per contattarci: info@birremedie.it

 

Prossimi appuntamenti in evidenza:

Alpago Sky Super 3 non si ferma. La sky race che a Chies d’Alpago vuole onorare la memoria di Andrea Zanon, David Cecchin e Maudi De March, i tre ragazzi del Soccorso Alpino caduti sul Monte Cridola nell’estate del 2012, si svolgerà domenica 9 agosto.
Sarà un’edizione diversa dalle sette fin qui disputate, in quanto dovrà fare i conti con le limitazioni relative al contenimento dell’emergenza Covid-19, ma si farà. E sarà, oltre che un evento dai contenuti tecnici importanti, anche un segnale di ripartenza dopo i tanti mesi di stop causa coronavirus.
Appuntamento dunque per domenica 9 agosto con i due tradizionali tracciati che ricalcheranno i percorsi classici, pur se con un paio di modifiche che riguarderanno la zona di partenza e di arrivo.
Il percorso Sky Race sarà di 20.7 chilometri di sviluppo (1.9 in più rispetto al passato) e 1.950 metri di dislivello positivo (100 in più): la partenza avverrà da Lamosano (località “Pesòrt”, campo erbato aperto, 640 metri di altitudine) e i concorrenti dovranno subito salire, continuando poi fino a raggiungere i 2.212 metri di altitudine del Monte Venal, “tetto” della gara. Da qui, lunga e tecnica discesa fino a tornare a Lamosano dove il traguardo sarà posto in piazza Roma (gli altri anni era invece a Chies). Il numero massimo di concorrenti è fissato a 250. Non ci sarà una partenza unica, bensì quattro partenze scaglionate, ognuna con 50 atleti, in modo da garantire il distanziamento fisico. La prima partenza verrà data alle 8.40, l’ultima alle 9.
Anche per la Mini Sky 3 partenza e arrivo sono posti a Lamosano: la prova si svolgerà su un tracciato di 10 chilometri e 650 metri di dislivello. Pure in questo caso sono stati fissati un limite massimo di partecipanti (200) e partenza scaglionate (dalle 9.15 alle 9.30).
Le iscrizioni alla Sky race sono possibili esclusivamente sul sito della manifestazione. Saranno a prezzo agevolato di 25 euro fino a domenica 2 agosto. Dal 4 fino all’8 agosto il costo passerà a 35 euro. Per la Mini Sky Race le iscrizioni, possibili anche in questo caso esclusivamente sul sito www.dolomitiski-alp.com, saranno aperte fino al 7 agosto, al costo di 10 euro.
Per entrambe le prove il ritiro dei pettorali verrà fatto domenica mattina dalle 7 a Lamosano, con recupero in autonomia della propria sacca numerata e segnalazione dell’effettuato ritiro al comitato organizzatore.
Le premiazioni, in Piazza Roma a Lamosano, avranno luogo a partire dalle 13.
L’organizzazione di Alpago Sky Super 3 oltre che lavorare all’edizione 2020 sta lavorando anche al 2021: in cantiere una corsa aperta a tutti su un tracciato ridotto di 5 chilometri.

 

da TI-COMUNICAZIONE

News:

4 Agosto 2020

 

 

 

La Sorapiss Vertical Run si sposta di una settimana

 

Gli organizzatori hanno dovuto spostare la gara al 27/09 a causa delle elezioni amministrative.
Viste le norme anti Covid, la dura gara di San Vito di Cadore si disputerà a cronometro.

 

 

30 Luglio 2020

 

Annullato il Gosèr Trail 2020

 

Il perdurare della situazione attuale non permette di programmare con sicurezza per gli atleti e per i volontari l'edizione 2020.
Gli iscritti 2019 che hanno spostato l'iscrizione al 2020 potranno spostare direttamente l'iscrizione al 2021 senza alcuna spesa supplementare.

 

 

30 Luglio 2020

 

Il 9 Agosto a Limana il campionato regionale veneto di corsa in montagna

 

Lo scorso anno Valpiana aveva ospitato i campionati italiani giovanili di corsa in montagna. Quest’anno la località in comune di Limana proporrà la ripartenza della corsa in montagna veneta, ospitando il Campionato regionale. L’appuntamento, organizzato da Bellunoatletica Mgb, è per domenica 9 agosto e a contendersi il titolo veneto saranno tutte le categorie, da quella Ragazzi a quella Master. Per le categorie Ragazzi, Cadetti e Allievi, inoltre, la manifestazione bellunese sarà Open, aperta cioè anche ai giovani atleti del comitato regionale Fidal del Friuli Venezia Giulia, del comitato provinciale di Trento e del comitato provinciale di Bolzano.
La manifestazione si svolgerà a cronometro: le partenze degli atleti avverranno ogni 30 secondi. Il primo concorrente prenderà il via alle 9.30.
Queste le distanze di ogni singola categoria.
Ragazze 1290 metri; Cadette 2580 metri; Allieve 2580 metri; Juniores donne 4500 metri; Promesse – Senior e Master donne 9000 metri; Ragazzi 1290 metri; Cadetti 2580 metri; Allievi 4500 metri; Juniores 4500 metri; Promesse – Senior e Master uomini 9000 metri. Le iscrizioni vanno perfezionate entro le 14 di giovedì 6 agosto. Per i tesserati Fidal le iscrizioni devono essere effettuate “on-line” nella sezione tesseramento sul sito www.fidal.it mentre per gli atleti degli enti di promozione sportiva vanno inviate all’indirizzo: bellunoatletica@iol.it.
«Abbiamo voluto fortemente questa manifestazione per offrire in regione un momento tecnico importante di confronto tra gli atleti della corsa in montagna» dice Elio Dal Magro, presidente di Bellunoatletica Mgb. «Grazie alla collaborazione del Comune di Limana e di diversi associazioni e volontari, siamo riusciti a mettere in cantiere una manifestazione importante che verrà svolta nel massimo rispetto delle normative di contenimento dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Ripartire è importante e ci auguriamo che il Campionato regionale di Valpiana rappresenti l’inizio di una graduale ripresa di tutta l’attività della corsa in montagna».
La manifestazione del 9 agosto sarà anche prova di selezione per la rappresentativa veneta Cadetti e Cadette che il 22 agosto parteciperà al Campionato italiano per regioni a Susa (Torino).

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

29 Luglio 2020

 

Il Giro del Lago di Santa Croce si ferma ma la solidarietà continua a correre

 

Il Giro del Lago di Santa Croce in questo 2020 non si disputerà, causa la nota situazione legata all’emergenza sanitaria Covid-19. Ma il Comitato Alpago 2 Ruote & Solidarietà, realtà che organizza l’evento solidaristico, non si ferma. Non si ferma perché la solidarietà, l’attenzione verso chi soffre, non va in “lockdown”.
Così, anche se il prossimo 16 agosto, data fissata per la 26.a edizione, non ci saranno (come ci furono nell’agosto del 2019) oltre 5 mila persone a pedalare, correre e camminare attorno al Lago di Santa Croce, il Comitato Alpago 2 Ruote & Solidarietà sarà ugualmente al fianco delle due realtà che supporta da tempo, vale a dire l’associazione pordenonese “Via di Natale” e l’associazione Cucchini di Belluno, due realtà che sono un punto di riferimento nell’assistenza ai malati oncologici e ai loro familiari.
Come? Attraverso una raccolta fondi sulla piattaforma www.produzionidalbasso.com, dall’1 agosto al 30 settembre prossimi. Sulla pagina Sosteniamo la Via di Natale e l’Associazione Cucchini sarà possibile fare delle donazioni, che partono dalla quota base di 7 euro per arrivare a quote maggiori che comprendono l’acquisto e la spedizione di una o più magliette, gadget che accompagna il Giro dal 2005 e che quest’anno è stata disegnata dall’artista padovano Valentino Villanova.
Iscrizione e acquisto della maglietta saranno possibili, a partire dal 7 agosto, anche alla sede del Comitato Alpago 2 Ruote & Solidarietà, presso lo sportello del Centro Servizi per il volontariato in piazza papa Luciani a Puos d’Alpago.
«I mesi difficili che abbiamo vissuto e stiamo vivendo hanno colpito tutti ma, in particolare, stanno colpendo quelle realtà di volontariato che, come la Via di Natale e l’Associazione Cucchini, vivono esclusivamente di donazioni» ha detto Ennio Soccal, presidente del Comitato Alpago 2 Ruote & Solidarietà, durante la presentazione dell’iniziativa, avvenuta nella mattinata di martedì 28 luglio alla Sala Affreschi della Provincia di Belluno. «Con questa raccolta fondi vogliamo continuare a fare sì, come facciamo dal 1995, che le persone malate di cancro continuino ad avere quei servizi che le aiutano ad avere una migliore qualità di vita, vogliamo continuare a dare assistenza ad ognuno. Chiediamo perciò a tutti coloro che hanno partecipato al Giro negli anni scorsi, e naturalmente a tutti coloro che lo vorranno, di essere con noi anche in questo 2020: attraverso una piccola donazione, possiamo dare un grande aiuto a chi, come la Via di Natale e l’Associazione Cucchini, dà una mano a chi soffre».
Nelle prossime settimane, a cura del Comitato Alpago 2 Ruote & Solidarietà si svolgerà anche la presentazione del libro realizzato in occasione dei 25 anni dell’evento e sarà allestita una mostra dedicata all’artista Valentino Villanova, autore della maglietta 2020 del Giro.

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

29 Luglio 2020

 

Il Giro podistico di Falcade non si ferma

 

Dalla Pagina Facebook dello Sci club Val Biois:
Non si ferma il Giro podistico di Falcade. La manifestazione proposta dallo Sci club Val Biois, giunta alla 26.ma edizione. Si svolgerà il prossimo giovedì 13 agosto sulla Piana.
Vista la la situazione genera legata all’emergenza sanitaria Covvid-19, il Giro verrà svolto in forma ridotta rispetto al passato, in ottemperanza alle normative vigenti.
Le iscrizioni saranno limitate a 50 concorrenti per ogni categoria; le categorie saranno le seguenti: Cuccioli (maschile/femminile, nati nel 2009 e 2010); Ragazzi (maschile/femminile, 2007 e 2008); Allievi (maschile/femminile, 2005 e 2006); Giovani e Aspiranti (maschile/femminile, dal 2001 al 2004); Seniores (maschile/femminile, 2000 e anni antecedenti). La manifestazione vedrà dunque un totale complessivo di 250 partecipanti. L’organizzazione si riserva un eventuale ampliamento del numero dei partecipanti, comunicandolo nei giorni precedenti.
La manifestazione si svolgerà al mattino, con i seguenti orari e sulle seguenti distanze: Cuccioli ore 9.30 – km 1.5; Ragazzi ore 10 – km 2.5; Allievi ore 10.30 - km 2.5; Giovani/Aspiranti ore 11 – km 3; Seniores 11.30 – km 3.
Il percorso si snoderà tra la piana di Falcade e la destra orografica del torrente Biois rispecchiando il percorso della pista di fondo, per una distanza di circa 3 km.
La quota d'iscrizione è fissata a 10 euro. Le iscrizioni devono essere effettuate presso l'ufficio turistico di Falcade entro mercoledì 12 agosto e comunque fino al raggiungimento del numero massimo consentito.
Non verrà effettuato il cronometraggio dei tempi, le classifiche verranno stilate in base all'ordine di arrivo cronologico. Verranno premiati all'arrivo con medaglia, tutti i partecipanti delle categorie fino a Giovani/Aspiranti ed inoltre i primi tre classificati di ognuna delle stesse categorie. Per la categoria Seniores verranno premiati all'arrivo i primi 5 classificati maschili/femminili.
Non verranno effettuate cerimonie di premiazione.
Non verrà effettuata, a cura dell'organizzazione,nessuna somministrazione di cibi o bevande.
Per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti viene imposto l'obbligo dell'uso della mascherina prima della partenza e dopo l'arrivo. Ogni concorrente quindi deve avere con se mascherina personale prima, durante (non indossata) e dopo la gara.
Viene inoltre richiesto ad ogni concorrente di presentarsi in partenza nell'orario prestabilito e non in largo anticipo in maniera di evitare assembramenti.

 

29 Luglio 2020

 

Annullata la 4 Pas X Levego - Sagrogna

 

L'appuntamento per la gara di Sagrogna è per il 2021.

 

25 Luglio 2020

 

Con la Transpelmo si vince la partecipazione gratuita al Golden Trail Championship by Salomon alle Azzorre

 

La Transpelmo, evento di trail running che si svolge in Val di Zoldo e che era in programma il 6 settembre, quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid -19 si svolgerà solamente in modalità individuale, attraverso l’iniziativa che abbina reale e virtuale (utilizzando Strava) presentata nelle settimane scorse, denominata Transpelmo 2020 Challenge & Emotion.
Iniziativa che ora si arricchisce di un notevole motivo di interesse: il percorso Classic (il tracciato tradizionale della Transpelmo, 16 chilometri di sviluppo e 1300 metri di dislivello positivo attorno al Pelmo, con partenza e arrivo a Palafavèra) è stato infatti inserito tra i Golden Segment che consentiranno, ai due vincitori, di partecipare gratuitamente al Golden Trail Championship proposti da Salomon alla Azzorre dal 29 ottobre all’1 novembre.
Percorrendo il Classic, a livello individuale e seguendo il segmento Strava, si possono vincere due “Golden ticket”: uno per la miglior donna e uno per il miglior uomo che completeranno il segmento entro l’1 ottobre prossimo. Il Golden ticket è un biglietto che garantisce al runner vincitore il pettorale gratuito, voli, alloggio e pasti in un hotel convenzionato con l’organizzazione in occasione della Golden Trail Championship, evento che si articolerà su quattro tappe: Tappa 1: 26km/ D+ 1069m D- 1098m (Isola di Faial); Tappa 2: 32km / D+ 1343m D- 1310m (Isola di Faial); Tappa 3: 32km / D+ 2364m D- 1137m (Isola di Pico); Tappa 4: 36km / D+ 1453m D- 1518m (Isola di Faial).
Al termine dei quattro giorni, verrà stilata una classifica generale a tempo oltre ad altre classifiche come quella del miglior scalatore (su una sola salita specifica), miglior discesista (su una sola discesa specifica) e miglior velocista (sui primi 2 km).

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

25 Luglio 2020

 

 

Si ferma anche la Corritreviso, appuntamento al 2021

 

comunicato

23 Luglio 2020

 

 

A Bibione non si corre, annullati gli eventi del 5 e 6 Settembre

 

comunicato

22 Luglio 2020

 

Giro delle Mura e Urban Trail, tutto rinviato al 2021

 

Il Consiglio del Giro delle Mura Città di Feltre, visto il prolungarsi dell’emergenza sanitaria relativa al Covid-19, tenendo presente il senso di responsabilità e attenzione alla salute pubblica, ha deciso di rinviare al 2021 le ormai tradizionali manifestazioni podistiche previste nel mese di agosto.
Pertanto ci rivedremo tutti, podisti e non podisti, camminatori e appassionati di paesaggio, nel 2021 per condividere insieme momenti di corsa e spettacolo e ripartire con lo sport.
Appuntamento quindi fissato per venerdì 27 agosto 2021 con la gara Urban Trail, per scoprire angoli nascosti di Feltre e sabato 28 agosto per correre a perdifiato, insieme a grandi atleti di fama mondiale che rendono merito alla trentaduesima edizione del Giro delle Mura Città di Feltre.

 

da Areaphoto Image & Comunication

 

22 Luglio 2020

 

Treviso Marathon dà l’appuntamento al 2021: chiesta alla Fidal la data di Domenica 28 Marzo

 

Ci avevano creduto fino in fondo. Ma alla fine gli organizzatori non hanno potuto fare altro che rinviare la Treviso Marathon al 2021. Inizialmente, in piena emergenza Covid, lo staff organizzativo aveva scelto, in accordo con il sindaco di Treviso, Mario Conte, e il vicesindaco Andrea De Checchi, di rinviare la manifestazione che quest’anno avrebbe festeggiato l’edizione numero 17, a dopo l’estate. La data scelta, domenica 20 settembre. Con il passare dei mesi e le stringenti prescrizioni per contrastare il coronavirus, tra l’altro in divenire di settimana in settimana, si è resa necessaria una nuova attenta e precisa valutazione di fattibilità dell’evento, che ha dato esito negativo. Troppe ancora le incertezze per poter garantire la tutela della sicurezza dei partecipanti, troppe le difficoltà gestionali, alle quali si aggiungono le elezioni regionali e la presunta grande assenza degli stranieri, che hanno ancora difficoltà di movimento. Da qui, la decisione di dare appuntamento agli atleti, ai volontari e agli spettatori al 2021. L’Asd Treviso Marathon ha inviato alla Fidal nazionale la richiesta per poter mettere nuovamente in calendario la maratona trevigiana nell’ultima domenica di marzo, il 28.
“Ci siamo confrontati all’interno della struttura gestionale e, con rammarico, ma anche con consapevolezza che non si potesse agire diversamente, è stato deciso il rinvio definitivo al 2021 – commenta Zanetti – il dispiacere c’è, ma siamo convinti che il prossimo anno la festa sarà “doppia” e che Treviso sarà piena di atleti e pubblico felici di essere tornati a vivere le corse su strada al massimo delle possibilità, festeggiando insieme anche con il terzo tempo, la condivisione post arrivo delle fatiche e delle gioie”.
Confermata invece la Prosecco Run, l’unica maratonina che passa dentro 17 cantine del Prosecco Docg in programma a Vidor domenica 6 dicembre 2020. Per quanto riguarda gli atleti, tutte le iscrizioni alla maratona sono automaticamente valide per il 2021.

 

19 Luglio 2020

 

Annullata la Mezza di Treviso, appuntamento al 2021

 

comunicato

14 Luglio 2020

 

Ecco il Fregona Summer Trail, due percorsi a prova di Covid tra le meraviglie delle Prealpi Trevigiane

 

Due percorsi per andare alla scoperta delle Prealpi Trevigiane e un’organizzazione a misura di Covid-19. Il 13 settembre 2020 debutterà il Fregona Summer Trail, gara fuoristrada che porterà un massimo di 600 concorrenti, suddivisi su due distanze, a cimentarsi sui sentieri che vanno da Fregona al Monte Pizzoc, passando per il Cansiglio.
La manifestazione sarà organizzata dalla locale Pro Loco, in collaborazione con il Running Team Conegliano, il Comune di Fregona (che ha dato il patrocinio all’evento insieme all’Ente di promozione sportiva Aics) e la Consulta Comunale dello sport.
Due, come detto, i percorsi: il più lungo misurerà 22,2 chilometri, mentre il più corto si svilupperà per 13,2 chilometri. Start, in entrambi i casi, dal campo sportivo comunale di via Concia. E la particolarità del Fregona Summer Trail sarà che le partenze delle due gare saranno distanziate di 5 secondi tra un atleta e l’altro, in modo da osservare il distanziamento interpersonale, evitando l’assembramento dei partecipanti al momento del via.
Il protocollo anti Covid-19 stilato dagli organizzatori prevede anche l’utilizzo della mascherina sino all’inizio della gara, il controllo della temperatura corporea all’ingresso nell’area di partenza, l’invito ad evitare la scia durante la gara, oltre ad una lunga serie di accorgimenti, come l’abolizione di spogliatoi, docce e deposito sacche, che permetteranno agli atleti di venire a correre a Fregona in tutta sicurezza.
Per partecipare alla prova più lunga (22,2 km) occorrerà avere compiuto 18 anni ed essere tesserato alla Fidal, all’Aics o ad un altro Ente di promozione sportiva, oppure possedere la Runcard. Per prendere il via nella gara più corta (13,2 km) basterà invece presentare il certificato medico agonistico per l’atletica leggera.
Le iscrizioni, già aperte, prevedono una gratuità ogni otto iscritti (nei due percorsi) della medesima società. Il pacco gara comprenderà uno zainetto per i partecipanti alla prova lunga e una t-shirt per chi correrà la prova corta. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.fregonatrailfest.it.
Il resto lo farà la magia di due percorsi che porteranno gli appassionati ad immergersi nello splendido ambiente naturale dei sentieri di Fregona, del Cansiglio e del Monte Pizzoc. Oltre alla voglia di correre, più forte che mai dopo il lungo blocco delle attività sportive dettato dall’emergenza sanitaria.

 

12 Luglio 2020

 

Treviso in Rosa, ecco la nuova data: appuntamento al 6 Settembre

 

L’avevano promesso: “Sarà un arrivederci”. E ora, tre mesi e mezzo dopo aver annunciato la data del rinvio, Treviso in rosa – inizialmente prevista per il 3 maggio - è pronta a ripartire. La nuova data è domenica 6 settembre.
Ieri gli organizzatori dell’evento hanno incontrato il sindaco Mario Conte che ha avvallato con entusiasmo la scelta. Le iscrizioni, di fatto mai interrotte, proseguono con le consuete modalità: più di cinquanta, in provincia e non solo, i punti di raccolta delle adesioni tra bar, supermercati e farmacie. Resta inoltre aperto il canale online, attraverso il sito www.trevisoinrosa.it e il portale Enter Now (enternow.it).
Lo sport e le attività ricreative in genere hanno dovuto rivedere i propri format per adeguarsi alle linee guida imposte dalla pandemia, ma gli organizzatori di Treviso in rosa ritengono che in città ci siano gli spazi per organizzare un evento, senza contenuti agonistici, in tutta sicurezza, non senza escludere la possibilità di ridurre il numero delle partecipanti.
“Il 24 marzo, in piena pandemia, abbiamo sospeso Treviso in rosa con la promessa di riproporla in un momento più propizio – commentano Rolando Zuccon ed Enrico Caldato, presidenti di Trevisatletica e Corritreviso, le due società sportive organizzatrici di Treviso in rosa -. Avevamo la speranza che, una volta passata la tempesta, Treviso in rosa, con il suo carico d’entusiasmo, potesse contribuire al rifiorire della città. Ecco, quello è ancora il nostro sogno. Ed è per questo che abbiamo deciso di rimettere in moto la macchina organizzativa. Lo dobbiamo a tutte le donne che in questi mesi ci sono state vicine, spronandoci a ripartire. Lo dobbiamo ai nostri fantastici partner che, nessuno escluso, ci hanno confermato il loro appoggio. E lo dobbiamo a quegli obiettivi di solidarietà - la LILT e il progetto ‘ Una vacanza di vita’ – che abbiamo deciso di sostenere al momento di mettere in cantiere l’edizione 2020 di Treviso in rosa. L’attività di queste associazioni non si è fermata con il Covid, le esigenze restano, e Treviso in rosa continuerà a correre al loro fianco. L’entusiasmo con cui ci ha accolto il sindaco Conte, ci ha fatto molto piacere. Vogliamo pubblicamente ringraziarlo per questo. Ora speriamo che Treviso in rosa, quest’anno più che mai, significhi davvero una mobilitazione dell’intera città: di chi la vive e di chi ci lavora”.
Nelle prossime settimane, in accordo con le autorità, Treviso in rosa definirà una format organizzativo che consenta uno svolgimento dell’evento in assoluta sicurezza: il fulcro della manifestazione rimarrà in Piazzale Burchiellati, in modo da sfruttare gli ampi spazi presenti in quella parte della città.
Da riscrivere, almeno parzialmente, i percorsi, i ristori e la gestione dei momenti successivi alla camminata. Nulla d’impossibile per un’organizzazione che nel 2019, per cercare di sfuggire al maggio più piovoso della storia, è riuscita a far slittare di due settimane, con un preavviso minimo, un evento da 18mila iscritte. La nuova parola d’ordine? RipartiAMO.

 

7 Luglio 2020

 

 

Nuovo rinvio per la CorriBes

 

Ecco il comunicato dell'organizzazione:
Abbiamo fatto il possibile, ma non avendo ancora certezze e assicurazioni ci vediamo costretti a spostare CorriBes a nuova data.
La manifestazione si terrà il 1° Novembre 2020.
Le iscrizioni già effettuate rimangono valide.
Vi aspettiamo più carichi che mai il 1° Novembre in piazza a Bes.

3 Luglio 2020

 

Anche Celarda posticipa al 2021

 

Ecco il comunicato degli organizzatori:
Abbiamo atteso fino all'ultimo... Adesso è necessario prendere una decisione... Non essendo, a tutt'oggi, pervenute indicazioni certe che garantiscano la sicurezza di tutti i partecipanti, il Consiglio Direttivo della Polisportiva Feltrese A.S.D., a malincuore, ha deciso di annullare la pedonata non competitiva "Celarda tra storia e natura" in programma il 12 luglio a Celarda di Feltre.

 

2 Luglio 2020

 

Annullata la Coca Vertical Race

 

Ecco il comunicato da B-Ride - lo staff:
Abbiamo sperato fino all'ultimo che la situazione si rasserenasse. Purtroppo, dopo lunghe riflessioni, abbiamo deciso che quest'anno la Coca Vertical Race non si farà.
Le problematiche legate al distanziamento e le responsabilità connesse, ci impongono molta prudenza e andrebbero a snaturare lo spirito della gara: una festa tra amici, in allegria e spensieratezza. Abbiamo valutato la possibilità di organizzare una gara virtuale: ma l'amicizia ha bisogno di vicinanza, di strette di mano, di sorrisi e pacche sulle spalle: la Coca Vertical Race ha questi ingredienti principali. Il Nevegal ne è la cornice, la gara è una semplice scusa.
Non rimane che rimandare al 2021 il nostro appuntamento, sperando che la situazione odierna diventi solo un brutto ricordo. Grazie a chi ha partecipato a partecipato all'iniziativa "Aspettando la Coca Vertical Race con Alpenplus": fra qualche giorno le estrazioni dei premi. Grazie ai partner della gara (Alpenplus, Albergo Ristorante Slalom, Vision Ottica Centrale, farmacia Boco) che hanno fatto tanto e hanno già detto: "il prossimo anno ci saremo!
Grazie ai collaboratori, anche loro già pronti a rimettersi in moto per il 2021!
Grazie al Comune di Belluno e alla società Alpe del Nevegal, entrambi sempre pronti a sostenere ogni iniziativa a favore del territorio.
Il tracciato comunque è pronto, al Bar Slalom potete dissetarvi e il panorama dal Nevegal è lì ad aspettarvi!
Buoni allenamenti e arrivederci al 2021!

 

30 Giugno 2020

 

La Lavaredo Ultra Trail tra reale e virtuale

 

La gara non c'era, ma i sentieri della La Sportiva Lavaredo Ultra Trail si sono comunque popolati di tanti runners che hanno voluto correre tra le Dolomiti di Cortina d'Ampezzo. Tra di loro anche 10 atleti élite che hanno percorso il tracciato della Cortina Trail (48 km con 2.600 metri di dislivello positivo) a ritmo sostenuto ma sempre scherzando tra di loro e commentando la loro corsa in diretta video. Lo streaming sulla pagina Facebook della Lavaredo Ultra Trail è iniziato alle 10 di sabato mattina, quando gli atleti sono partiti da Corso Italia, ed è proseguito per tutta la giornata, grazie ad una videocamera e ad uno zainetto per la trasmissione indossato a turno dagli atleti, che ha permesso a migliaia di appassionati da tutto il mondo di seguire i top runners lungo tutto lo splendido percorso. Dall'attraversamento di Cortina alla Val Travenanzes, dalle Cinque Torri al Passo Giau, dal Mondeval a Croda da Lago, è stato come correre virtualmente con loro; e in effetti una corsa virtuale c'è stata: chiunque, in qualunque parte del mondo, ha potuto partecipare alla sua "Lavaredo Ultra Trail Virtual", percorrendo un tracciato da 48 km in autonomia in qualsiasi luogo. Alla fine della due giorni di questa corsa virtuale i tempi di tutti i partecipanti saranno pubblicati sul sito www.ultratrail.it.
«È stato un modo per mantenere viva la Lavaredo Ultra Trail - hanno commentato gli organizzatori Simone Brogioni e Cristina Murgia - e anche un segnale di ottimismo, in attesa di rivederci sui sentieri dolomitici a fine giugno 2021. Vogliamo ringraziare tutti partecipanti, reali e virtuali, e le tante persone che ci hanno dimostrato il loro affetto in questi ultimi mesi, rimarcando il fatto che questo evento è mancato molto a Cortina».
Insomma, nonostante i problemi legati al Covid-19, anche quest'anno la LUT c'è stata, eppur in una forma diversa, e accanto alla corsa sono rimasti anche i partner storici: il title sponsor La Sportiva, poi Buff, Garmin, Eolo e La Cooperativa di Cortina, davanti alla quale c'è stato il brindisi finale dei top runners con appuntamento al 2021.

 

23 Giugno 2020

 

Ecco il brevetto Transcivetta Karpos nell'anno senza gara

 

L'appuntamento con la quarantesima edizione della Transcivetta Karpos è rinviato, causa l'emergenza sanitaria legata al Covid-19, al 18 luglio 2021. Ma il comitato organizzatore della Transcivetta Karpos non farà passare l'estate 2020 senza la possibilità di correre lungo gli spettacolari 23 chilometri che uniscono Listolade ai Piani di Pezzè di Alleghe. Non si potrà gareggiare ma si potrà ugualmente vivere la propria passione per la montagna e per la corsa (o la camminata) percorrendo, in coppia, il tracciato della Transcivetta. «Ogni coppia potrà percorrere il tracciato da Listolade ai Piani di Pezzè di Alleghe nel giorno e negli orari che si preferisce» spiegano Egidio Ganz ed Erminio Ferretto, del comitato organizzatore. «La partecipazione è gratuita e semplice: dall'1 luglio al 15 settembre sarà possibile ritirare presso l'agriturismo Val Corpassa di Listolade e presso l'ufficio turistico di Alleghe, oppure scaricare dal sito web della manifestazione, www.transcivetta.com, un modulo di partecipazione sul quale verranno poi apposti i timbri che attestano il passaggio ai quattro rifugi posti lungo il percorso, vale a dire Capanna Trieste, Vazzoler, Tissi e Coldai. All'arrivo ai Piani di Pezzè, presso il rifugio Grande Baita Civetta, verrà consegnato il diploma finale di partecipazione». Al termine della stagione estiva, sul sito internet www.transcivetta.com verrà pubblicato l'elenco delle coppie che hanno partecipato al Brevetto Transcivetta.
«Non si tratta di una gara bensì di un'occasione per vivere la Transcivetta anche in questo 2020 nel quale la Transcivetta non si disputerà» dicono ancora Ganz e Ferretto. «Il Brevetto Transcivetta Karpos vuole essere un'occasione per visitare i rifugi e gustare il fascino di vivere una giornata di sport “slow” e a contatto con la natura. Sarà interessante verificare a metà settembre – è un po' la nostra scommessa, il nostro auspicio - quante delle mille coppie che solitamente partecipano alla gara sceglieranno comunque di lasciarsi abbracciare dal fascino delle Dolomiti Agordine e dal monte Civetta. In attesa, naturalmente, di averle al via il 18 luglio del 2021, anno di una quarantesima edizione che avrà il sapore della rinascita».

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

8 Giugno 2020

 

Anche la Girovagando per Cesio si arrende

 

La corsa era stata inizialmente rinviata da fine Febbraio ad inizio Agosto.
Ora però anche l'US Cesio si arrende al Covid-19 e si vede costretto ad annullare definitivamente la Girovagando per Cesio 2020 dando appuntamento per il 2021.

 

8 Giugno 2020

 

La San Piero Running diventa virtuale

 

Dagli organizzatori della gara di Santa Giustina:
Eccoci qua, per pubblicare il post che non avremmo MAI voluto scrivere! Sì, perché abbiamo temporeggiato fino ad oggi, ma oramai i tempi son troppo stretti per poter assicurare il NORMALE svolgersi della nostra SAN PIERO RUNNING.
Quindi ecco a voi la VIRTUAL SAN PIERO RUNNING!!! Abbiamo pensato di tracciare il classico percorso lungo lasciandolo a vostra disposizione dal 21 giugno al 5 luglio e di raccogliere tutte le TRACCE che ci invierete a questo indirizzo o al numero di telefono qui indicato 3382588017.
Vi basterà avere una semplice applicazione per smartphone oppure uno strumento apposito per poterla registrare e una volta in nostro possesso provvederemo anche alla stesura di una classifica. Noi ci proviamo voi fateci sentire il vostro calore ... CI SI VEDE A SALZAN.

 

6 Giugno 2020

 

La Camignada poi siè refuge 2020 è annullata

 

Anche la Camignada poi siè refuge, storico evento della corsa in montagna proposto dalla sezione di Auronzo del Club Apino Italiano, decide di fermarsi e rinunciare all’edizione 2020.
«Causa emergenza Covid-19, siamo costretti a rinunciare all’edizione 2020 della Camignada» dice il presidente del Cai di Auronzo, Stefano Muzzi. «Come tutte le organizzazioni sportive, ci siamo trovati e ci troviamo di fronte a una situazione senza precedenti. Nelle settimane scorse abbiamo sospeso le iscrizioni e ci siamo presi un periodo di riflessione per valutare al meglio ogni aspetto legato alla Camignada, in relazione all’evolversi della situazione sanitaria e delle normative. Una manifestazione come quella che proponiamo da quasi mezzo secolo, con oltre un migliaio di partecipanti e centinaia di volontari lungo il percorso, una festa della montagna prima ancora di una gara, non permette di garantire gli standard di sicurezza richiesti. La decisione che abbiamo assunto, pur dolorosa, crediamo sia la scelta più responsabile per assicurare la sicurezza di partecipanti e staff organizzativo. Vivere la montagna, del resto, significa a volte anche saper rinunciare a proseguire verso la vetta».
«Diamo dunque l’arrivederci al prossimo anno» dice ancora Muzzi.«L’appuntamento è per domenica 1 agosto 2021, per una giornata alla quale abbiamo già iniziato a lavorare e che vogliamo rappresenti un qualcosa di speciale, per ogni concorrente e per la storia della Camignada. Segnaliamo inoltre che i concorrenti che si fossero già iscritti all’edizione 2020 hanno due possibilità: confermare l'adesione per l'edizione 2021 oppure richiedere il rimborso integrale della quota».

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

30 Maggio 2020

 

 

La Crono Rifugio Settimo Alpini si arrende

 

la Crono Rifugio Settimo Alpini si sarebbe dovuta correre il prossimo 12 Luglio
L'emergenza sanitaria in corso e le ferree linee guida del protocollo sicurezza che regolamenta gli eventi non han lasciato scelta agli organizzatori.

29 Maggio 2020

 

La Belluno-Feltre Run si ferma: arrivederci al 3 Ottobre 2021

 

comunicato

26 Maggio 2020

 

Il 27 Settembre si corre ad Arson

 

Dopo tanti rinvii e cancellazioni, finalmente anche una gara confermata.
Dagli organizzatori:
Sperando si possa svolgere, comunichiamo che dopo il grande successo dell'edizione zero, domenica 27 settembre 2020 si terrà La Sempliciotta De Arson (Feltre) il trail ai piedi del San Mauro.
I 2 spettacolari percorsi di 4 e 8 km, immersi nel verde, quest'anno saranno ancor più suggestivi e quasi totalmente su sentieri, mulattiere e prati!
Il dislivello della 4 km è di 100 m e per la 8 km di 220 m.
Vi aspettiamo sempre numerosi anche per condividere il festoso dopo gara ricco di premi per tutti.

 

20 Maggio 2020

 

Annullata anche la Corri Limana

 

La corsa di Valpiana prevista per Domenica 26 Luglio organizzata dal gruppo Amici Corri Limana, valida come prova CPT e stata annullata.

 

19 Maggio 2020

 

 

 

La Selvarega rinvia al 2021

 

Annullata l'edizione 2020 della gara a coppie della Val Canzoi.

 

13 Maggio 2020

 

Salta anche Il Trofeo dei 16 Comuni

 

Il Trofeo dei 16 Comuni dell’Agordino, tradizionale gara a staffetta per squadre rappresentanti i comuni agordini, si sarebbe dovuto tenere Domenica 13 Settembre a Canale d'Agordo.

 

8 Maggio 2020

 

Annullato il Trofeo San Vittore di Tonadico

 

Il comitato organizzatore del Trofeo San Vittore comunica che, in seguito all'emergenza Covid 19, l'edizione 2020, prevista per il prossimo 14 giugno, è annullata. Il prolungarsi dell'emergenza sanitaria e l’incertezza su quelli che saranno gli sviluppi non lasciano purtroppo alternative allo staff organizzativo di uno degli eventi più longevi del panorama della corsa su strada nazionale che quest’anno avrebbe festeggiato la sua 49° edizione. Abbiamo sperato di poter allestire la manifestazione regolarmente ma le condizioni attuali non danno sufficienti garanzie. Nostro malgrado, quindi, siamo costretti a rinunciare all'appuntamento del prossimo 14 giugno.
Un ringraziamento a tutti i concorrenti che negli anni hanno dato fiducia all’evento così come a tutti i volontari e le aziende che anche per questo 2020 ci avevano garantito il loro prezioso supporto. L’appuntamento per tutti sarà il 13 giugno 2021.

 

2 Maggio 2020

 

Annullata l’edizione 2020 della Val di Fassa Running

 

Dal sito della corsa:
Caro appassionato di corsa e di Dolomiti!
a malincuore il comitato organizzatore della Val di Fassa Running ha deciso di annullare l’edizione 2020 del giro podistico a tappe.
La buona notizia è che siamo già pronti per partire alla grandissima con l’edizione 2021. Non trovare scuse, dal 27 giugno al 02 luglio 2021 sarai dei nostri!!!

1 Maggio 2020

 

La Primiero Dolomiti Marathon è rinviata al 2021

 

Dalla pagina Facebook della corsa:
A malincuore dobbiamo comunicarvi che a seguito dell'emergenza COVID-19 e alle disposizioni dell'ultimo Decreto del 26/04/2020 la PRIMIERO DOLOMITI MARATHON 2020 è stata RINVIATA al 2021 (in data da definirsi).
Abbiamo sperato fino all'ultimo di poter organizzare l'evento ma non ci sono alternative e garanzie per procedere con la manifestazione.
Nei prossimi giorni sarete contattati tramite e-mail con le indicazioni per la gestione delle iscrizioni.
Ringraziamo tutti i concorrenti che ci avevano dato fiducia, così come ringraziamo tutti i volontari, gli enti e le aziende che anche per questo 2020 ci avevano garantito il loro prezioso supporto.
Arrivederci al 2021.

 

30 Aprile 2020

 

Annullato Al giro del Cadin

 

La corsa di Roncoi di San Gregorio Nelle Alpi si sarebbe dovuta correre Domenica 7 giugno, con il ricavato destinato all'associazione "Mano Amica" di Feltre, ma il protrarsi dell'emergenza ha portato gli organizzatori a desistere.

 

30 Aprile 2020

 

 

 

Oderzo Città Archeologica compie 25 anni (e sarà comunque un 1° Maggio di corsa)

 

comunicato

27 Aprile 2020

 

21 Aprile 2020

 

Saslong Half Marathon, l'appuntamento slitta al 2021

 

Cari amici, sportivi e amanti delle sport,
sono più d’una le fiabe che raccontano vicende fantastiche della Val Gardena, e ce ne sono di specifiche anche sul Sassolungo, la splendida montagna della catena dolomitica che dal 2018 regala emozioni con una corsa che, in poco tempo, ha narrato una grande storia, quella della 3.a Dolomites Saslong Half Marathon powered by Scarpa.
Il calendario vedeva la gara podistica in programma il 6 giugno, inutile raccontare che la situazione contingente creata dalla pandemia del Coronavirus ne ha sancito lo stop, con conseguente spostamento al 12 giugno 2021.
Gli organizzatori dell’ASV Gherdeina Runners guidati dalla presidente Manuela Perathoner hanno affrontato il problema analizzando ogni possibilità, non ultima quella di uno slittamento in autunno, ma è abbastanza evidente che fare programmi oggi su eventi che coinvolgono una gran massa di persone è fuori luogo. C’è anche il fatto che tutto il sistema sanitario, messo duramente sotto torchio con la pandemia, non ha certo risorse per eventi sportivi, e non è secondario anche il fatto che è difficile pensare ad una giornata di festa ed allegria quando il virus ha causato tanto dolore e tanti lutti.
Così il “gigante delle cinque dita”, che era pronto a rivivere una nuova favola per questo 2020, se ne starà tranquillo accarezzato dalle nuvole, e per gli sportivi il sogno di un nuovo e spettacolare appuntamento dell’ASV Gherdeina Runners può essere riposto nel cassetto fino al prossimo anno.
21 km e 900 metri di dislivello sono le caratteristiche del tracciato che, di fatto, compie il giro del Sassolungo e del Sasso Piatto con una corsa suggestiva che si arrampica oltre i 2000 metri, con partenza ed arrivo a Monte Pana. La gara transita presso alcuni dei rifugi alpini più affascinanti delle Dolomiti e dribbla tra i blocchi rocciosi della Città dei Sassi, al Passo Sella con vista unica sul ghiacciaio della Marmolada e sugli altri massicci altoatesini e della Val di Fassa.
Naturale il rammarico dei dirigenti dell’ASV Gherdeina Runners che confermano, per quanti hanno già inviato la quota, l’iscrizione alla terza edizione del 12 giugno 2021.

 

ASV Gherdëina Runners
Comitato organizzatore

 

22 Aprile 2020

 

 

 

La DueRocche diventa uno spettacolo virtuale: sfida a colpi di foto sui social, vince chi ha più fantasia

 

comunicato

21 Aprile 2020

 

Annullata la Claudia Augusta Altinate Trail

 

l’emergenza sanitaria in atto, oltre a mettere a dura prova la tenuta dei nostri servizi ospedalieri e la salute di migliaia di italiani, sta sconvolgendo tutta la normale attività del nostro paese.
Le associazioni di volontariato, le attività commerciali ed anche le istituzioni in questo periodo vedono azzerate le possibilità di promuovere le più normali manifestazioni ed eventi, praticamente di ogni tipologia. Anche la programmazione a lungo termine si vede alquanto problematica ed approssimativa.
Eventi come la “Claudia Augusta Altinate Trail” necessitano mesi di organizzazione, coinvolgendo almeno un centinaio di presone tra volontari e professionisti vari. Dopo qualche settimana di riflessione la decisione presa dagli organizzatori è quindi quella di ANNULLARE LA GARA in programma il prossimo 28 giugno.
Questa decisione lascia di certo l’amaro in bocca a tutti noi, ma viene presa con la ragionevolezza di non poter offrire, per tutto il 2020, una manifestazione degna del suo nome.
Nel ringraziare tutti coloro i quali nei primi mesi dell'anno hanno collaborato con noi per questa manifestazione diamo l’appuntamento quindi al 2021!

 

A presto,

 

Per il comitato organizzatore:
Pro Loco Lamon
Comune di Lamon
Atletica Lamon

 

16 Aprile 2020

 

Cancellata anche la Pedonata della Pantera Rosa

 

a malincuore, ma senza altra possibilità di scelta, il gruppo Pantera Rosa ha deciso di annullare la Pedonata della Pantera Rosa di Visome del 17 maggio 2020.

 

16 Aprile 2020

 

Il Covid19 fa saltare anche il Tre Coste Trail

 

La corsa di Costalissoio si sarebbe dovuta disputareil 27 Giugno.

 

comunicato

 

16 Aprile 2020

 

Annullata la Corri Cornei

 

La corsa di Cornei era prevista per il prossimo 12 Luglio.
Gli organizzatori danno appuntamento a tutti i podisti al 2021.

 

14 Aprile 2020

 

Il Minitrail Villa San Francesco si sposta più avanti

 

Dalla pagina Facebook della corsa:
Buonasera a tutti voi sostenitori della buona causa che rappresentiamo: Sostenere la Comunità di Villa San Francesco, correndo lungo i sentieri di Facen e donando il ricavato della Minitrail VSF.
Vista l’emergenza sanitaria in corso, non ci sentiamo di confermare ed organizzare la Minitrail VSF 2020 con la solita data di Giugno. Stiamo lavorando per posticipare di qualche mese la nostra azione benefica. Vi terremo aggiornati, sicuri di fare cosa gradita a molti di voi che ogni anno appoggiano noi ed i nostri ragazzi ospiti della Comunità.
Un Ringraziamento va al Rotary Club Feltre che ci sostiene anche in questa situazione.

 

13 Aprile 2020

 

Il Three Lakes Trail si sposta ad Ottobre

 

Dal sito della corsa di Tramonti di Sotto:
Carissime e carissimi runners,
tutti avrete ormai capito che questo COVID19 non ci vuole dare ancora tregua e pertanto non riusciremo assolutamente a rispettare la data del 10 maggio. Era certamente prevedibile. Ma ci eravamo dati appuntamento al 10 aprile per le comunicazioni e così rispettiamo il nostro impegno con voi. In accordo con il Trail Running Tour FVG abbiamo deciso di rinviare la nostra manifestazione a domenica 25 ottobre 2020. I colori dell’autunno certamente non ci faranno rimpiangere di aver aspettato 5 mesi e mezzo per poter riscoprire la meraviglia di attraversare i tre laghi incastonati nella selvaggia Valtramontina.
In questo periodo “drammatico” abbiamo stretto amicizia con molti runners ed organizzatori di competizioni simili alla nostra, e pertanto possiamo anticiparvi che stiamo pensando ad una sorpresa per quanti parteciperanno sia alla Borc Trail (gara gemellata dell’11 ottobre a Polcenigo) e alla nostra Three Lakes Trail.
Noi siamo Fiduciosi. Seguiranno altri aggiornamenti.
Avviseremo tutti, quando sarà e se sarà possibile riaprire le iscrizioni, confermando già da subito che per quelli già iscritti che non potranno confermare la loro presenza per la nuova data in calendario provvederemo a restituire l’iscrizione versata.

 

11 Aprile 2020

 

Salta anche il Trail dei Brac

 

Dalla pagina Facebook della corsa:
Abbiamo sperato fino ad ora che l'emergenza sanitaria che ha colpito anche il nostro Paese si potesse risolvere al fine di garantire il 10° TRAIL DEI BRAC in programma il 7 giugno 2020.
Visto però il protrarsi delle disposizioni restrittive per il contenimento del COVID-19 e in piena coscienza della gravità della situazione, ci vediamo costretti ad ANNULLARE LA GARA.
Per tutti gli atleti già iscritti garantiamo il trasferimento dell'iscrizione all'edizione 2021.
Vi aspettiamo numerosi, sicuri che ci sarà una gran voglia di rivivere le nostre montagne!
Cogliamo l'occasione per augurare a tutti una serena Pasqua dal GRUPPO SPORTIVO VALSANA.

 

10 Aprile 2020

 

La Maligna è stata annullata

 

Dalla pagina Facebook della corsa:
Ciao a tutti amiche e amici della Maligna Trail, oggi purtroppo dobbiamo darvi la notizia che noi tutti non avremmo mai voluto darvi:
LA MALIGNA TRAIL 2020 È STATA ANNULLATA.
Di fronte a questa emergenza Covid19 ci è sembrata la decisone giusta da prendere in quanto la salute nostra e vostra deve essere messa in primo piano.
Torneremo a correre, a fare sport più forti e con più voglia di sempre.
Non è un addio ma un semplice ARRIVEDERCI AL 2021!

10 Aprile 2020

 

Il Vertical Olimpo si sposta ad Ottobre

 

La gara di Irrighe di Chies d’Alpago era prevista per il 21 Giugno, ma l’emergenza Coronavirus ha portato al rinvio.
Il nuovo appuntamento per gli amanti della montagna è fissato per il 18 Ottobre.

 

10 Aprile 2020

 

 

 

 

Emergenza Coronavirus, si ferma anche il Trail dei Cimbri

 

comunicato

9 Aprile 2020

 

 

 

Annullate la corsa e la sagra di Rivamonte

 

Dalla Pro Loco Rivamonte:
Buongiorno a tutti purtroppo in seguito al protrarsi dell’emergenza Covid 19 siamo costretti a comunicarvi l’annullamento della gara podistica Riva-Ron in programma per il giorno 14/06/2020.
Insieme alla gara abbiamo annullato anche la sagra di Sant’Antonio essendo che doveva essere svolto tutto in concomitanza.
In lacrime Vi aspettiamo nel 2021 più forti e allenati!!!

7 Aprile2020

 

 

Annullata la 4 pas in Doi di Agordo

 

Ad Agordo è Pro Loco, ente organizzatore della 4 pas in doi, evento di trail running a coppie, omunica che la manifestazione che avrebbe dovuto svolgersi domenica 7 giugno è stata annullata. L'annullamento è dovuto al protrarsi dell'emergenza sanitaria legata al Covid-19 e alle molte incertezze che riguardano le prossime settimane.
Nel ringraziare i tanti volontari che già si erano messi in moto e le numerose realtà aziendali che avevano dato il loro supporto all'evento, il consiglio direttivo di Ad Agordo è Pro Loco comunica che la manifestazione tornerà nel 2021, alla data di domenica 6 giugno, proponendo la gara agonistica di 15 chilometri e 850 metri di dislivello positivo, la non competitiva sullo stesso percorso e la non competitiva sulla distanza di 6 chilometri e 300 metri di dislivello positivo, oltre alla "4 Pas in doi bocoi", passeggiata enogastronomica a tappe, sul tracciato di 6 chilometri, con degustazione di prodotti tipici locali.
Ai concorrenti che già avessero aderito all'edizione 2020 verrà rimborsata la quota di iscrizione. Gli interessati possono scrivere a info@sportdolomiti.it.

 

da TI-COMUNICAZIONE

6 Aprile 2020

 

Annullata La Velenosa

 

Dalla pagina Facebook della corsa:
La notizia che non avremmo voluto dare.
Abbiamo atteso il più possibile.
Seppur consci della gravità di quello che stava accadendo, abbiamo aspettato fino alla fine con la speranza che potesse cambiare qualcosa.
Purtroppo l’emergenza sanitaria in corso ci costringe ad annullare La Velenosa 2020.
Se sei tra gli iscritti hai già ricevuto (o riceverai nelle prossime ore) la mail che spiega nel dettaglio ciò che abbiamo deciso. Per tutti i Velenosi, l’augurio che questa pausa possa aiutarci a comprendere le priorità della nostra vita, sportiva e non.
Ne usciremo, per tornare a veder la luce insieme.

 

6 Aprile 2020

 

 

Emergenza Cornavirus, si ferma anche la Cansiglio Run

Annullato l'appuntamento del 14 giugno

 

comunicato

5 Aprile 2020

 

Annullate le corse del Gruppo Roe

 

Annullata la Pedonata delle Rose a Roe Basse di Domenica 10 Maggio e la A Roe di Sera a Roe Alte di Venerdì 12 Giugno.
Appuntamento al prossimo anno.

 

4 Aprile 2020

 

Appuntamento al 2021 anche per il Giro delle Ville

 

Ecco il messaggio di Sandro Trevisson per l'Atletica Trichiana:
Stante l'attuale situazione di emergenza e l'incertezza sui tempi di mantenimento delle necessarie misure di sicurezza della pandemia Covid19 pur sperando in una veloce fine dell'infezione si ritiene non vi sia l'opportunità ne i tempi per organizzare nei prossimi mesi un evento sportivo come il Giro delle Ville con centinaia di atleti partecipanti, pertanto l'Atletica Trichiana non ritiene non vi siano le condizioni per organizzare in sicurezza la manifestazione in programma il 14 Giugno che viene pertanto annullata. Un augurio a tutti per il superamento di questo difficile momento e per gli atleti di una futura ripresa della attività sportiva arrivederci al 2021.

 

4 Aprile 2020

 

Annullata l'Oltrerun

 

La corsa di Paiane si sarebbe dovuta correre Venerdì 5 Giugno.

 

3 Aprile 2020

 

I Marciatori Calalzo annullano le proprie gare

 

Annullati il classicissimo Duathlon Delle Coste/Giro delle Coste a Calalzo di Cadore di Venerdì 1 Maggio ed il Lattebusche Vertical Kilometer a Domegge di Cadore di Domenica 14 Giugno.

 

2 Aprile 2020

 

Annullamento per Dolomiti Extreme Trail 2020. Appuntamento dall'11 al 13 giugno 2021

 

Causa emergenza Covid19, l'edizione 2020 di Dolomiti Extreme Trail 2020 non si disputerà. Lo staff organizzativo dell'evento della Val di Zoldo ha infatti deciso di annullare l'evento in programma dal 12 al 14 giugno prossimi.
«Come tutti voi ormai ben sapete, il nostro paese, insieme a tante altre nazioni del mondo, è messo a dura prova dall'epidemia di Covid-19. Nessuno in questo momento è in grado di prevedere quanto durerà l’emergenza sanitaria che sta costringendo tutti noi a drastici cambiamenti di abitudini e stili di vita» così i due coordinatori del comitato organizzatore, Paolo Franchi e Corrado De Rocco, si rivolgono agli iscritti. «Abbiamo sperato fino all'ultimo di poter confermare il normale svolgimento del Dolomiti Extreme Trail, ma a questo punto, tenendo in considerazione l’evoluzione del contagio in molte delle 47 nazioni da cui provengono i nostri iscritti, pensiamo che a giugno non possa essere garantita quella festa di sport e amicizia che noi vogliamo sia il Dxt. La decisione è stata quella di annullare tutte le gare in programma dal 12 al 14 giugno e di rinviare l’appuntamento con tutti voi al 2021. Le iscrizioni già effettuate per l'edizione 2020 saranno pertanto considerate valide per il Dxt in programma dall'11 al 13 giugno del prossimo anno».
«Siamo, ovviamente, molto dispiaciuti per questa decisione che vanifica le aspettative degli atleti e mesi di preparazione, ma riconosce che tutto passa in secondo piano rispetto alla salvaguardia della salute di tutti» concludono De Rocco e Franchi. «Vogliamo ringraziar tutti voi che ci avete dato fiducia, così come i tantissimi volontari e gli sponsor che, ancora una volta, hanno creduto in noi supportandoci alla grande».

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

30 Marzo 2020

 

Annullato l'Alpago Eco Trail

 

Dagli organizzatori del comitato Ecotrail:
L’emergenza Coronavirus impone lo stop all’evento previsto il 28 giugno 2020.
Con profondo rammarico vi informiamo che, nonostante la data sia ancora lontana, le limitazioni imposte da questa emergenza sanitaria, non ci permettono di garantire le condizioni necessarie per un ottimale svolgimento della manifestazione.
Abbiamo preso la decisione di non recuperare la manifestazione in autunno per una questione di eticità, in modo da non creare difficoltà alle classiche gare di stagione, intasando il calendario.
Lontani ma uniti, supereremo anche questa sfida con lo stesso spirito di resilienza e tenacia che serve per correre una gara!
Nell'attesa di ritrovarci a correre di nuovo insieme, vogliamo ringraziare tutti gli atleti, i volontari, gli sponsor che sostengono l’evento, e le amministrazioni comunali coinvolte, per la fiducia dimostrata.
Vi diamo quindi un caloroso arriderci al 27 giugno 2021!!
Se sei tra coloro che si sono iscritti all’Alpago Eco Trail 2020, a giorni riceverai un email nella quale ti verranno specificate le modalità di posticipo della quota per il prossimo anno.

 

16 Marzo 2020

 

 

 

Nasce un nuovo trail

 

Non solo rinvii o cancellazioni, stavolta cominciamo a parliare di una nuova corsa che si svolgerà il prossimo autunno.
Domenica 25 Ottobre si disputerà infatti il primo Val Scura Trail.
Prossimamente altri dettagli su questa nuova corsa alla scoperta della valle sotto il Pizzocco.

 

10 Marzo 2020

 

Dolomiti Beer Trail - La quarta edizione posticipata all'11 Ottobre

 

Il Comitato Organizzatore della DolomitiBeerTrail ha deciso di posticipare la 4a edizione in programma per sabato 11 Aprile 2020 a Domenica 11 ottobre 2020.
Nonostante la grande passione di tutti gli atleti, dei volontari, del gruppo organizzatore e degli sponsor che supportano questo evento, il Comitato si è trovato di fronte a questa scelta obbligata a causa dalla situazione sanitaria nazionale.
Il Comitato Organizzatore darà la possibilità agli atleti già iscritti di mantenere l'iscrizione per la nuova data oppure per l'edizione 2021. Le modalità verranno comunicate via newsletter.
Le iscrizioni riapriranno quando l’emergenza sarà cessata.

 

da Areaphoto Image & Comunication

 

29 Febbraio 2020

 

 

Rinviato anche il Soldamare Trail

 

Dagli organizzatori:
Vista l'attuale ordinanza regionale a causa del Corona Virus sulle manifestazioni sportive e, non avendo certezze per la prossima settimana, sentiamo il dovere di non annullare il Soldamare Trail ma di spostarlo al 19 Settembre.
Siamo dispiaciuti per il disagio, ci troverete ancora più carichi e con nuove sorprese.
L'appuntamento è solo rinviato.

25 Febbraio 2020

 

 

 

Il Trail Sovramontino si sposta ad Agosto

 

L'anno scorso per necessità, quest'anno per scelta.
Sabato 22 Agosto verrà organizzata la quinta edizione del Trail Sovramontino, inizialmente prevista per il 3 Maggio.

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic