Prossimi appuntamenti:

News:

19 Maggio 2019

 

 

20 anni e non sentirli

 

Il nostro Main Sponsor Ecologica 2006 sceglie Villa Patt per festeggiare i propri 20 anni di attività.
Tra premiazioni, musica e rinfreschi anche la presentazione del nuovo mezzo, il tutto intervallato da un servizio di Telebelluno.

 

18 Maggio 2019

 

 

 

Il 3 Agosto si corre a Stabie

 

La Su e Do pai Coi de Stabie è stata confermata per Sabato 3 Agosto.
Unico il percorso, un anello che si sviluppa per 9 km prevalentemente su sterrato.

18 Maggio 2019

 

Il Trail Sovramontino si sposta ad inizio Agosto

 

Decisa la nuova data per la corsa di Sorriva dopo la sfortunata Domenica del 5 Maggio.
Il recupero della gara annullata per il maltempo sarà il 4 Agosto.

 

18 Maggio 2019

 

 

 

Settembre inizia anche con la Conosciamo Mussoi

 

Il 1° Settembre alle 9:15 si correrà la quattordicesima edizione della gara di Mussoi.
Belli e vari i due percorsi da 5 e 8,5 km con partenza e arrivo al campetto dei frati.

18 Maggio 2019

 

Alla conquista del Còl de Lana

 

Domenica 28 Luglio la settima edizione del Vertical KM Còl de Lana.
Partenza dalla piazza nuova di Pieve di Livinallongo alle ore 10 per una ascesa di 1.000 metri in appena 2 km.

 

18 Maggio 2019

 

 

 

Due classiche alla scoperta delle Prealpi bellunesi

 

Il 28 Luglio alle 9 si correrà la ventiquattresima Corri Limana.
L’11 Agosto alle 9:30 si correrà la quarantunesima Melerissima.

18 Maggio 2019

 

 

 

Il G.S. Paderno festeggia a Roncoi i 40 anni di attività

 

Il 2 Giugno alle 9:30 si correrà la quinta edizione de Al giro del Cadin.
I sentieri nei dintorni di Roncoi saranno lo scenario dei due percorsi di 6 e 9 km.

15 Maggio 2019

 

 

 

La Ciapa la Pita 2019 si correrà in Settembre

 

Domenica 15 Settembre la nuova data per la rinnovata non competitiva di Libano.
Cambia la data, ma non cambierà il divertimento.

15 Maggio 2019

 

Lungo i sentieri dell'Oltrerai

 

Venerdì 7 Giugno alle 19 si correrà a Paiane la quattordicesima edizione della Oltrerun.

 

15 Maggio 2019

 

Domenica 26 il via della sesta edizione de La Velenosa. Campioni e novità per l'edizione 2019

 

Bolzano Bellunese, a pochi chilometri da Belluno, alle pendici dei monti Schiara e Terne, si prepara a vivere un inteso fine settimana dedicato a La Velenosa, gara podistica articolata su due affascinanti percorsi di 14 e 5 chilometri. Le gare prenderanno il via domenica 26 maggio, ma il programma del fine settimana si aprirà in Nevegal giovedì 23 maggio con il test Dynafit e “Corri con i campioni”. Tutti gli appassionati oltre a testare le calzature Dynafit potranno correre con i protagonisti della corsa in montagna e dello skyrunning come Luca Cagnati, Henri Aymonod, Giovanni Rossi, Daniele Corazza, Luca Cagnati e Ilaria Dal Magro.
Il giorno sucessivo, venerdì sera, il Bar Duomo a Belluno ospiterà la serata dedicata a La Velenosa dove gli organizzatori presenteranno i protagonisti e racconteranno le ultime novità della sesta edizione.
Una novità inserita nel programma 2019 è “La Velenosa Gourmet” un evento che combina sport e cibo attraverso un percorso enogastronomico adatto a tutti con 300 metri di dislivello positivo. I partecipanti gusteranno gusteranno i prodotti locali facendo tappa nei luoghi più caratteristici dei sentieri alle pendici del Monte Terne.
“La Velenosa” attraversa dei luoghi straordinari come il “Bus del Buson” dove la particolare conformazione morfologia regala a questa sorta di anfiteatro naturale un’acustica quasi perfetta. Non a caso, in questo luogo sono stati organizzati eventi musicali e durante il passaggio degli atleti gli artisti scandiranno il ritmo della corsa a suon di note. Domenica mattina, oltre al passaggio “ritmato” del Bus del Buson ci saranno altri cinque gruppi musicali che accompagneranno i corridori. Inoltre in questi anni, proprio grazie all’impegno del Comitato Organizzatore, i sentieri e alcuni luoghi utilizzati dai nostri nonni sono stati riportati alla luce e saranno interessati dal passaggio degli atleti.
Il numero massimo di concorrenti al via de La Velenosa è 750, invece il limite d’iscrizioni accettate alla Velenosetta, gara di 5 chilometri è di 250 atleti. Nel pomeriggio “velenoso” è stato confermato lo spettacolo pomeridiano con i gruppi della scuola CAB, collettivo danze urbane, e il loro nuovo show “CINQUE".
Tra le pagine del sito web si possono trovare tutte le informazioni relative al programma e alla logistica della manifestazione, inoltre si può scaricare la traccia gpx per seguire alla perfezione e avere tutti i riferimenti del tracciato. Domenica saranno attivi i servizi di “baby sitter” per tutti i bimbi dei genitori impegnati in gara, il servizio docce e il servizio colazioni.

 

da Areaphoto Image & Comunication

 

7 Maggio 2019

 

 

 

Alla conquista dell'Olimpo

 

Il 23 Giugno alle 9:30 si correrà la Vertical Olimpo.
1.100 metri di dislivello in appena 3,2 km, da Casera Cruden alla cima del Monte Venal.

3 Maggio 2019

 

 

 

Correndo al buio sulle stradine sopra Villa di Villa

 

La non competitiva di Villa di Villa si correrà il prossimo 7 Giugno alle 21.

1 Maggio 2019

 

L' 1 maggio la Transpelmo 2019 apre le iscrizioni e riserva un prezzo speciale ai primi 100 che aderiranno

 

Si apriranno mercoledì 1 maggio le iscrizioni all'edizione 2019 della Transpelmo, il trail che si correrà, domenica 1 settembre, sui sentieri attorno a una delle vette di maggior suggestione delle Dolomiti patrimonio dell'Unesco, vale a dire il Monte Pelmo. 18 chilometri e 1300 metri di dislivello positivo, con partenza e arrivo a Palafavèra: un tracciato veloce e allo stesso tempo tecnico, che ha nel passaggio ai 2.476 metri di Forcella Val d'Arcia il momento clou.
Le adesioni, possibili sul sito ufficiale della manifestazione, apriranno l'1 maggio e riserveranno un prezzo speciale ai primi 100 iscritti: 29 euro. Esaurite le prime cento iscrizioni, fino al 7 luglio il costo di adesione è fissato a 35 euro, per poi passare a 40 euro dall'8 luglio al 18 agosto. Dal 19 al 25 agosto è prevista una tariffa “last minute”: 47 euro.
Le iscrizioni chiuderanno alla mezzanotte del 25 agosto e, in ogni caso, al raggiungimento dei 700 concorrenti, limite massimo fissato dall'organizzazione.
Per ogni concorrente lo staff coordinato da Andrea Cero ed Eris Costa ha predisposto un ricco pacco gara: il pezzo forte è costituito dal gilet sportivo griffato Transpelmo. Si tratta di un capo realizzato con tessuto tecnico ultra leggero e retina anche sulle spalle per una maggior traspirabilità, ideale per proteggere dal vento e dal freddo. Dotato di tasca interna con chiusura con velcro e cordoncino elastico con sistema di bloccaggio nella parte inferiore, 100% Microfibra DrySens, è frutto di un disegno esclusivo Miquadra Design.
Oltre al gilet, la quota di iscrizione comprende il pettorale gara nominativo con chip cronometraggio, il buono pasto, il biglietto della lotteria Transpelmo, materiali promozionali a discrezione degli sponsor, assistenza lungo il percorso, assistenza medica, ristori, docce e parcheggio.
Da sottolineare che quest'anno Transpelmo è una delle tappe del circuito Golden Trail National Series by Salomon, selezione di 6 eventi fra i più iconici a livello nazionale. Un motivo di interesse in più per la manifestazione di fine estate sulle Dolomiti Bellunese, evento giunto all'edizione numero 12.

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

29 Aprile 2019

 

 

 

 

Alla scoperta delle bellezze del Comelico

 

Il 29 Giugno la quarta edizione del 3 Coste Trail a Costalissoio.

 

 

comunicato

29 Aprile 2019

 

Ecco le gare del Circuito Podistico Della Piave 2019

 

Ecco il programma del circuito dedicato alla memoria di Franco Mezzavilla:

 

Domenica 23 Giugno: Cronoscalata Spiz Gallina - Soverzene
Domenica 30 Giugno: 5 Casere - Provagna
Domenica 7 Luglio: Supersantandrea - Polpet
Domenica 11 Agosto: Al Giro de Andrelonc - Podenzoi
Domenica 8 Settembre: StracaPolpet - Polpet

 

28 Aprile 2019

 

Il 14 Luglio c'è la Corri Cornei

 

Insieme ai dettagli della gara di Farra è stata comunicata anche la data della Corri Cornei, la quale va in calendario il 14 Luglio.

 

28 Aprile 2019

 

 

La Alpago Tornado Beach&Bikini Run cambia data e raddoppia

 

La gara di Farra d'Alpago è stata anticipata a Sabato 8 Giugno.
Da quest'anno sono due i percorsi, ad un allungato percorso lungo di 9,5 km è stata aggiunta una passeggiata di 4,5 km.

28 Aprile 2019

 

 

 

Il 30 Giugno la San Piero Running

 

L'ultima domenica di Giugno si correrà la quinta edizione della corsa di Salzan di Santa Giustina.
Confermati i due percorsi pianeggianti di 4 e 10 km.

24 Aprile 2019

 

Due gare attorno alle Roe

 

 

 

Domenica 12 Maggio a Roe Basse la Pedonata delle Rose.
Partenza alle 9:30 per la 8 km, 5 minuti più tardi per la 4 km.

 

 

Venerdi' 14 Giugno all'interno della Sagra delle Roe Alte la A Roe di Sera.
Partenza alle 20 per la 8 km, 5 minuti più tardi per la 4 km.

24 Aprile 2019

 

 

 

Sulle colline vicentine in passeggiata o con i bastoncini del Nordic Walking

 

L’associazione Pro Laverda, in collaborazione con l’associazione Nordic Walking Vicenza organizza il 21 Luglio la quarta edizione della Passeggiata in Vallata. Due i percorsi panoramici riservanti agli amanti del trekking e del Nordic Walking intorno alle colline di Laverda per ammirare i posti e gli scorci del territorio vicentino.

23 Aprile 2019

 

Il Totoga Trail apre il Circuito Podistico Primiero

 

Prenderà il via Sabato 27 aprile a Passo Gobbera l'edizione 2019 del Circuito Podistico Primiero.
7 gare più 3 gare jolly alla scoperta delle bellezze del Primiero e dintorni:

 

Sabato 27 Aprile: Totoga Trail 12K - Passo Gobbera - Canal San Bovo (gara jolly)
Domenica 5 Maggio: Trail Sovramontino - Sorriva di Sovramonte (gara jolly)
Domenica 30 Giugno: Speteme che Rue - Imer
Domenica 14 Luglio: La Gnodolina - Mis di Sagron
Venerdì 26 Luglio: Il Miglio della Via Crucis - Tonadico (gara jolly)
Domenica 11 Agosto: Calakili par i Solivi - Mezzano
Giovedì 15 Agosto: La Peschedada - Canal San Bovo
Domenica 8 Settembre: Ces Trail - San Martino Running - San Martino di Castrozza
Sabato 5 Ottobre: Corrinfiera - Fiera di Primiero
Sabato 12 Ottobre: Siror Cross - Siror

 

Una quarta gara jolly (con quindi punti solo per la partecipazione) sarà anche la Ces Trail, che si correrà lo stesso giorno della San Martino Running. Qui la presentazione degli organizzatori.

17 Aprile 2019

 

Sabato 3 Agosto La Corsa del Cuore

 

La gara di Spert d'Alpago partirà alle 17:30.

 

17 Aprile 2019

 

 

 

 

Il 23 Giugno il Claudia Augusta Trail Altinate

 

Diverse le novità per il trail di Lamon.
La prima è la data, con lo spostamento dal Sabato pomeriggio alla Domenica mattina.
La seconda e più importante riguarda i percorsi, con il percorso Sky di 34 km che si aggiunge ai due da 18 e 6 km.

17 Aprile 2019

 

Salendo all'Eremo dei Romiti del Monte Froppa

 

Domenica 23 Giugno a Domegge di Cadore si svolgerà la nona Marcia di San Giovanni, gara non competitiva organizzata dalla locale sezione dell'AVBS.
Partenza dagli impianti sportivi di Vallessella, arrivo all'Eremo dei Romiti del Monte Froppa.
Un percorso di 5,2km con un dislivello di 470 metri.

 

17 Aprile 2019

 

Il Gruppo Sportivo Quantin ASD presenta le sue gare

 

Ecco gli inserimenti in calendario:

 

Sabato 6 Luglio la quarta edizione della Quantin Young Race, quinta prova Gdel rand Prix Giovani e Campionato Provinciale di corsa su strada
Domenica 22 settembre il quattordicesimo Memorial Onelio e Guido Viel, corsa non competitiva di 4 e 8 km

 

A breve seguiranno i relativi volantini con maggiori informazioni.

 

15 Aprile 2019

 

 

 

 

Alle pendici del Telva

 

Il 26 Maggio si correrà il sesto Telva Mini Trail - Trofeo Asilo Sanguinazzi.
Partenza dall’Asilo Sanguinazzi a Feltre per i due percorsi di circa 11 e 6 km, quest'ultimo con anche delle soste animate da esperti naturalisti che aiuteranno i più piccoli a capire il magico mondo della natura.

15 Aprile 2019

 

Aperte le iscrizioni per il Gosèr Trail

 

Prenderà il via domenica 28 luglio la terza edizione del Gosèr Trail, la competizione di corsa in montagna “Made in Tisoi” che quest'anno si presenta al pubblico con due novità. La prima di carattere tecnico, nel percorso regina da 17 km, dove gli organizzatori hanno lavorato durante l'inverno per individuare sentieri che permettano di correre maggiormente in quota, andando ad eliminare i transiti pianeggianti nel centro paese. La seconda invece, di carattere organizzativo, riguarda il numero delle competizioni che nel 2019 vede l'aggiunta di un nuovo percorso da 10 km e 600 metri di dislivello positivo.
«Abbiamo pensato anche a tutte quelle persone che vogliono cimentarsi sportivamente in una gara non troppo impegnativa come la 17 km, ma allo stesso tempo che ripercorra lo stile del trail, correndo tra sentieri e tracciati in una splendida cornice naturale come quella offerta tra Tisoi e il Monte Talvena», commenta Enrico Dal Farra, presidente dell'Asd Al Gosèr.
Intanto con il 15 aprile si sono ufficialmente aperte le iscrizioni che per tutto il mese di aprile prevedono la forma agevolata al prezzo di euro 14 per il Gosèr Trail da 17 km e di euro 8 per la 10 km. Successivamente le quote di iscrizione subiranno un leggero aumento. Invece l'iscrizione al minitrail da 5 km è possibile effettuarla solamente il 27 e 28 luglio presso lo stand che verrà allestito a Tisoi.
Come per la passata edizione, anche nel 2019 l'Asd Al Gosèr ha rinnovato il proprio sostegno al progetto Dolomiti Orizzonte Paralimpico, nato in collaborazione con l'ASSI Onlus grazie alla preziosa amicizia coltivata con Oscar De Pellegrin e Davide Giozet.
«Il progetto Dolomiti Orizzonte Paralimpico è stato avviato per dare un senso alla nostra gara, affinché tutto il lavoro svolto in dieci mesi non termini col l'arrivo dell'ultimo concorrente, ma possa aiutare qualcuno nel concreto a carattere sociale» commenta Eugenio Tramontin, vice-presidente dell'Asd Al Gosèr. «Per noi lo sport è identificabile nell'avere la possibilità di sognare, di arrivare, di farcela e l'idea principale è nata nel vedere Alex Zanardi gareggiare alla Venice Marathon. Ci siamo subito chiesti se anche noi potevamo aiutare una qualsiasi persona disabile a praticare un sport, magari acquistandone l'attrezzatura, o parte di essa.»
E da un'idea subito si è passati ai fatti, grazie appunto all'esperienza dell'ASSI Onlus che quotidianamente opera nel mondo della disabilità e nella pratica dello sport.
«Grazie all'Asd Al Gosèr abbiamo avviato un progetto che valorizza il nostro territorio e nello stesso tempo permette di sognare il raggiungimento di un obiettivo, come nello sport in questo caso» racconta Davide Giozet, segretario dell'ASSI Onlus. «Solamente chi vive il mondo della disabilità può comprendere come l'aspetto economico sia un grande scoglio, soprattutto quando si è giovani e le priorità sono altre. E' difficile spendere qualche migliaia di euro per l'acquisto di protesi sportive, carrozzine o attrezzature che con il crescere dell'atleta devono essere modificate o addirittura sostituite.»
Grazie al progetto Dolomiti Orizzonte Paralimpico nella passata edizione l'Asd Al Gosèr ha permesso l'acquisto di attrezzatura per un valore di quasi 3mila euro, destinati quasi nella totalità all'utilizzo da parte di bambini di 10 anni.
La speranza per il 2019 è che si possa raggiungere un record di partecipazioni, cosi da poter scoprire e valorizzare il territorio di Tisoi, ma soprattutto permettere un maggior sostegno al progetto Dolomiti Orizzonte Paralimpico.

 

da www.gobelluno.it

 

14 Aprile 2019

 

Annullata la Trail Dolomitica 2019

 

Ecco il comunicato degli organizzatori:
Il Comitato Organizzatore ha deciso di sospendere quest'anno la TrailDoloMitica Eco-Marathon e TrailDoloMitica Eco-Trail. Decisione dovuta all'attuale precarietà dei percorsi a seguito dei danni ai boschi dello scorso 29 ottobre. Infatti molti sentieri sono tutt'ora non percorribili e vi è incertezza sui tempi necessari all'asporto degli alberi schiantati.
Se ci saranno le condizioni, e ci dovrebbero essere, il C.O. intende riproporre l'evento l'anno prossimo. Quindi un arrivederci al 2020!

 

9 Aprile 2019

 

 

 

 

A Mel la corsa più colorata

 

Appuntamento dietro la chiesa di Mel Sabato 22 Giugno alle 18 per 5 km di puro divertimento.

9 Aprile 2019

 

 

 

A Travagola si corre il 2 Giugno

 

La Corsa tra i Murales di Travagola ritorna la prima domenica di Giugno.

7 Aprile 2019

 

Campionato italiano Cadetti - Allievi di corsa in montagna, ecco i percorsi di Limana-Valpiana 2019

 

Sono stati definiti i tracciati dei Campionati italiani di corsa in montagna per le categorie Cadetti e Allievi che andranno in scena, unitamente al Trofeo delle Regioni per le stesse categorie, l'1 e 2 giugno prossimi a Limana – Valpiana, sulle Prealpi Bellunesi, e che saranno proposti da Bellunoatletica MGB. Si tratta di percorsi spettacolari, parte su prato parte su sentieri, che presentano pendenze non proibitive e che però, alla distanza, potrebbero rivelarsi ostici.
Gli atleti delle categorie Ragazzi e Ragazze dovranno percorrere un giro sulla distanza di 1290 metri e che presenta un dislivello positivo di 44 metri. Lo stesso percorso dovranno affrontare le Cadette, impegnate però su due giri e dunque su una distanza complessiva di 2.380 metri per un dislivello di 2.380 metri.
Le categorie Cadetti e Allieve sono attese da un giro medio e uno lungo per 3.240 metri di sviluppo complessivo e 152 metri di dislivello.
Gli Allievi, infine, si confronteranno su un giro medio e due lunghi: 4.870 i metri di sviluppo, 238 quelli di dislivello.
I percorsi tricolori sono stati testati nei giorni scorsi da tre atleti bellunesi che hanno scritto e stanno scrivendo pagine importanti della corsa in montagna italiana e internazionale. Si tratta di Gabriele De Nard, per tanti anni capitano degli azzurri del cross (17 partecipazioni agli Europei, tre titoli assoluti individuali) ma anche campione del mondo di corsa in montagna a nella categoria Juniores (Gap – Francia 1993), Luca Cagnati (oro a squadre ai Mondiali 2015) e Ilaria Dal Magro (campionessa italiana Junior nel 2012 e Promesse nel 2015). I tre azzurri sono testimonial dell'evento e sono protagonisti del video promozionale dell'appuntamento tricolore.
«Le zone di Valpiana e della vicina Valmorel si prestano benissimo alla corsa in montagna, offrendo tracciati vari e spettacolari» dice Gabriele De Nard. «Il tracciato è bellissimo, io qui ho corso un campionato regionale giovanile negli anni Ottanta, divertendomi un sacco. Un grande in bocca al lupo a tutti i ragazzi».
«Percorso all'apparenza veloce e dalle pendenze non proibitive» spiega Luca Cagnati. «Attenzione però che, per chi percorrerà più di un giro, diventerà molto impegnativo a livello muscolare».
«Qui sono a casa mia» dice Ilaria Dal Magro che è proprio di Limana. «Il percorso è davvero bello e vario. Ho un unico rammarico: che non sia un campionato italiano assoluto perché avrei potuto correre anche io. Anche da parte mia l'augurio a tutti i partecipanti di vivere un'esperienza intensa e coinvolgente».

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

7 Aprile 2019

 

Giro del Lago di Santa Croce: ecco la prima edizione del concorso fotografico

 

Raccontare, attraverso le immagini, il legame tra lo sport e la solidarietà, valori profondi che si ritrovano da ben 24 anni nel Giro del Lago di Santa Croce. Questo l'obiettivo del concorso fotografico proposto in vista dell'edizione 2019 del Giro del Lago di Santa Croce, evento dedicato ai ciclisti e ai podisti che si svolgerà domenica 18 agosto e che è proposto dal comitato Alpago 2 ruote & solidarietà. Il concorso, alla prima edizione, è stato presentato martedì 2 aprile da Ennio Soccal, presidente del comitato Alpago 2 ruote & solidarietà, a Belluno nella sede del Centro servizi per il volontariato.
«La partecipazione al concorso è gratuita, aperta a tutti i fotografi, professionisti e non professionisti, senza limiti d’età. Ogni partecipante potrà inviare un massimo di due fotografie» ha spiegato Soccal. «Per la realizzazione dell'iniziativa ci avvaliamo della collaborazione dell'Aics e dell'Associazione Fotografica Feltrina F-Cube. Abbiamo inoltre il supporto tecnico di un'azienda leader a livello internazionale come Vitec Imaging Solutions (marchi Manfrotto, JOBY e Lowepro) che metterà a disposizione i premi per i vincitori. Questo concorso vuole essere una tappa di avvicinamento alla venticinquesima edizione del prossimo agosto ma anche un'occasione per continuare a tenere il focus puntato su un tema, quello della solidarietà, che è centrale nella storia del comitato e più in generale del territorio bellunese».

 

concorso fotografico

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

26 Marzo 2019

 

Ancora pochi giorni per approfittare dell'iscrizione agevolata alla Transcivetta Karpos 2019

 

Rimangono ancora pochi giorni per approfittare dell'iscrizione agevolata alla Transcivetta Karpos, classicissima a coppie della corsa in montagna, giunta alla 39.ma edizione, che si svolgerà domenica 21 luglio sul tracciato di 23 chilometri tra Listolade e i Piani di Pezzè, nel cuore delle Dolomiti bellunesi. Per chi si iscriverà entro il 31 marzo, il costo di adesione è fissato in 70 euro a coppia, quota rimasta invariata rispetto alle ultime edizioni. Per le coppie che si iscriveranno dall’ 1 aprile scatterà una maggiorazione: 80 euro.
Anche quest'anno, come già lo scorso, la Transcivetta proporrà una combinata con un'altra manifestazione che si svolge sulle Dolomiti agordine. Si tratta della “4 pas in doi”, gara a coppie organizzata da “Ad Agordo è Pro Loco” e in programma domenica 2 giugno. Le coppie che parteciperanno ad entrambe le manifestazioni concorreranno a una classifica combinata che terrà conto della somma dei tempi. In palio c'è il Trofeo Admo. Entrambe le manifestazioni hanno infatti accolto con entusiasmo la collaborazione con l'Associazione donatori di midollo osseo, realtà nata nel 1990 con lo scopo principale di informare la popolazione italiana sulla possibilità di combattere, attraverso la donazione e il trapianto di midollo osseo, le leucemie, i linfomi, il mieloma e altre neoplasie del sangue.
Il trofeo Admo è una scultura in bassorilievo rappresentante le sagome di due corridori che percorrono la linea rossa lungo il sentiero della vita, dal monte Framont alla Torre Venezia del monte Civetta. Le caratteristiche simboliche di quest’opera realizzata in legno di acero, granito rosso, pirografia e pigmenti, racchiudono nella forma circolare dell’universo gli elementi che contraddistinguono la natura della gara, dove i partecipanti non hanno un nome ma un grande cuore.” L’opera è stata realizzato dall’artista Giò Dal Piva, scultore, pittore ed incisore che vive e lavora a Villa di Villa.

 

da TI-COMUNICAZIONE

 

14 Marzo 2019

 

La Riva-Ron si correrà anche quest'anno

 

Riceviamo con piacere dagli organizzatori:

 

Incredibilmente siamo ancora qua...nonostante l’alluvione e i disastri riusciremo a mettere in piedi la manifestazione podistica anche quest’anno. Vi chiedo la cortesia di pubblicare, per ora, solo la data. Il manifesto arriverà appena riusciremo ad organizzarci col percorso... è abbastanza per aria.
Riva-Ron, corsa podistica non competitiva, Domenica 16 Giugno a Rivamonte.

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic