Prossimi appuntamenti:

 

 

 

se vuoi contattarci scrivi a info@birremedie.it

Le ultime gare:

Trail DolomiticaPadola - classifiche
Dolomiti Half MarathonSan Vito di Cadore - classifiche
Giro dei PiaisClaut - classifiche
Feltre Urban Trail - classifiche
Bar da Elda RunningVisome - classifiche
Trofeo Diga del VajontErto - classifiche
Marmolada Super VerticalMalga Ciapela - classifiche
Sgambettada del CiclaminoMeano - classifiche e foto
La Cuca - RaceValdenogher di Tambre - classifiche e foto
CorrinvalleTaibon - classifiche e foto

 

News:

Annullato il Trofeo Rifugio Carducci

 

E' con molto rammarico che dobbiamo dare la notizia che per quest'anno il trofeo Carducci non si disputerà in quanto le frane che hanno colpito la Val Giralba non consentono in nessuna maniera di far salire i concorrenti in sicurezza sul consueto tracciato e un alternativa, pur avendo preso in considerazione diverse ipotesi non è stata trovata, rinviamo quindi tutto all'edizione 2016 confidando in una sistemazione del sentiero che sale lungo la Val Giralba.

 

Corsa in montagna, Quantin e Caprioli fanno doppietta

 

A San Vito di Cadore due titoli a testa per i club bellunesi nel campionato regionale giovanile di staffetta che ha concluso la rassegna veneta di società. Nella Coppa delle Alpi a Susa argento per la rappresentativa veneta femminile, con Stefania Satini quinta e Martina Festini Purlan settima.

 

comunicato

 

Misurina Sky Marathon, meno di un mese al via delle gare

Manca poco più di un mese all’apertura del weekend Tre Cime Experience by Scarpa®, dal 18 al 20 settembre tra Auronzo e Misurina si vivranno tre giorni dedicati al mondo “mountain running”. Una gara Vertical, Auronzo Vertical Contest, il venerdì sera, una gara riservata ai ragazzini il sabato pomeriggio e la domenica mattina le due regine, la Misurina Sky Marathon, gara di 42 chilometri e la Cadini Sky Race di 20 chilometri.
La prova Marathon conta 42 chilometri con oltre 3000 metri di dislivello positivo che si svilupperanno dalle sponde del lago di Misurina passando poi per il Lago Antorno, toccando in quota le forcelle dei Cadini, le Tre Cime di Lavaredo e il gruppo del Paterno. Il traguardo sarà allestito sempre a Misurina davanti al Bar Ristorante La Baita.
Il percorso della gara più breve, la Cadini Sky Race, 20 chilometri e 1600 metri di dislivello, partirà dal lungolago e toccherà poi il Rifugio Città di Carpi, dopo dei tratti di ripide salite e discese tecniche arriverà al Rifugio Fonda Savio e condurrà poi i concorrenti fino al traguardo, dopo un ultimo tratto molto corribile e senza grandi difficoltà.

 

La Vertical Race del venerdì sera partirà alle ore 18.30 dalla Piazza Santa Giustina, l’arrivo è previsto circa 40 minuti dopo davanti alla porta del rifugio Monte Agudo. Il dislivello è di 780 metri diluiti in circa cinque chilometri.
Le iscrizioni, ancora aperte sulle pagine del sito www.trecimeexperience.com, prevedono dei pacchi gara interessanti. In collaborazione con Scarpa, azienda leader nel mondo della calzatura outdoor, main sponsor della manifestazione, sono stati studiati due articoli tecnici di assoluto rilievo. I concorrenti della Marathon riceveranno una leggerissima giacca antivento, i partecipanti della Cadini Sky Race nel loro pacco gara troveranno una visiera tecnica.

 

da Areaphoto Image&Comunication

 

 

La Val Cantuna in skiroll

 

Il 13 Settembre si disputerà la seconda edizione della Cantuna Race, gara promozionale di skiroll in salita a tecnica classica con partenza in linea.

 

scarica il volantino

Nasce il trittico QUOTA62K

 

4 Passi par Lutran, Maratonina della Speranza e Itinerario dei Castelli. Lutrano, San Fior e Orsago: nasce il “trittico” di marce QUOTA62K.
Per chi correrà il percorso lungo delle tre marce, c’è la possibilità di partecipare al Trittico QUOTA 62K. La partecipazione non comporta nessun aggravio nella quota di iscrizione e vale il rispetto del regolamento delle singole marce. All’arrivo delle tre marce verrà vidimata, come conferma dell’effettuazione del percorso, la tessera prevista per il Trittico QUOTA 62K, che verrà consegnata all’atto dell’iscrizione della marcia di Lutrano. A quota 62K prevista alla marcia di Orsago, verrà consegnata una maglietta tecnica, appositamente stampata per il trittico.
Non importa quanto tempo corri, importa quanto sei presente!

 

La Mezza di Treviso - International Half Marathon, quota d'iscrizione agevolata sino al 31 Agosto

 

La Mezza di Treviso, ancora per pochi giorni, ti regala un'emozione a prezzo scontato!
Sino al 31 agosto l'adesione alla Mezza di Treviso costa appena 23 euro. Poi aumenterà a 28 euro, quota che rimarrà in vigore sino al 30 settembre.
Vai nel sito della Mezza di Treviso, scegli tra l'iscrizione online (tramite il portale Enter Now) e l'iscrizione offline e prenota subito il tuo pettorale!
Treviso ti aspetta con le sue bellezze e con un evento che quest'anno, dopo il successo dell'edizione inaugurale (oltre duemila classificati), ha acquisito il titolo di corsa internazionale.

 

La Cronoscalata di Sant’Augusta 2015 è social

 

Quest’anno la tradizionale cronoscalata non si farà per problemi organizzativi; è stata però riproposta una versione “social” nella quale ogni atleta sarà libero di partecipare nell’ora e nel giorno che meglio gli comoda, pubblicando successivamente il proprio risultato su questa pagina e con l’ hashtag #cronoscalatasantaugusta.
Sostanzialmente si tratta di registrare la propria prestazione con un qualsiasi dispositivo, per esempio Garmin da polso o smartphone con Runtastic, e pubblicare il risultato sulla pagina di riferimento ovvero Cronoscalata di Sant’Augusta 2015.
Per maggiori info invito a visitare la pagina facebook dell’evento www.facebook.com/cronoscalatasantaugusta2015.
L’iniziativa è nata con lo scopo di mantenere vivo l’evento e pubblicizzare la gara tradizionale per il prossimo anno, visto che purtroppo quest’anno non è stato possibile organizzare la consueta gara.

 

Giro del Lago di Santa Croce. In 3.503 a correre e pedalare a favore della “Via di Natale”

 

Sono stati 3.503, domenica 16 agosto, i partecipanti alla 21.ma edizione del Giro del Lago di Santa Croce, l’evento dedicato a ciclisti e podisti che ha come obiettivo la raccolta di fondi per sostenere l’attività dell’Associazione pordenonese “Via di Natale”, la realtà che gestisce la Casa “Via di Natale”, struttura nata per dare assistenza ai malati terminali oncologici del locale “hospice” e ospitalità gratuita ai familiari dei malati ricoverati presso il noto Centro di Riferimento Oncologico di Aviano.
Non è stato battuto il record stabilito lo scorso anno (4.031 concorrenti) ma la partecipazione è stata importante, in linea con quella che è la tradizione del Giro del lago. Del resto, le condizioni meteo sono state incerte per tutta la vigilia e anche nella mattina della gara: ciò nonostante, in tantissimi hanno voluto essere presenti, per una giornata di sport, socialità e solidarietà lungo i 17,4 chilometri con partenza e arrivo a Puos, passando per Farra, Pojatte, Santa Croce, La Secca e Bastia, e approdo finale in centro a Puos dove la Pro Loco ha allestito il tendone per il pranzo e dove c’era una mini expo con stand del volontariato locale.
Oltre 400 i podisti al via, il resto ciclisti. E diversi sono stati anche i protagonisti in handbike. Tra essi, Roberta Amadeo, presidente nazionale Aism (associazione italiana sclerosi multipla) e campionessa italiana di handbike. «Dopo la partecipazione del 2014 ho voluto essere presente anche quest’anno perché il Giro del lago è davvero una bella manifestazione» ha detto Amadeo. «E anche per continuare a dimostrare che lo sport, anche se si è su una carrozzina, si può fare. E fa stare bene».
Soddisfatto il presidente del Comitato Alpago 2ruote&solidarietà. «Nonostante il meteo ci abbia tenuti nell’incertezza fino all’ultimo, abbiamo avuto 3.503 concorrenti, un numero davvero importante. I 5 euro di ogni iscrizione andranno alla “Via di Natale”: nei prossimi mesi, così, consegneremo alla struttura pordenonese, che vive esclusivamente di donazioni private, 17.515 euro» afferma Ennio Soccal. «Voglio ringraziarli uno ad uno: sono loro i veri vincitori del Giro del Lago, evento che non ha classifiche ma che vuole dare una mano a chi è in difficoltà. Un grazie anche i numerosi volontari, alle istituzioni e agli sponsor che rendono possibile tutto ciò».
L’appuntamento è rinnovato al 21 agosto 2016. Prima, però, ci sarà la consegna del contributo alla “Via di Natale”. A questo proposito Soccal ha una proposta. «Vorremmo che questo momento diventi un’ opportunità di condivisione e conoscenza di un’associazione che non dà solo assistenza ai malati e ai loro familiari ma fa si occupa anche di ricerca, offrendo oltre 150 mila euro ogni anno in borse di studio sia al Cro di Aviano sia alla fondazione Mario Negri» spiega il presidente del Comitato Alpago 2ruote&solidarietà. «Perciò invitiamo coloro che volessero essere presenti a darci la propria disponibilità, scrivendoci a info2ruotealpago.it.».
Alcune fotografie e video del Giro del Lago 2015 saranno a breve disponibili sul sito www.2ruotealpago.it e sul relativo profilo Facebook. Nei prossimi giorni, inoltre, l’emittente Telebellunodolomiti trasmetterà uno speciale.

 

 

“Non importa se quando ti svegli la mattina inizi a correre o a pedalare, che tu sia runner o biker…”

Run Bike delle Malghe - Valmorel

 

Nell'incantevole natura di Valmorel, il duathlon più entusiasmante della stagione è oramai alle porte… quest’anno ancora più spettacolare con il Beloon Contest!!

 

APERTE LE ISCRIZIONI su www.ngtiming.com
Tutte le info su www.valmorel.it

Il GiroNordic è partito!

 

Al 1°Monte Avena Nordic Walking tanti partecipanti.
Martina Pellizzari e Gianni Lovatel le prime MAGLIE ROSA, i piu' veloci.
Donatella Alberti e Giuseppe Stella le prime MAGLIE GIALLE, leader della tecnica.
In 167 camminatori (da aggiungere agli altrettanti della corsa podistica) hanno preso il via su un percorso che è stato molto apprezzato , tanto da far dire ai partecipanti che qualche chilometro in più lo avrebbero fatto.
Ben 24 i Gruppi sportivi Nordic Walking presenti, di varia estrazione formativa e provenienza. Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige , Lombardia e Puglia le Regioni rappresentate.

 

Nella classifica a cronometro podi di altissimo valore prestativo , con Lovatel a precedere Vasco Greselin e Antonello Favaro. In campo femminile , una regale Pellizzari ha preceduto Viviana D'Agostini e Graziella Fortuna.
Nelle Classifiche Tecniche stilate dai giudici Nordic Walking Academy / MSP Italia, Giuseppe Stella ha preceduto Ennio Sacchet e Giuseppe Signori, mentre tra le donne Donatella Alberti ha ottenuto migliori valutazioni di Doriana De Stefani seconda e Maria Assunta De Vido terza.
Le classifiche complete su www.gironordic.it. Appuntamento per la seconda tappa il 30 Agosto a Padola con la Walk DoloMitica, nell'ambito della Festa Internazionale del Trail Running.

 

 

 

Riparte la StraBelluno Run !

 

comunicato

 

La gara 4 Pas par Soerden a Soverzene è stata annullata causa maltempo

 

Giuliano De Biasi e Patrizia Zanette si aggiudicano il Trofeo Mezzavilla

 

classifiche

 

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic