Prossimi appuntamenti:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

se vuoi contattarci scrivi a info@birremedie.it

Le ultime gare:

La gara 4 Pas par Soerden a Soverzene è stata annullata causa maltempo

 

Camignada poi Siè RefugeMisurina - cronaca, classifiche e foto
Camminata sul Monte Avena - Trofeo Sportful - classifiche
Sganbada ZoldanaPralongo di Forno di Zoldo - classifiche
Soranzen Fest - classifiche
Su e do Par i Coi de Stabie - classifiche e foto
La Corsa di PaoloLamon - classifiche
Notturna Serrai di Sottoguda - classifiche e foto
Duathlon Caupo - classifiche e foto
Corsa de le BureleLozzo di Cadore - classifiche
A Gron di SeraGron di Sospirolo - classifiche e foto
Na Fruada de ScarpetLongarone - classifiche
Alpin TroiCampel - classifiche
Vertical KM Còl de LanaPieve di Livinallongo - cronaca e classifiche
Corri LimanaValpiana - classifiche
Passeggiata ai Piè della Croda GrandaGosaldo - classifiche e foto
Duathlon Vellai - comunicato e classifiche
3x20' Uguale un'OraMel - comunicato e classifiche
'Na Sera de Corsa par PievePieve d'Alpago - classifiche e foto

 

News:

 

 

Riparte la StraBelluno Run !

 

comunicato

Meno di due mesi al via de La Trenta Trentina

 

A Levico Terme domenica 27 settembre partirà la quarta edizione del “La Trenta Trentina” gara di trenta chilometri organizzata dall'Associazione Sportiva Dilettantistica Non Solo Running che attraverserà luoghi incantevoli della Valsugana come il laghi "Bandiera Blu" di Levico e di Caldonazzo. Sentieri e strade che ospiteranno diverse sfide, con molti big del podismo nazionale in predicato di darsi battaglia per arrivare in testa al traguardo finale, quest’anno la manifestazione è anche a carattere internazionale con la partecipazione di molti atleti stranieri.
In programma durante il weekend dedicato alla corsa ci saranno quattro gare. Domenica, la gara più lunga con partenza alle ore 10 da via Vittorio Emanuele a Levico, la “Duo Half” gara a staffetta, la non competitiva “Dal Castello al Lago” di nove chilometri con partenza dal centro di Pergine (Piazzetta Fruet) e arrivo sotto il traguardo de La 30 Trentina sul lungo Lago di Levico. Ma La Trenta Trentina non sarà solo agonismo. Oltre alla prova individuale e alla Duo Half quest’anno si propone per la prima volta la “Strongboy Perzen Run” un circuito divertentissimo di corsa e abilità con ostacoli vari, che avrà luogo nel centro di Pergine Valsugana, sabato 26 settembre alle ore 14.00. La 30 Trentina si disputerà lungo un tracciato affascinante e spettacolare, ideale per conoscere da vicino gran parte della Valsugana, una delle vallate più affascinanti del Trentino. Si correrà sulle rive di due laghi circondati da un paesaggio fantastico e si proverà una sensazione meravigliosa.
Oltre due terzi del percorso garantiranno anche un ritmo elevato, costeggiando per intero la sponda meridionale e orientale del lago di Caldonazzo per poi raggiungere Pergine Valsugana, località del giro di boa, dove nella sua piazza centrale è posizionato anche il passaggio della mezza maratona, per poi far rientro a Levico, lungo l'omonimo lago e attraverso il caratteristico Sentiero dei Pescatori.
Un percorso vario, veloce per 20 chilometri, più tecnico e nervoso nel finale, con cinque punti ristoro e la possibilità di affrontarlo anche in coppia: infatti di ripropone la “Duo Half”, una speciale staffetta a due che consentirà di dividersi la fatica con zona cambio posta a Valcanover, la prima frazione sarà di 16,1 chilometri mentre la seconda sarà leggermente più breve, 14,2 chilometri.
Alla segreteria operativa in questi giorni che anticipano le ferie di agosto, le iscrizioni registrano un trend in continua crescita, segno inconfutabile, questo, sulla bontà dell'offerta organizzativa delle precedenti edizioni, un'offerta che migliorerà anche per la 4^ edizione, la volontà da parte del Comitato organizzatore di garantire un sostegno ancora più efficace, inoltre sono stati inseriti nuovi premi e riconoscimenti più ricchi agli atleti al via. Un pacco gara ancora più di qualità e la medaglia ufficiale della “30 Trentina” ai primi 1000 classificati.
Al termine della 30 Trentina e della camminata Dal Castello al lago, nello splendido scenario di Parco Segantini, luogo di arrivi delle manifestazioni, situato proprio sulla riva del lago di Levico nei pressi del Lido, ci sarà la possibilità di partecipare al Pasta Party conclusivo, appuntamento ideale per festeggiare insieme con gli altri atleti la performance di giornata.

 

10 motivi per partecipare:

 

- Il percorso più bello e spettacolare che ci sia
- Un’organizzazione impeccabile
- Prova ideale di preparazione in vista delle grandi maratone autunnali
- Ricco pacco gara a tutti e medaglia di partecipazione ai primi 1000 classificati
- Possibilità di correrla in coppia partecipando alla Duo Half
- La grande ospitalità della Valsugana e del Trentino
- La possibilità di abbinare qualche giorno di riposo negli hotel di Levico in riva al lago
- L’unicità dell’arrivo nel grande parco sulla riva del Lago di Levico e la festa finale
- La possibilità di partecipare ala Strongboy Perzen Run e alla camminata Dal castello al lago
- Poter dire: “c’ero anch’io”

 

Le proposte della 30 Trentina:

 

LA 30 TRENTINA – manifestazione internazionale di km 30 – Partenza domenica 27 settembre ore 10.00 da Levico e arrivo a Levico in riva al Lago.
LA DUO HALF – manifestazione internazionale a staffetta 2X15 – Partenza domenica 27 settembre ore 10.00 da Levico Terme e arrivo a Levico in riva al Lago.
LA CAMMINATA DAL CASTELLO AL LAGO - camminata non competitiva di km 9 con partenza domenica 27 settembre alle ore 9.00 da Pergine e arrivo a Levico in riva al Lago (per il trasporto da e per la partenza e l’arrivo funzionerà un bus navetta)
LA STRONGBOY PERZEN RUN - divertentissima prova di corsa e abilità con ostacoli vari a Pergine, sabato 26 settembre alle ore 14.00.
IL PASTA PARTY – domenica 27 settembre a Levico dalle ore 12.00.
IL VILLAGGIO DELLA 30 – domenica 27 settembre a Levico dalle ore 8.30, con proposte di prodotti locali, prodotti sportivi e altro.

 

da Areaphoto Image&Comunication

 

 

 

30 giorni alla TrailDoloMitica

 

 

comunicato

GiroNordic, inizia sul Monte Avena il Nordic Walking per tutti

 

Domenica alle ore 10, in località Chalet alle Buse sul Monte Avena in comune di Pedavena, con il “Monte Avena Nordic Walking” inizierà il 1° Circuito GiroNordic. I 10 km dello splendido tracciato non presentano particolari difficoltà, e sono percorribili da Camminatori in ogni condizione atletica. Saranno premiati i primi 7 arrivati, sia Uomini che Donne, ma anche i meno veloci potranno concorrere per i premi assegnati alla qualità tecnica, 10 Uomini e 10 Donne. Saranno così assegnate le prime Maglie Rosa (velocità) e Gialle (tecnica), tutto sotto il controllo di giudici e con suggerimenti tecnici di istruttori qualificati.
Ed anche chi non ha ambizioni di classifiche potrà camminare nella frescura del sottobosco godendosi gli infiniti panorami, nel rispetto del motto che guiderà l'intero Circuito: “Il Nordic Walking PER TUTTI”.
L'iscrizione al Circuito (che prevede anche premi finali con classifiche a punti e premi ad estrazione) sarà automatica, senza ulteriori costi aggiunti all'iscrizione alle singole manifestazioni.
Tappe successive domenica 30 agosto a Padola di Comelico (BL) la “Walk DoloMitica”, e sabato 24 ottobre a Segusino (TV) la "Sulle Grave del Piave e Borghi".

 

La Cesana Beach Run torna Mercoledì 12 Agosto

 

Con ogni tempo Mercoledì 12 Agosto torna a correre e sfidare te stesso, sopra e sotto il ponte, sulle rive del Piave, nelle stradine del vecchio mulino, tra i sassi, nel oscurità del bosco, con la pioggia, il fango, e l'adrenalina fino al traguardo... Run to Cesana Beach 2015, partenza dal Ponte alle 19:15.
Possibilità di pre iscriversi nei giorni precedenti al chiosco.

Alpago Sky Super 3, Lunedì 10 Agosto la terza edizione

 

Si disputerà Lunedì 10 Agosto la terza edizione di Alpago Sky Super 3, la gara di corsa in montagna che a Chies d’Alpago vuole onorare la memoria di Maudi De March, David Cecchin e Andrea Zanon, i tre ragazzi del Soccorso Alpino caduti sul Monte Cridola il 10 Agosto del 2012. La gara si svolgerà quest’anno di Lunedì in quanto l’organizzazione vuole mantenere fissa la data del 10 nel corso degli anni. Così come inalterato vuole rimanga lo spirito della manifestazione, nata per condividere “il peso dello zaino”, quello zaino che racchiude l’esperienza, le radici, gli affetti.
Tutte le realtà del territorio di Chies, ma dell’intera conca dell’Alpago, sono mobilitate per questo evento che, come già nella prima edizione, proporrà un momento agonistico e una passeggiata ecologica. Confermato anche l’abbinamento con Scarpa: l’azienda trevigiana, uno dei leader mondiali nella produzione di calzature da montagna, fornirà i premi per i migliori classificati.
La prova agonistica partirà alle 8.30 da Lamosano per concludersi, dopo 18,8 chilometri e 3.626 metri di dislivello (1.850 quelli positivi) a Chies. Dopo la partenza da Lamosano (640 metri di altitudine) il tracciato dell’ Alpago Sky Super3 toccherà Alpaos - San Martino - La Posta - Moda di Sopra - Roncadin – Cason Crosetta - Casera Venàl - Le Vàl (sentiero Cai n. 934) - Forcella Venàl - Cima M. Venàl (2.212 metri) - sentiero Cai n. 928 – bivacco Toffolon - sentiero Cai n. 979 - Casera Antander - Col Pian - Tamèra - Irrighe (Narnei) - Molini - campo sportivo – Chies (piazzetta Belvedere, 703 metri). Per un totale di circa 18,8 km e 1.850 metri di dislivello positivo mentre i metri complessivi sono 3.630 circa. Per ragioni di sicurezza è posto un cancelletto orario circa al km 7,2, a quota 1.520, in località “le Val” circa un chilometro dopo la Casera Venal.
L’escursione, denominata “Camminata nella natura”, si svilupperà su untracciato di circa 10 chilometri, con partenza e arrivo a Lamosano, toccando un po’ tutte le frazioni del Comune di Chies. La partenza avverrà “alla francese”, vale a dire che ognuno potrà partire liberamente dalle 8.40 alle 9.25, con servizio di cronometraggio per tutti, in dieci blocchi di partenza scaglionati ogni 5’ con ogni volta una cinquantina di atleti al via.
Le iscrizioni sono aperte sul sito www.dolomitiski-alp.com. Per informazioni ulteriori: 349.7105887.

 

da www.ti-comunicazione.com

 

 

Glory Trail: il 31 luglio si chiudono le iscrizioni !!

 

Venerdì 7 agosto al Parco di Fener (sede logistica di partenza) dalle ore 19 accanto al pasta party previsto per i partecipanti si potrà consumare la "cena del soldato" con lo speciale menu "Glory Trail".

 

La serata è aperta a tutti, é gradita la prenotazione via email a info@glorytrail.it (costo 18 euro).

 

Sportissima Xtreme: ancora solo 25 posti liberi

 

 

comunicato

 

Nasce la Feltre Urban Trail

 

Il giorno prima del classico Giro delle Mura si correrà la Feltre Urban Trail, una 11 chilometri particolare.
Una corsa alla scoperta dei luoghi storici più importanti di Feltre, filtrati dalla luce del calare della sera.
Appuntamento per Venerdì 28 Agosto alle 20, anche se sarà opportuno iscriversi per tempo visto il numero chiuso previsto dall'organizzazione.

Dolomiti Extreme Trail ancora più estremo: ecco il percorso sui 90 chilometri

 

Archiviata con successo da appena una decina di giorni la terza edizione, l’Atletica Zoldo è già al lavoro per la quarta edizione di Dolomiti Extreme Trail, l’evento podistico che ha come scenario la Val di Zoldo, sulle Dolomiti Bellunesi patrimonio mondiale dell’umanità Unesco.
Si gareggerà Sabato 11 Giugno 2016. Sono confermati i due tracciati di quest’anno, quello sui 53 chilometri e quello sui 20 chilometri.
Ma il prossimo anno ci sarà una novità importante: Dxt, infatti, proporrà un terzo percorso. Sarà un tracciato di 90 chilometri, con 6.300 metri di dislivello positivo e 6.210 metri di dislivello negativo. L’evento, che quest’anno ha richiamato 800 concorrenti da 29 paesi, diventa dunque ancora più estremo. Si partirà da Forno di Zoldo (come per gli altri due tracciati) e nel primo tratto selvaggia e poco frequentata del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi, toccando gli Spiz di Mezzodì, il Moschesin e la val Pramper. Ci si ricongiungerà dunque, nei pressi di Passo Duran, al tracciato “storico” sui 53 chilometri, correndo ai piedi del Civetta e arrivando fino a Forcella Staulanza. Di qui, invece di dirigersi verso il Sas de Formedal e Monte Punta, luoghi che hanno caratterizzato in maniera importante le prime tre edizioni, si punterà verso il rifugio Venezia, ai piedi del Pelmo, si scenderà a Zoppè di Cadore, si toccherà il rifugio Talamini e si salirà in cima al Monte Rite, stupendo “balcone” sulle Dolomiti. Rapida picchiata verso Forcella Cibiana e, poi, ancora, il “dente” di Forcella de Le Calade prima della lunga discesa per l’approdo finale a Pieve, all’ombra della parrocchiale di San Floriano, gioiello di stile romanico-gotico.
«Dolomiti Extreme Trail sarà ancora più estrema e ancora più spettacolare – spiegano Paolo Franchi e Corrado De Rocco, coordinatori dello staff organizzativo -. Dalla Val di Zoldo sconfineremo nel vicino Cadore, anche grazie alla collaborazione con gli amici di Cibiana, amministrazione comunale e diverse realtà locali, per salire sul Rite, montagna dalla quale lo sguardo può spaziare a trecentosessanta gradi sulle Dolomiti. Stiamo lavorando sodo, forti anche del successo avuto con la terza edizione alla quale hanno partecipato 800 concorrenti da 29 paesi. Per continuare su questa strada cominceremo prestissimo la promozione: a fine agosto avremo un nostro stand all’Ultra Trail du Mont Blanc».

 

da www.ti-comunicazione.com

 

Di corsa fin sulla vetta delle Dolomiti

 

Per gli appassionati di corsa a piedi in salita e di trail c’è una nuova data da segnare sul calendario, domenica 23 Agosto, giorno in cui si svolgerà una competizione che ha le carte in regola per diventare una gara classica e di importanza nazionale: la Marmolada Super Vertical.
La gara, organizzata dalla NGTiming, avrà uno sviluppo di circa 6 km e porterà i concorrenti da 1770 mt. fino ai 3265 mt di Punta Rocca (l’arrivo è previsto alla stazione finale della funivia): un dislivello importante che permetterà ai partecipanti di raggiungere la cima più alta delle Dolomiti, in un contesto di alto valore paesaggistico.
La NGTiming punta molto su questa manifestazione che va ad aggiungersi alla Marmolada Historic Trail del 21 Giugno. La Marmolada Super Vertical per le sue caratteristiche sarà una gara di alto livello e unica nel suo genere: per raggiungere l’arrivo infatti dovrà essere attraversata una parte del ghiacciaio della Marmolada e per tale ragione sarà previsto un cambio di assetto con l’obbligo di indossare i ramponi (che l’organizzazione metterà a disposizione a chi ne fosse sprovvisto ). Il dislivello importante, unito alla quota, metterà a dura prova anche gli atleti più preparati.
Una gara quindi non per tutti e per partecipare alla quale sarà obbligatorio il certificato medico per svolgere l’attività agonistica. I sostenitori degli atleti e i curiosi potranno godere della competizione raggiungendo l’arrivo attraverso la funivia della Marmolada (che gli atleti utilizzeranno per tornare a Malga Ciapela dopo la gara).
Tutti i dettagli saranno disponibili a breve nel sito www.ngtiming.com e www.marmoladasportevents.com, oltre che sulla pagina di Facebook dedicata alla gara, dove saranno pubblicati tutti gli aggiornamenti sulla manifestazione. Le iscrizioni apriranno il 1 di Maggio.

 

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic