Il 2 Giugno torna la Tutta Birra

 

Iniziato lo sfalcio dei sentieri alle pendici del Monte Peron

 

Prossimi appuntamenti:

 

 

 

se vuoi inserire la tua manifestazione contattaci all'E-Mail info@birremedie.it

Le ultime gare:

Forest Run TrailVittorio Veneto - classifiche
Treviso in Rosa - cronaca
Criterium CadorinoSanto Stefano - cronaca e classifiche
Giro del MiesnaAnzù di Feltre - classifiche
KilometrissimoRoncan di Ponte nelle Alpi - classifiche
Valdobbiadene - Pianezze - classifiche
CronodoladaPlois di Pieve d'Alpago - classifiche
Criterium CadorinoAuronzo - cronaca e classifiche
Corri Feltre - cronaca, classifiche e foto
Pedonata delle RoseRoe Basse - classifiche e foto
Duathlon TrophyAnzù di Feltre - classifiche
Campionato regionale giovanile di corsa in montagnaVittorio Veneto - cronaca, classifiche e foto
Criterium CadorinoSappada - cronaca e classifiche
Trail de le LonganeLozzo di Cadore - cronaca, classifiche e foto
Trofeo del DonatoreTisoi - classifiche e foto
Oderzo Città ArcheologicaOderzo - cronaca e classifiche
Cronoscalata Calà del SassoValstagna - classifiche
Giro delle CosteCalalzo - classifiche e foto
Giro del CastioneseCastion - classifiche e foto
Corri a VillapianaVillapiana di Lentiai - classifiche e foto
SuperServaCavarzano - classifiche
An Giret su e do Par i Nostri PaestetLibano di Sedico - classifiche e foto
DueRoccheCornuda - classifiche
Criterium CadorinoPieve di Cadore - cronaca e classifiche
Corriamo per l'AsiloSalce - classifiche e foto

 

News:

Misurina Sky Marathon, la novità 2015 è la Auronzo Vertical Contest

 

L’estate è alle porte, ma i programmi di allenamento dei trailers sono già scritti e definiti, il week end del 18/20 settembre è quindi già segnato di rosso, impossibile mancare.
Lo scorso anno, dopo il test fatto del 2013, è stata inserita nel programma della Cadini Sky Race una prova Marathon di 42 chilometri con oltre 3000 metri di dislivello positivo da affrontare.
Per il 2015, confermando dunque la Cadini Sky Race e la Misurina Sky Marathon, gli organizzatori, la Cadini Promotion che si avvale della preziosa collaborazione del Consorzio Auronzo Misurina, hanno voluto inserire il venerdì sera l’Auronzo Vertical Contest. La Vertical Race partirà alle ore 18.30 dalla Piazza Santa Giustina, l’arrivo è previsto circa 40 minuti dopo davanti alla porta del rifugio Monte Agudo. Il dislivello è di 780 metri diluiti in circa cinque chilometri.
Importante novità per questa edizione è stato il restyling del sito web che contiene tutte le informazioni relative alle tre prove in programma. All’indirizzo www.trecimeexperience.com oltre a trovare tutti i dati dei tracciati e il programma del week end dedicato al mondo trail tra le Dolomiti Patrimonio dell’Unesco, si potranno compilare i moduli per l’iscrizione alle gare.
Scarpa, azienda leader nel mondo delle calzature sportive e outdoor, segue sin dalla prima edizione questa importante manifestazione «Crediamo fortemente - ha detto Cristina Parisotto - nel mondo trail, Scarpa in questi anni ha lavorato intensamente a un prodotto che si inserisse in questo incredibile mondo del trail. Ora siamo quasi pronti per presentare i nuovi prodotti Trail Running. La strada per il futuro è tracciata, e prende nuovo slancio proprio qui nelle Dolomiti, davanti la porta di casa».
Il percorso della gara dei Cadini partirà dal lungolago e toccherà poi il Rifugio Città di Carpi, dopo dei tratti di ripide salite e discese tecniche arriverà al Rifugio Fonda Savio e condurrà poi i concorrenti fino al traguardo, dopo un ultimo tratto molto corribile e senza grandi difficoltà.
La Sky Marathon si svilupperà dalle pendici del lago di Misurina per passare poi quelle del Lago Antorno, attraversare le forcelle dei Cadini, le Tre Cime di Lavaredo e il gruppo del Paterno per rientrare poi a Misurina.

 

da PRESS.AREAPHOTO.IT

 

La quinta Moonlight Half Marathon batte ogni record

 

Si alza ufficialmente il sipario sulla 5^ edizione della mezza maratona internazionale Moonlight Half Marathon, organizzata dal Venicemarathon Club in programma Sabato 23 Maggio (partenza ore 19:30) da Cavallino Treporti con arrivo a Jesolo, e sulla nuova 10 km, la MHM10KM Garmin Forerunner Tour, che si correrà in contemporanea (partenza ore 19:15) lungo gli ultimi 10 km del percorso. Le due manifestazioni sono state presentate ufficialmente a Jesolo, nell’ambito di una conferenza stampa che ha svelato l’intenso weekend sportivo che la città vivrà a partire da venerdì 22 maggio con l’arrivo della 13esima tappa del Giro d’Italia, Sabato 23 con la Moonlight Half Marathon e terminerà Domenica 24 con il torneo nazionale di basket ‘Join the Game’.
Raddoppia, quindi, l’offerta che gli organizzatori della Maratona di Venezia propongono al vasto mondo di appassionati delle medie distanze, fitwalkers, nordic walkers e semplici amanti del movimento e del benessere: una 21 km competitiva abbinata ad una dieci chilometri competitiva e non competitiva aperta a tutti, valida come prima tappa del Garmin Forerunner Tour 10K.
Saranno oltre 6.000 i partecipanti alle due manifestazioni, provenienti da 42 nazioni e 18 regioni italiane: numeri quasi duplicati rispetto agli anni passati. La suggestione dello scenario in cui si sviluppa il percorso, abbinato ad un elevato standard organizzativo, fanno sì che la ‘corsa al chiaro di luna’ sia diventata un appuntamento imperdibile per molti atleti italiani e stranieri. Questi dati testimoniano come la manifestazione abbia centrato l’obiettivo di generare nuovo turismo stimolando nuovo indotto economico per il territorio. Le iscrizioni alla mezza maratona, infatti, portate quest’anno a quota 4.000, sono state chiuse in anticipo per esaurimento dei posti disponibili e in questi giorni stanno terminando anche le iscrizioni alla 10 chilometri, che si fermeranno raggiunto il tetto massimo di 2.000 pettorali.
“Ci apprestiamo a vivere una quinta edizione – commenta il Presidente del Venicemarathon Club Piero Rosa Salva – con numeri eccezionali, che confermano la bontà e l’efficacia del lavoro svolto in questi anni, in sinergia e piena sintonia con il Comune di Cavallino Treporti e la Città di Jesolo. L’introduzione, poi, di questa nuova 10 chilometri completa il nostro percorso, perché avvicina una nuova fascia di atleti e appassionati. I numeri che abbiamo raggiunto ci permettono già di dire che anche questa sfida è vinta!”.
Nella quinta Moonlight Half Marathon tornerà a correre anche quest’anno Ruggero Pertile. Già vincitore nella prima edizione del 2011, il maratoneta azzurro è affezionato alla mezza ‘al chiaro di luna’ e torna a Jesolo per il terzo anno consecutivo. In campo femminile, quarta partecipazione di Giovanna Pizzato. La veneziana di Oriago vinse nel 2012, fu terza nel 2013 e quarta lo scorso anno. La gara sarà inoltre trasmessa da Raisport in data ancora da definire.
Modifiche al percorso e agli orari di partenza sono state apportate dagli organizzatori per gestire al meglio tutti gli aspetti tecnici. La mezza maratona partirà alle ore 19:30 dalla suggestiva diga di Punta Sabbioni anziché dal Lungomare San Felice, mentre la 10 km partirà da piazza S.M. Elisabetta a Cavallino Treporti. L’arrivo sarà unico e allestito, come sempre, in Piazza Mazzini, il cuore pulsante di Jesolo e della movida notturna.
In Piazza Mazzini, ricco di iniziative sarà anche quest’anno il Moonlight Village, cuore nevralgico della manifestazione, dove tutti gli atleti transiteranno per ritirare il pettorale e il pacco gara, raccogliere informazioni sulla gara e prendere parte alle diverse iniziative organizzate. Aprirà al pubblico Venerdì 22 Maggio (dalle 15 alle 20) e sabato 23 maggio (dalle 9 alle 23).
Interessante sarà seguire il programma di incontri promossi da Garmin nella giornata di Sabato 23 Maggio nell’area tecnica “Sport Camp”. Qui terrà una lezione, teorica e pratica, sulla tecnica di corsa il campione olimpico Stefano Baldini. L’incontro è fissato alle ore 10:30. Oltre a Baldini, in quest’area il pubblico potrà venire a contatto con gli esperti di Asics, Garmin ed Enervit.
La Moonlight Half Marathon sarà soprattutto una grande festa, non solo per il pubblico che potrà attendere il passaggio degli atleti a ritmo di musica delle band di “Anima la Maratona” lungo il percorso e in Piazza Mazzini, ma soprattutto per gli atleti. Dalle 22, infatti, il dopo gara si sposterà alla discoteca Capannina in Piazza Mazzini con il Moonlight Beach Party: ingresso gratuito e drink in omaggio per tutti i partecipanti, grazie all'iniziativa promossa dalla Confcommercio San Donà-Jesolo.

 

 

 

 

TANTI AUGURI

PRESIDENTE !!!

 

capo reparto schiavista sul lavoro,
muratore schiavizzato nel cantiere del suocero,
podista sempre più da retrovia:
50 anni, e cominciare a sentirli...
Tanti auguri presidente !!!

 

La Vertical KM Col de Lana questo anno sarà anche campionato italiano assoluto di km verticale

 

Il 27 Luglio a Pieve di Livinallongo ci sarà anche il mini vertical per i campioncini del futuro

 

 

Treviso, in 900 per la corsa all'alba (e a mille si chiude)

 

 

comunicato

Dolomiti Extreme Trail, ridisegnato il DXT 20 K

 

Manca meno di un mese alla terza edizione della Dolomiti Extreme Trail, l’evento podistico che ha come scenario le Dolomiti della Val di Zoldo e che si svolgerà sabato 13 giugno.
Accanto alla prova classica sui 53 chilometri, la manifestazione quest’anno proporrà anche la novità del Dxt 20 K, mini trail sui 20 chilometri proposto in seguito alle diverse richieste pervenute dai familiari e accompagnatori degli atleti delle prime due edizioni.

Pensato in un primo tempo su un tracciato con partenza a Forno e arrivo a Pieve di Zoldo, nei giorni scorsi il Dxt 20 K è stato ripensato. E riformulato su un percorso che misurerà sempre 20 chilometri ma sarà più spettacolare, ricalcando la parte finale del trail: si partirà nei pressi di Forcella Staulanza, dove i concorrenti verranno portati da mezzi messi a disposizione dall’organizzazione, per transitare ai piedi del monte Pelmo, salire al monte Punta e arrivare a Pieve di Zoldo. 18 chilometri saranno su sentieri o strade forestali, gli altri 2 su asfalto. Il via verrà dato alle 7. I metri di dislivello positivo saranno 790, quelli di dislivello negativo 1500.
«Risolti alcuni problemi di carattere logistico, che ci avevano costretti a mettere in cantiere un tracciato che si sviluppava prevalentemente nel fondovalle, abbiamo potuto proporre il Dxt 20 K nella formulazione che costituiva l’idea originale – spiegano Paolo Franchi e Corrado De Rocco, del comitato organizzatore -. E’ un tracciato altamente spettacolare che, siamo sicuri, sarà gradito dai concorrenti».
Proprio in questi giorni diverse squadre di volontari hanno operato sul tracciato per sistemare tratti di sentiero e tabellare il percorso. «Il tracciato del Dxt 20 K, e dunque la seconda parte del trail, sono tabellati e a disposizione per coloro che volessero provarlo» dicono ancora Franchi e De Rocco.
Al pari del lavoro degli organizzatori, procedono intanto anche le iscrizioni: al Dxt hanno già aderito più di 600 concorrenti, provenienti da 28 paesi. Rimangono dunque disposizione meno di 50 posti. Al Dxt 20 K al momento si sono iscritti in 150. Sono dunque poco meno di cento i posti ancora disponibili. Per entrambi gli eventi iscriversi c’è tempo fino al 25 maggio.

 

da Ti-Comunicazione.com

 

Cortina Dobbiaco Run: chiuse le iscrizioni a 5000 iscritti

 

Anche per la sedicesima edizione gli organizzatori della Cortina Dobbiaco Run, la Foundation Organization Running coordinata da Gianni Poli, hanno registrato il sold out di pettorali.
I numeri parlano chiaro, 5000 atleti in rappresentanza di quasi tutte le Regioni italiane e di molti stati europei, con qualche presenza dai paesi d'oltre oceano.
Questa incredibile corsa partirà domenica 31 maggio percorrendo il tracciato della vecchia ferrovia che collegava i due centri. Una gara di 30 chilometri all’ombra delle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità Unesco, un viaggio senza interruzioni di continuità che non solo collega Cortina d’Ampezzo a Dobbiaco, ma che unisce due province, Belluno e Bolzano e due regioni, Veneto e Trentino Alto-Adige.
La Cortina-Dobbiaco Run partirà da Corso Italia, la magia della gara si avvertirà sin dai primi metri con una cornice straordinaria di un numeroso pubblico. Lasciate le case di Cortina si inizierà a correre verso Cima Banche con i suggestivi passaggi all’interno delle vecchie gallerie ferroviarie. Le Tofane e la Croda Rossa saluteranno il passaggio degli atleti. Raggiunta la quota massima, 1530 metri del Passo, i concorrenti inizieranno a scendere verso Dobbiaco. Poco dopo il Lago di Landro, verrà spontaneo girarsi a destra per ammirare le imponenti Tre Cime di Lavaredo, simbolo indiscusso dei nostri luoghi e famoso in tutto il Mondo.
Continuando la discesa si troverà un’altra bellezza alpina, il lago di Dobbiaco a pochi chilometri dal traguardo. L’arrivo sarà all’interno del bellissimo Parco del Grand Hotel dove gli atleti saranno accolti da un pubblico festante. Per quanto riguarda il programma della Cortina-Dobbiaco Run si aprirà sabato pomeriggio alle ore 15 con la partenza della Kid’s Run, una gara riservata ai bambini, ragazzi fino ai 14 anni. Alle ore 17 sarà data la partenza della gara non competitiva a favore delle Associazioni Debra e Mamazone Suedtirola, il "Giro del Lago di Dobbiaco" di 8,5 chilometri. La partenza e l’arrivo presso il Parco del Grand Hotel.

 

da PRESS.AREAPHOTO.IT

 

 

 

Alessio Fontana secondo nella Fisherman’s Friend StrongmanRun di Bibione

 

Nella durissima gara a ostacoli c'è anche l'ottavo posto di Devis Zasso

 

Lara Comiotto quinta alla Conero Run nelle Marche

 

Per lei anche il personal best sulla mezza maratona con 1.28:51

 

Un pò di Belluno anche sulle strade di Lucca

 

 

Personal best di Gigliola Zabot alla Lucca Half Marathon
Per lei un tempo di 1.37:49 in una gara chiusa al 457° posto (ventitreesima donna) su oltre 2000 iscritti

La Sedico Run per la scuola

 

Il comitato organizzatore della Sedico Run, la corsa proposta dall’Atletica Fiori Barp che lo scorso 12 aprile ha vissuto la sua prima edizione, ha consegnato il ricavato della manifestazione all’Associazione genitori di Sedico. La somma, pari a 2 mila euro, servirà a finanziare dei progetti formativi che l'associazione porterà avanti insieme all'Istituto Comprensivo di Sedico-Sospirolo.
La cerimonia di consegna è avvenuta lo scorso 2 maggio, durante le premiazioni del Mini-Palio delle scuole del Comune di Sedico, altra manifestazione organizzata dalle Associazione Genitori insieme all'Associazione Atletica Fiori Barp e alla Pro Loco di Sedico.

 

 

La A Roe di Sera cambia data

 

 

Essendoci anche la Corri con la Trota, il gruppo Roe ha deciso di spostare la venticinquesima edizione della pedonata A Roe di Sera da Venerdi 5 Giugno a Sabato 6 Giugno alle ore 18

Di corsa fin sulla vetta delle Dolomiti

 

Per gli appassionati di corsa a piedi in salita e di trail c’è una nuova data da segnare sul calendario, domenica 23 Agosto, giorno in cui si svolgerà una competizione che ha le carte in regola per diventare una gara classica e di importanza nazionale: la Marmolada Super Vertical.
La gara, organizzata dalla NGTiming, avrà uno sviluppo di circa 6 km e porterà i concorrenti da 1770 mt. fino ai 3265 mt di Punta Rocca (l’arrivo è previsto alla stazione finale della funivia): un dislivello importante che permetterà ai partecipanti di raggiungere la cima più alta delle Dolomiti, in un contesto di alto valore paesaggistico.
La NGTiming punta molto su questa manifestazione che va ad aggiungersi alla Marmolada Historic Trail del 21 Giugno. La Marmolada Super Vertical per le sue caratteristiche sarà una gara di alto livello e unica nel suo genere: per raggiungere l’arrivo infatti dovrà essere attraversata una parte del ghiacciaio della Marmolada e per tale ragione sarà previsto un cambio di assetto con l’obbligo di indossare i ramponi (che l’organizzazione metterà a disposizione a chi ne fosse sprovvisto ). Il dislivello importante, unito alla quota, metterà a dura prova anche gli atleti più preparati.
Una gara quindi non per tutti e per partecipare alla quale sarà obbligatorio il certificato medico per svolgere l’attività agonistica. I sostenitori degli atleti e i curiosi potranno godere della competizione raggiungendo l’arrivo attraverso la funivia della Marmolada (che gli atleti utilizzeranno per tornare a Malga Ciapela dopo la gara).
Tutti i dettagli saranno disponibili a breve nel sito www.ngtiming.com e www.marmoladasportevents.com, oltre che sulla pagina di Facebook dedicata alla gara, dove saranno pubblicati tutti gli aggiornamenti sulla manifestazione. Le iscrizioni apriranno il 1 di Maggio.

 

Ecco il video della Glory Trail

 

Eccovi il video emozionale della Glory Trail, un'anticipazione di quello vi attenderà l’8 agosto quando potrete correre nella storia dal Piave al Grappa lungo i sentieri che hanno percorso 100 anni fa i soldati che hanno combattutto la Grande Guerra lottando per un ideale di Patria, di fratellanza, di Pace e per dare a noi un futuro migliore.

 

guarda il video

 

Dovete solo decidere se vivere questa grande emozione da soli sfidando voi stessi e vivendo in solitaria la memoria storica di questi luoghi oppure correre in compagnia di un amico, dividendo la fatica come in una staffetta.
Le iscrizioni sono aperte e tutte le informazioni nel sito www.glorytrail.it e nella pagina Facebook ufficiale “Glory Trail”.

 

 

Parte il 31 Maggio l'ottavo Trofeo Franco Mezzavilla

 

Dopo Al Giro de Andrelonc di Podenzoi gli altri 5 appuntamenti saranno:

 

Il 14 Giugno la Su e Do par Davestra
Il 28 Giugno le 5 Casere a Provagna
Il 5 Luglio la Supersantandrea a Polpet
Il 12 Luglio la Cronoscalata Spiz Gallina a Soverzene
Il 2 Agosto la 4 Pas par Soerden a Soverzene

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic