2 milioni di accessi !!!

 

Buon compleanno al nostro sito, nato nella primavera del 2009 quasi per gioco e poi cresciuto quasi al pari del movimento podistico Bellunese.
Grazie a tutti !!!

Prossimi appuntamenti:

se vuoi contattarci scrivi a info@birremedie.it

Le ultime gare:

Corri in MascheraSedico - classifiche e foto
Moonlight Snow RunSappada - classifiche
Pedonata di San TizianoOregne di Sospirolo - classifiche e foto
De Quà e de Là del BroloFrontin - classifiche e foto
Cross Villa ImperialeGalliera Veneta - comunicato e classifiche
4 Pas con la BefanaMeano - classifiche e foto
Corsa della Befana – Trofeo Beyfin - Pedavena - classifiche e foto

 

News:

17 Febbraio 2017

 

Ecco il calendario del Criterium Cadorino CSI di atletica 2017

 

Il 23 aprile il primo dei cinque appuntamenti proposti dal Centro sportivo italiano di Belluno. In palio il settimo memorial Carletto Giacobbi e l’ottavo trofeo giovanile Riccardo De Martin-Claudio Del Favero. La prova di Calalzo metterà in palio i titoli di campione provinciale su strada.

 

Prenderà il via domenica 23 aprile la ventiduesima edizione del Criterium Cadorino di atletica, evento proposto dal Comitato di Belluno del Centro sportivo italiano.
La prova d’esordio è fissata a La Valle Agordina, con una prova di campestre organizzata dall’Atletica Agordina. Il Criterium proseguirà poi l’1 maggio a Calalzo (gara su strada, organizzazione Marciatori Calalzo), il 7 maggio a Cortina – Fiames (gara su pista, organizzazione Atletica Cortina), il 14 maggio a Santo Stefano di Cadore (campestre,organizzazione Atletica Comelico), il 28 maggio a Sappada (corsa in montagna, organizzazione Atletica Sappada Plodn).
Il trofeo giovanile “Riccardo De Martin - Claudio Del Favero”, sarà assegnato alla migliore società, sommando i punteggi fino alla categoria Cadetti. Il memorial “Carletto Giacobbi” sarà assegnato invece alla migliore società sommando i punteggi dalla categoria Allievi fino a Veterani.
La gara di Calalzo costituirà anche la prova unica per l’assegnazione del titolo di campione provinciale Csi di corsa su strada. Da sottolineare, in più, che solamente chi parteciperà a questa prova acquisirà il diritto di accedere al campionato nazionale su strada che si svolgerà ad Arezzo nel mese di ottobre.

 

13 Febbraio 2017

 

Una Treviso Marathon 1.4 tutta in mostra con "Bellini e i belliniani" a Conegliano

 

Anche quest’anno, per l'edizione 1.4 della Treviso Marathon, continua la collaborazione con Civita Tre Venezie, in accordo con il Comune di Conegliano. Coloro che parteciperanno alla maratona trevigiana, alla seconda Treviso Half Marathon e alla MoohRun3 di domenica 5 marzo troveranno infatti nel pacco gara un buono per l’ingresso scontato (a 8,50 euro) alla mostra “Bellini e i belliniani” in programma a palazzo Sarcinelli, a Conegliano, dal 25 febbraio al 18 giugno.
In mostra opere di Giovanni Bellini, Tiziano, Jacopo Palma il Vecchio, Tintoretto e alcuni tra i più raffinati interpreti dell’insegnamento belliniano tra cui Andrea Previtali, Marco Bello, i Santacroce, Bartolomeo Veneto e molti altri. Un percorso inedito e prezioso che prende le mosse dalla raffinata collezione dell’Accademia dei Concordi di Rovigo per tracciare una mappa virtuale del milieu belliniano e di una parte significativa e originale di tale universo d’uomini e di capolavori. L’esposizione, che si dispiega nelle sale di Palazzo Sarcinelli seguendo una sequenza tematica, mette in evidenza come alcuni temi dell’iconografia belliniana e il suo stile pittorico abbiano creato dei punti di riferimento che hanno fatto scuola per un consistente numero di artisti. Semplici segni identificativi riconoscibili nei contorni dei volti, nella postura delle mani, nell’aria trasognata e pensosa dei personaggi, ma soprattutto negli straordinari paesaggi incantati, nella 'svolta' atmosferica e tonale, nello sfumato in cui svanisce la percezione dei contorni e dei profili.
La mostra, curata da Giandomenico Romanelli, prosegue le esplorazioni sulle trasformazioni dei linguaggi della pittura veneziana e veneta negli anni magici tra Quattro e Cinquecento. Dopo Un Cinquecento Inquieto nel 2014, seguito dal Carpaccio, Vittore e Benedetto nel 2015 e, nel 2016 da I Vivarini, l'indagine approda alla figura imprescindibile di Giovanni Bellini, scelta tanto più opportuna nel quinto centenario della morte del maestro.
Un’occasione da non perdere per maratoneti e accompagnatori per vivere l’evento sportivo firmato Maratona di Treviso ma anche la bellissima Città di Conegliano (da visitare anche i suoi monumenti simbolo) in questo tema tutto "culturale", ammirando, tra gli atri, due capolavori di Bellini, la Madonna col Bambin Gesù e il Cristo portacroce.
Venerdì 3 marzo la mostra sarà aperta dalle ore 10 alle ore 21, sabato 4 e domenica 5 dalle ore 10 alle ore 20. Per informazioni www.mostrabellini.it.

 

11 Febbraio 2017

 

Arriva la seconda edizione del Trofeo “Antica Torre”

 

Per gli amanti dei trail e della corsa in montagna, arriva la seconda edizione del Trofeo “Antica Torre”, che quest’anno, con l’inserimento della prova organizzata dalla Polisportiva di Sovramonte, prende il nome di “Giro del Sovramonte”. Consultate questa pagina per gli aggiornamenti! Le quattro prove sono:

 

- Domenica 2 Aprile il Trail della Torre
- Domenica 7 Maggio il Trail Sovramontino
- Sabato 16 Settembre il Vallazza Vertical
- Domenica 15 Ottobre la SuPer Le Prese

 

Per informazioni www.allanticatorre.com/trofeoanticatorre/

 

10 Febbraio 2017

 

 

Il 12 Marzo torna Il Vento tra i Capelli

 

Il Comitato “Prevenzione Salute Donna” invita tutti all'edizione 2017 de ”Il Vento tra i Capelli”, pedonata non competitiva che si svolgerà a Belluno domenica 12 Marzo alle ore 10.
Si rinnova anche quest’anno l’evento simbolo della solidarietà a sostegno e supporto delle donne che si trovano a dover affrontare un tumore al seno.
La pedonata, con partenza ed arrivo in Piazza dei Martiri, sarà l’occasione per percorrere insieme 5 km tra le vie del centro di Belluno, con lo scopo di raccogliere fondi che saranno utilizzati per l’acquisto di apparecchiature di diagnosi e cura delle neoplasie del seno. Assieme alla raccolta di donazioni, il Comitato organizzatore punta a diffondere una campagna di sensibilizzazione sull'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno.
Una mattinata all'insegna del benessere e della solidarietà, un evento molto atteso ogni anno e partecipato da migliaia di persone.
La gara è aperta a tutti: le donne, gli uomini che amano le donne ed i bambini.
Il percorso è adatto ed accessibile a tutte le età, anche con passeggini e carrozzine. Sarà possibile iscriversi dalle ore 9, in Piazza dei Martiri, e ritirare la colorata maglietta ricordo della manifestazione.
Per informazioni ed aggiornamenti è possibile consultare la pagina Facebook all'indirizzo facebook.com/events/383339698710567/.

10 Febbraio 2017

 

Treviso in Rosa: aprono le iscrizioni

 

Nel 2016 hanno corso (o camminato) in 4.500, e quest’anno promettono di essere ancora di più. Un fiume rosa si prepara ad invadere Treviso: sono le migliaia di partecipanti all’edizione 2017 della corsa al femminile che domenica 21 maggio percorrerà le vie del capoluogo della Marca.
Il tam tam sui social è già partito da qualche settimana, da quando cioè la macchina organizzativa guidata dalle società sportive Trevisatletica e Corritreviso, in partnership con la Lilt, si è rimessa in moto, focalizzando gli obiettivi di un evento nato quasi per scherzo nel 2015, in occasione della tappa del Giro d’Italia, ma che subito ha conquistato il cuore di tantissime donne.
Le magliette rosa a disposizione, quest’anno, sono seimila. Ma forse non basteranno. Treviso in rosa non è una gara: è una festa, dedicata a tutte le donne, che per una domenica all’anno prendono simpaticamente possesso del cuore della città, colorandola di sorrisi, allegria e voglia di stare insieme. La partenza avviene sulle mura cittadine e la corsa si sviluppa su due percorsi, di 5 e 9 chilometri, che toccano gli angoli più suggestivi del centro storico.
Treviso in rosa è aperta a tutte le donne: per parteciparvi non occorre il certificato medico né il tesseramento sportivo. Ogni donna può interpretare l’evento in libertà: correndo o camminando. Tenendo d’occhio il cronometro o guardandosi attorno per lasciarsi conquistare dalle bellezze di Treviso.
Le iscrizioni sono aperte da venerdì 10 febbraio. Informazioni sulla pagina Facebook dell’evento e sul nuovo sito (di prossima attivazione) www.trevisoinrosa.it. Al 21 maggio mancano 100 giorni esatti: il conto alla rovescia è lanciato.

 

7 Febbraio 2017

 

Trail del Nevegal: confermata la data del 24 Settembre

 

Nella terza edizione si cambia il nome ma non la formula per il nuovo Trail del Nevegal (#TdN) che con il 2017 conferma la data del 24 settembre. "Una modifica voluta per valorizzare ancora una volta il nostro colle", conferma Gianpaolo Garaboni, ideatore ed organizzatore della competizione sportiva di corsa in montagna. "Siamo in costante evoluzione, sempre alla ricerca di tracciati nuovi che permettano lo studio di salite e discese più spettacolari, magari passando in location sconosciute ai molti. Il Nevegal è un colle magico, che sa regalarci emozioni nelle quattro stagioni, quindi è doveroso scoprirlo e renderlo accessibile a tutti in una gara che diventa un viaggio sportivo".
Non a caso viene riconfermata la formula delle due competizioni con un percorso lungo ed uno corto, ma al momento sono in evoluzione alcuni collegamento fra i troi, proprio perchè gli organizzatori vogliono rendere ancora più spettacolare i passaggi e paesaggi dell'amato Colle.
Cambiano invece le regole del segmento #Cocatutta, il percorso Strava di corsa che parte all'arrivo della pista Coca a 1046 metri e si sviluppa in salita lungo il tracciato della pista da sci per un totale di 2,1 chilometri e 522 metri di dislivello positivo. "Siamo amanti della salita", prosegue Gianpaolo Garaboni, "e quando si parla di Nevegal spesso si abbina anche il Visentin!".
Ecco che allora nasce anche il segmento #Valdartical con partenza da Le Ronce e su verso il Visentin lungo un percorso di 4,1 km con 925 metri di dislivello positivo e una pendenza del 22%. "Abbiamo voluto aggiungere D+ alla #Cocatutta", spiega Garaboni, "cosi abbiamo deciso di tracciare il segmento nuovo e di aprire una sfida sportiva con nuove regole rispetto allo scorso anno". La competizione "virtuale" è aperta dal 1 gennaio e sarà valida fino alla data di chiusura del 17 settembre. Unica regola: salire di corsa nel minor tempo possibile!
Successivamente dal 18 al 23 settembre verrà stilata una classifica con la sommatoria dei tempi di percorrenza dei due segmenti Strava ed i primi atleti verranno premiati con la partecipazione gratuita al Trail del Nevegal 2017 e la maglia tecnica dedicata.
Confermata la collaborazione con il team DolomiTiming, dove a breve verranno aperte le iscrizioni al Trail del Nevegal con una formula speciale superscontata.
Per informazioni ed aggiornamenti è possibile consultare la pagina Facebook all'indirizzo www.facebook.com/TrailDelNevegal.

 

da GOBelluno Notizie

 

4 Febbraio 2017

 

 

Quattro allenamenti di gruppo per la Dogi’s Half Marathon

 

comunicato

27 Gennaio 2017

 

Trail de le Longane 2017, iscrizioni al via

 

Si sono aperte nei giorni scorsi le iscrizioni al “Trail de le Longane”, gara non competitiva di corsa in montagna che andrà in scena a Lozzo di Cadore, Dolomiti Bellunesi. L’evento è giunto alla sesta edizione e si svolgerà domenica 7 maggio. Confermato il tracciato che avrà uno sviluppo di 15 chilometri e un dislivello positivo di 1.100 metri e che toccherà alcune zone suggestive dei dintorni di Lozzo come quella dei Mulini o quelle di Lagune e Somacros o, ancora, il tratto del Peron de le Longane (bellissime fanciulle, dai piedi caprini, di qui il “sottotitolo” della gara “correndo con piedi di capra” che abitavano i corsi d’acqua e che conoscevano l’arte della magia ndr) luogo mitico che dà il nome alla manifestazione.
Confermato anche l’abbinamento con Karpos, azienda bellunese specializzata nell’abbigliamento outdoor. Per ogni partecipante ci sarà un capo tecnico.
Nell’albo d’oro della manifestazione figurano, tra gli altri, Abdoullah Bamoussa, l’italo marocchino che lo scorsa estate ha vestito la maglia azzurra alle Olimpiadi di Rio, e Luca Cagnati, azzurro della corsa in montagna.
Le iscrizioni sono perfezionabili sul sito sportdolomiti.it.

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

23 Gennaio 2017

 

Nasce il primo “Circuito Trail Prealpi Venete”

 

 

5 le manifestazioni, si parte il 2 Aprile con il Trail del Patriarca.

 

comunicato

 

17 Gennaio 2017

 

'La Piave Marathon' unica edizione - 26 marzo 2017

 

Domenica 26 marzo 2017, per festeggiare la decima edizione della Belluno - Feltre Run, si correra La Piave Marathon Unica Edizione, 42k Internazionale su percorso misurato e certificato Aims/IAAF con partenza da Longarone, Belluno. Un percorso spettacolare, una edizione unica, solo ed esclusiva per il 2017.
Tutte le donne potranno acquistare il pettorale alla quota fissa di 40€ fino al 12 marzo 2017, mentre gli uomini avranno una tariffa di 50€ sempre fino al 12 marzo ed a 60€ euro fino al 23 marzo 2017. Se ancora disponibili, gli ultimi pettorali potranno essere acquistati presso l'Expo della gara al costo di 80€.
La Piave Marathon potra, infine, essere corsa anche in modalita Staffetta a Squadre 4x10k: ogni team dovra essere composto da quattro atleti e potra essere maschile, femminile o misto. La Staffetta a Squadre 4x10k avra un costo di 80€.
Per info www.bellunofeltrerun.it

 

13 Gennaio 2017

 

La Transcivetta Karpos apre le iscrizioni

 

Adesioni al via da domenica 15 gennaio. Tetto massimo mille coppie. L’evento si svolgerà domenica 16 luglio 2017.
Andando sul sito ufficiale della manifestazione, www.transcivetta.it, sarà possibile scaricare il modulo che consentirà di perfezionare la propria adesione. Per chi si iscriverà entro il 31 marzo, il costo di adesione è fissato in 70 euro a coppia, quota rimasta invariata rispetto allo scorso anno. Ci sarà anche la possibilità di scegliere la taglia della maglia dedicata a ogni partecipante: si tratta di un capo tecnico firmato Karpos, la linea di manifattura Valcismon, l’azienda feltrina da sempre vicina allo sport e, in particolare, agli sport della montagna e agli sport di resistenza. Per le coppie che si iscriveranno si dall’1 aprile scatterà una maggiorazione: 80 euro. Le iscrizioni si chiuderanno il 3 luglio o, in ogni caso, al raggiungimento delle mille coppie.
Come già per le ultime due stagioni, anche per l’edizione ci sarà una doppia possibilità di partecipazione alla gara: versione agonistica oppure versione non agonistica. La prova agonistica, per la quale sarà redatta una classifica ufficiale, prevede che i concorrenti al momento dell’iscrizione presentino un attestato medico sportivo dedicato all’attività agonistica. La coppia può in alternativa iscriversi alla manifestazione “non competitiva”: in questo caso avrà diritto a tutti i servizi dell’evento, ad esclusione della presenza nella classifica agonistica. Verrà comunque stilato un documento relativo alla “non competitiva”, in ordine di pettorale, con i tempi rilevati all’arrivo.
In scena, il prossimo 16 luglio, anche la Transcivetta Kids, l’evento dedicato ai giovanissimi podisti dai 5 ai 12 anni.

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic