosto, lungo i 30 chilometri del tracciato che unisce il lago di Misurina a quello di Auronzo, percorrendo alcuni tra i sentieri di maggior fascino Dolomiti patrimonio mondiale dell’umanità Unesco.
Le iscrizioni, perfezionabili sul sito www.dolomitiming.it, saranno ad una quota agevolata per coloro che si iscriveranno nelle prime settimane: dal 30 aprile al 20 giugno la quota (rimasta invariata rispetto allo scorso anno) è infatti fissata a 28 euro. Dal 21 giugno al 15 luglio la quota passerà a 32 euro, mentre dal 16 luglio al 4 agosto a 38 euro. Per i ragazzi fino a 14 anni (per i quali è necessaria l’autorizzazione dei genitori) la quota sarà unica: 20 euro.
Sarà possibile iscriversi anche sabato 5 agosto, al pala ghiaccio di Auronzo, dove ci sarà anche la consegna dei pettorali: solamente, però, nel caso non sia stata raggiunta la quota massima di partecipanti fissata dall’organizzazione, vale a dire 1500. La quota, in questo caso, sarà di 40 euro.
Molto probabilmente, come già per le ultime due edizioni, anche il prossimo 6 agosto la Camignada non percorrerà la lunga discesa della Val Giralba. È ancora infatti in vigore l’ordinanza, emessa dal Comune di Auronzo, di chiusura del sentiero numero 103, ordinanza seguita agli smottamenti verificatesi nel 2015 e in parte anche lo scorso anno.
«Vedremo se nei prossimi mesi il sentiero potrà essere praticabile, opzione che, realisticamente, pare poco probabile» afferma Stefano Muzzi, presidente del Cai di Auronzo. «Anche se saremo costretti a rinunciare alla Val Giralba, e dunque al transito al rifugio Carducci, proporremo comunque una Camignada che nulla ha da invidiare a quella classica, sia tecnicamente sia dal punto di vista ambientale: dopo i passaggi ai rifugi Lavaredo, Locatelli e Piani di Cengia, la gara scenderà verso i laghi di Cengia, la Val di Cengia e lo sbocco in Val Marzon, prima di immettersi sulla ciclabile che condurrà al traguardo del palaghiaccio». Nel caso di conferma del tracciato delle ultime due edizioni, il chilometraggio sarà di 33,5 chilometri, il dislivello positivo di 1.230 e quello negativo di 2.120.
Per tutti i dettagli sull’evento: www.caiauronzo.it.

 

da TI-Comunicazione

 

3 Aprile 2017

 

 

Due titoli italiani per Salvatore Puglisi

 

In ritardo segnaliamo due importanti vittorie per Salvatore Puglisi, arrivate a meno di 10 giorni una dall'altra.
Prima ad Ancona sui 3.000 m indoor e poi ad Ugento nella corsa campestre.
Il suo prossimo appuntamento di rilievo sarà ora il campionato italiano dei 10.000 in pista a Mantova, il 3 Giugno.

1 Aprile 2017

 

Alpago Ecotrail: iscrizioni aperte per il via del 28 Maggio

 

Nuovo tracciato per la gara regina del trail runner "Made in Alpago" che prenderà il via dal vicino Lago di Santa Croce

 

Prenderà ufficialmente il via domenica 28 maggio la prima edizione dell'Alpago Ecotrail, la competizione sportiva di corsa in montagna che ha visto la fusione, in una nuova formula, dell'Alpago Eco-Marathon e l'Alpago Trail.
"Un nuovo tracciato, unico nella forma e rinnovato nello scenario", commenta il referente tecnico Luciano Bortoluzzi, "50 chilometri e 3100 metri di dislivello positivo da percorrere nella conca dell'Alpago tra salite provocanti e discese mozzafiato, immersi nella natura e attraverso oasi incontaminate".
Confermata la location di partenza della scorsa edizione, che avverrà alle ore 7 dai Campi Sportivi di Farra d'Alpago. Invariati invece i percorsi per quanto inerente l'Alpago 21K e e l'eco passeggiata solidale.
Ma l'Alpago Ecotrail non è sinonimo solamente di sport, ma bensì anche di passione e soprattutto amore per la propria conca, tanto che la macchina organizzativa collabora attivamente con molte realtà di volontariato locale, pronte a sostenere ed intervenire lungo il tracciato in caso di emergenza o qualsiasi problema si manifesti.
"Abbiamo la fortuna di avere al nostro fianco moltissime persone che prestano la propria preziosa collaborazione sotto forma di volontariato", prosegue Luciano Bortoluzzi, "E' un contributo importantissimo per noi e soprattutto per le nostre gare, perchè grazie a queste persone possiamo garantire maggior sicurezza e sostegno a tutti gli atleti".
La novità, per quanto inerente l'iscrizione, prevede la possibilità di iscriversi presso un punto internet abilitato, allestito presso il negozio Sport Vuerich a Bastia.

 

da GOBelluno Notizie

 

1 Aprile 2017

 

 

Domenica 7 Maggio appuntamento con la seconda Bibione Half Marathon

 

comunicato

31 Marzo 2017

 

Già 33 nazioni presenti alla Dolomiti Extreme Trail 2017. Tante novità per tutti i percorsi

Oggi scade il termine per l'iscrizione agevolata

 

Continua a piacere tanto agli stranieri la Dolomiti Extreme Trail, l’evento podistico della Val di Zoldo (Belluno) che celebrerà la quinta edizione dal 9 all’ 11 giugno 2017.
Le nazioni presenti sono attualmente 33, in rappresentanza di cinque continenti: Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Gran Bretagna, Germania, India, Irlanda, Italia, Giappone, Lettonia, Lituania, Messico, Nuova Zelanda, Olanda, Polonia, Romania, Sudafrica, Russia, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Stati Uniti e Ungheria.
Complessivamente gli iscritti hanno superato quota 400.
A meno di tre mesi dall’evento, il comitato organizzatore che fa capo all’Atletica Zoldo e i tanti collaboratori di tutta la valle stanno lavorando intensamente per apportare migliorie ai tracciati, in particolare quelli più impegnativi, vale a dire quelli di 53 e 103 chilometri. Si è provveduto e si sta provvedendo a una manutenzione e sistemazione dei tratti di sentiero più difficoltosi, in sinergia con il Parco nazionale Dolomiti bellunesi, il Cai Val di Zoldo e il Comune Val di Zoldo. Nel loro complesso i percorsi 53 K e 103 K saranno più regolari e più corribili, con deviazioni sul tratto attrezzato del sentiero “Tivan” e alcune variazioni in zona Pramper, Sas de Formedal, Monte Rite e nella parte finale del percorso che rimarrà su sentiero fino a meno di un chilometro dal traguardo.
Per quanto riguarda il 103 K, la partenza è stata anticipata di tre ore rispetto allo scorso anno: il via verrà dato alle 19.30 di venerdì 9 giugno. Ampliato anche il tempo massimo, portato a 28 ore e mezzo.
È stato anche potenziata la qualità dei ristori : sul 103 K saranno complessivamente 16. 12 saranno punti di ristoro solido/liquido(con vari alimenti dolce/salato e integratori) e avranno la possibilità di ricovero e/o sosta al coperto in quanto installati all’interno di rifugi alpini o malghe. Altri 4 saranno punti di ristoro esclusivamente liquido. Nella giornata di sabato 10, funzionerà inoltre un ristoro-cucina in zona arrivo con orario non-stop dalle 10 del mattino a mezzanotte. Sempre sabato negli stessi orari, sarà attivo anche il servizio gratuito di fisioterapia.
Fino al 31 marzo, intanto, le quote di iscrizione rimarranno invariate e saranno di 147 euro per il 103 K, di 89 per il 53 K e di 29 per il 23 K. Dall’1 aprile scatterà la maggiorazione: 159 euro per la 103 K, di 99 per la 53 K e di 33 per la 23 K.

 

da TI-Comunicazione

 

29 Marzo 2017

 

Ecco le date del Circuito Feltrino di Duathlon

 

Ecco il calendario delle 7 prove in programma della sesta edizione del circuito con la novità Villabruna:

 

Venerdì 12 Maggio ore 18:30 - 5° Duathlon di San Vittore
Venerdì 26 Maggio ore 19 - 7° Duathlon Rugby Fest
Venerdì 16 Giugno ore 19 - 9° Duathlon Sportful Arsié
Venerdì 30 Giugno ore 19 - 1° Duathlon Villabruna
Venerdì 21 Luglio ore 19 - 16° Duathlon Vellai
Venerdì 28 Luglio ore 19 - 6° Duathlon Caupo
Sabato 9 Settembre ore 17 - 8° Duathlon Nemeggio

 

17 Marzo 2017

 

Ancora pochi giorni per usufruire dell’iscrizione agevolata alla Transcivetta Karpos

 

Rimangono pochi giorni per poter usufruire dell’iscrizione agevolata alla Transcivetta Karpos 2017, la gara a coppie delle Dolomiti Bellunesi che si svolgerà Domenica 16 Luglio.
Per chi si iscriverà entro il 31 Marzo, il costo di adesione è fissato in 70€ a coppia, quota rimasta invariata rispetto allo scorso anno. Ci sarà anche la possibilità di scegliere la taglia della maglia dedicata a ogni partecipante: si tratta di un capo tecnico firmato Karpos, la linea di manifattura Valcismon, l’azienda feltrina da sempre vicina allo sport e, in particolare, agli sport della montagna e agli sport di resistenza. Per le coppie che si iscriveranno si dall’1 Aprile scatterà una maggiorazione: 80€. Le iscrizioni si chiuderanno il 3 Luglio o, in ogni caso, al raggiungimento delle mille coppie.
Tra le novità dell’edizione 2017, c’è il gemellaggio con la “Valleogra Cup” un trail appena nato e che a Valli del Pasubio (Vicenza) vivrà la sua prima edizione, con la formula della gara a coppie come la Transcivetta, il prossimo 25 Giugno. I chilometri in programma sono 22, per un dislivello positivo di 1200 metri. Le coppie che parteciperanno sia alla Valleogra Cup sia alla Transcivetta, concorreranno a una speciale classifica “combinata” (somma dei tempi).
Continua, d’altro canto, la collaborazione con un’altra manifestazione, la Venice Marathon. Anche quest’anno tra i concorrenti impegnati alla Transcivettta ci sarà l’estrazione di otto pettorali (due per quattro coppie) che daranno diritto alla partecipazione gratuita all’evento internazionale del 22 Ottobre.

 

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic