Prossimi appuntamenti:

se vuoi contattarci scrivi a info@birremedie.it

Le ultime gare:

Corriamo per l'AsiloCol di Salce - classifiche e foto
Ciapa la PitaLibano di Sedico - classifiche e foto
Criterium CadorinoCalalzo - classifiche
SuperServaCavarzano - classifiche e foto
Corri a VillapianaVillapiana di Lentiai - classifiche e foto
Corri MammaTorbe di Sospirolo - classifiche e foto
Maratona S. AntonioPadova - classifiche
Pedonata di PrimaveraCavarzano - classifiche e foto
4 Passi a Modolo con gli Alpini - classifiche
Tre Pas coi DonatoriSalce - classifiche
Corsa d'Altri TempiMugnai - foto

 

News:

26 Aprile 2016

 

Una cavalcata di 258 chilometri

 

Mancavamo solo noi... in ritardo ecco il doveroso omaggio all'impresa di Elvis Secco.
Ecco quindi un piccolo resoconto della più lunga gara di ultramaratona su strada d'Europa dell'8-10 Aprile scorso, corsa da Elvis coi colori del G.S. Mercuryus. 285 km massacranti da Milano a San Remo, partenza ore 8 e tempo massimo 48 ore. Partecipanti 53,arrivati in 25. Per lui una prestazione finita in 43 ore e 20 minuti al sedicesimo posto assoluto. Vince il portoghese Oliveira, già vincitore di Spartathlon, sotto le 30h. Da segnalare comunque anche la prova di William Da Roit, purtroppo fermato da problemi di stomaco e dai selettivi cancelli orari appena prima del Passo del Turchino.

 

22 Aprile 2016

 

Dolomiti Extreme Trail, corsa e divertimento anche per i più piccoli: ecco la Mini DXT

 

Non solo lunghe distanze. La quarta edizione di “Dolomiti Extreme Trail”, l’evento podistico che ha come scenario la Val di Zoldo, sulle Dolomiti Bellunesi patrimonio mondiale dell’umanità Unesco, avrà un occhio di riguardo anche per i più piccoli. Ritorna, infatti, la “Mini Dxt. Run&Fun”, manifestazione di carattere non competitivo dedicata ai bambini e ai ragazzi dai 6 ai 17 anni. L’organizzazione è a cura di Dxt in sinergia con l’associazione “Servizio di Soccorso Ambulanza dei Donatori del sangue-Onlus” che con questo evento per i giovani vuole ricordare un amico e volontario deceduto improvvisamente l'autunno scorso, Lino Tomea.
La “Mini Dxt. Run&Fun” si svolgerà, nella mattinata di sabato 11 giugno, con partenza da Campo di Zoldo e conclusione a Pieve, proprio sotto lo striscione d’arrivo della gara dei grandi. Il tracciato misura 2,5 chilometri. La partecipazione sarà gratuita e ogni concorrente riceverà una maglietta griffata Dxt. Sarà possibile perfezionare l’iscrizione nei giorni precedenti la corsa presso l’ufficio turistico di Forno di Zoldo oppure in zona partenza fino a pochi minuti prima del via.
Tra i motivi di interesse, anche il fatto che Mini Dxt quest’anno sarà inserita nel circuito Minitrail, l’iniziativa proposta dalla rivista Spirito Trail per diffondere tra le giovani generazioni l’ amore per la corsa e per la natura.
Sul fronte Dxt, evento che si svolgerà da Venerdì 10 a Domenica 12 Giugno e che proporrà tre percorsi (23, 53 e 103 chilometri), le iscrizioni procedono a buon ritmo: nei giorni scorsi si è superata quota 900. Le nazioni presenti sono salite a 37.

 

da www.ti-comunicazione.com

 

22 Aprile 2016

 

 

Lignano Sunset Run Half Marathon, di corsa verso i 1.000 iscritti

 

Di corsa tra cielo e mare, all'ora del tramonto, in una delle più rinomate località balneari dell'Adriatico.
Lignano Sabbiadoro è pronta ad ospitare l'edizione inaugurale di una mezza maratona che promette spettacolo.
La Lignano Sunset Run Half Marathon è in programma sabato 11 giugno, con partenza alle 19 da Piazza Marcello D'Olivo e arrivo, poco lontano, sul Lungomare Alberto Kechler.
Le iscrizioni stanno per arrivare a quota mille. Lignano Sunset Run Half Marathon è già un successo!
Per info: www.lignanosunset.it

 

20 Aprile 2016

 

 

Camminare non ha mai fatto così bene!

 

Il 19 Giugno alle 10 la Dolomiti Walking Summer Festival a Canazei
Scegli di camminare la "Camminare non ha mai fatto così bene!" in Val di Fassa nel corso del Dolomiti Walking Summer Festival
Il 100% del costo del tuo pettorale verrà devoluto ai malati di AISLA
Iscriviti ORA alla Camminata non competitiva di 11 km, entusiasmante, suggestivo, al cospetto delle Dolomiti della Val di Fassa riconosciute dall’UNESCO “patrimonio naturale dell’umanità”, con un dislivello di 400 metri
Partenza alle 10 da Canazei - Fassa Park
Il gruppo più numeroso verrà premiato con uno Skipass giornaliero Skiarea Belvedere-Col Rodella gratuito (fino a un max di 20 skipass)

19 Aprile 2016

 

Il 24 Maggio torna la Corrifeltre

 

Il 24 Maggio la città di Feltre ospiterà un’importante iniziativa sportiva: la diciassettesima edizione della Corri Feltre, gara articolata in più percorsi partendo dal centro cittadino, organizzata dall’associazione Giro delle Mura. Saranno coinvolti non solo gli atleti, ma anche chi ama camminare, i rappresentanti delle associazioni locali, intere famiglie e i ragazzi delle Scuole del territorio. La gara si inserisce in una vera e propria festa della salute, in collaborazione con il servizio ULSS 2 di Feltre che in questa occasione premierà i molti progetti presentati dalle scuole, legati all’alimentazione e all’attività sportiva.
Da segnalare Venerdì 20 Maggio, alle ore 18.30, presso l’Ospedale di Feltre, sala convegni, un appuntamento speciale: grandi atleti quali i fratelli Crippa, Federica Dal Rì, Gianni Poli e Modesto Bonan si confronteranno con i medici specialisti sul tema CORRERE CON IL CUORE. Ci sarà quindi l’occasione per tutti coloro che si interessano allo sport e ad uno stile di vita sano di approfondire questi tematiche.
Saranno presenti le due medaglie d'oro dei Campionati Italiani di Cross 2016 Ilaria Fantinel e la Staffetta dell'ANA Atletica Feltre.

 

guarda la locandina di Correre con il Cuore

 

15 Aprile 2016

 

Una maratona divisa per tre: con Gladiatorum Race, Corritreviso e Mezza di Treviso torna "42 di Marca"

 

comunicato

14 Aprile 2016

 

A Tisoi nasce la gara di corsa in montagna “Al Gosèr”

 

Si sono svolte nei giorni scorsi la prova del percorso e la presentazione della nuova gara di corsa in montagna “Al Gosèr”, evento proposto dal Comitato parrocchiale di Tisoi in collaborazione con l’Athletic club Firex Belluno. Si tratta di una gara competitiva di 17 chilometri di sviluppo e 1000 metri di dislivello positivo, che si svolgerà, con partenza e arrivo a Tisoi (Belluno) Domenica 31 Luglio e che sarà valida per l’assegnazione del titolo di campione regionale e provinciale di corsa in montagna del Centro Sportivo Italiano. Oltre alla gara competitiva ci saranno anche due gare ludico motorie, una che ricalcherà il percorso lungo competitivo, mentre l’altra dedicata alle famiglie e ai più piccoli di 5 km.
Al test effettuato nei giorni scorsi erano presenti gli atleti del team Scarpa Stefano Fantuz, Ivano Molin, Cristian Sommariva e Moreno Pesce oltre a Gabriele De Nard, Claudio Cassi, Olivo Da Prà e Dino Tadello, Roberto Casagrande, Enrico Cassol, Enrico Dal Farra.
«Si tratta di una gara davvero impegnativa» commenta Dino Tadello, ex campione del mondo di corsa in montagna. «Il monte Talvena merita una gara come questa, una gara che potrebbe diventare una classica».
«La gara è impegnativa sia per quanto riguarda al salita sia per quanto riguarda a discesa, molto tecnica» conferma Gabriele De Nard, capitano degli azzurri del cross con trascorsi nella corsa in montagna di alto livello (è stato iridato Juniores nel 1993).
«Il percorso mi è piaciuto molto» così Stefano Fantuz, campione italiano di ultratrail. «Bisognerà prestare attenzione ad arrivare freschi nel finale perché al termine della discesa mancheranno ancora 6-7 chilometri al traguardo e se non si avranno energie sarà facile perdere anche 30” a chilometro».
Nelle prossime settimane verranno aperti il nuovo sito internet e le iscrizioni on line. Intanto, per essere aggiornati sull’evento è possibile seguire le informazioni della pagina Facebook “Al Gosèr”.

 

da Ufficio stampa CSI Belluno

 

14 Aprile 2016

 

 

TrailDoloMitica: iscrizioni scontate fino al 15 Aprile

 

comunicato

13 Aprile 2016

 

Ritorna Sedico Run, di corsa tra natura, storia e... scuola

 

Ritorna la Sedico Run. La seconda edizione della manifestazione podistica dall’Atletica Fiori Barp si disputerà Domenica 15 Maggio. Tre, come per la prima edizione, sono le proposte di tracciato, tutte con partenza e arrivo in zona impianti sportivi. L’evento clou sarà rappresentato dalle “Antiche Rogge”, percorso di 23 chilometri (necessario il certificato medico) che toccherà zone di notevole suggestione come Villa Gaggia, Villa Zuppani, l’Oratorio di San Nicolò, Villa Patt, le Segherie dei Meli e, appunto, la zona dove un tempo, lungo la riva del torrente Cordevole, esisteva un fitto reticolo di rogge e relativi opifici.
Per chi non fosse pronto per i 23 chilometri, Sedico Run proporrà “Le antiche rogge a staffetta”, gara a staffetta di due concorrenti con una frazione sui 15 chilometri e una sugli 8.
Per i più piccoli, o per chi semplicemente voglia trascorrere una mattina in movimento, ci sarà infine la “Family Run”, su un tracciato ridotto di 5 chilometri.
Per chi si iscriverà entro il 15 Aprile, la quota di adesione sarà agevolata: 16 euro per la prova sui 23 chilometri, 30 euro a coppia per la staffetta. Dal 16 Aprile e fino al 12 Maggio le quote passeranno, rispettivamente, a 20 e 38 euro. Per la “Family run” le iscrizioni, fissate in 5 o 10 euro (a seconda della scelta del gadget), si ricevono in zona impianti sportivi nel pomeriggio di Sabato 14 e la mattina di Domenica 15.
È da sottolineare che già come per lo scorso anno la manifestazione avrà un occhio di riguardo per i più piccoli: il ricavato, infatti, andrà all’ Associazione genitori di Sedico e servirà a servirà a finanziare dei progetti formativi che l'associazione porterà avanti insieme all'Istituto comprensivo di Sedico-Sospirolo. Lo scorso anno la cifra donata fu di 2 mila euro.
Tutte le informazioni sull’evento sono disponibili sul sito www.sedicorun.it.

 

da www.ti-comunicazione.com

 

13 Aprile 2016

 

Due Rocche, uno spettacolo lungo 101 km

 

Presentata ufficialmente la gara di Cornuda

 

comunicato

9 Aprile 2016

 

 

La 3 Coste Trail arriva all'Edizione Uno

 

Dopo il successo dell'edizione Zero, svoltasi il 27 Giugno 2015, il Gruppo Costalissoio in collaborazione con la locale Regola, il Gruppo Sant'Anna di Costalta, Circolo Auser "Le Ongane" di Costa e con il patrocinio dei comuni di S.Stefano di Cadore, San Pietro di Cadore, San Nicolò di Comelico, Regola di Costa e Regola di Costalta, organizza l'edizione Uno della 3 Coste Trail, gara promozionale di Trail Running aperta ad atleti ed escursionisti.
La partenza e l'arrivo sono previsti Sabato 18 Giugno in piazza a Costalissoio, piccola frazione del comune di S.Stefano di Cadore.

 

presentazione

 

8 Aprile 2016

 

 

Tra il Piave e le Dolomiti: anche Belluno avrà la sua maratona (ma solo per un anno)

 

comunicato

 

8 Aprile 2016

 

 

La SuperServa si fa in tre

 

Oltre alla corsa da quest'anno si aggiungono anche la camminata da Cavarzano a Col di Roanza e il Duathlon
Certificato MEDICO obbligatorio per trail e duathlon, preiscrizioni su www.ngtiming.com e in Edicola da Celestino per la camminata, possibile poi iscriversi anche prima della gara

 

Domenica 24 Aprile la SuperServa a Cavarzano

29 Marzo 2016

 

Camignada poi siè Refuge: apertura iscrizioni il 30 Marzo

 

È fissata per il 30 marzo l’apertura delle iscrizioni alla Camignada poi siè Refuge, appuntamento non competitivo della corsa in montagna che si snoda lungo alcuni tra i sentieri di maggior fascino delle Dolomiti, con partenza dalle sponde del lago di Misurina e arrivo in riva al lago di Auronzo di Cadore. Giunta alla 44.ma edizione, la Camignada quest’anno si svolgerà domenica 7 agosto. L’organizzazione è a cura della sezione di Auronzo del Club Alpino Italiano.
Le iscrizioni alla Camignada sono possibili sul sito www.ngtiming.com. Come per il passato, l’iscrizione sarà vantaggiosa per chi aderirà alla manifestazione nelle prime settimane: dal 30 marzo al 22 maggio la quota (rimasta invariata rispetto allo scorso anno) è infatti fissata a 28 euro. Dal 23 maggio al 17 luglio la quota passerà a 32 euro, mentre dal 18 luglio al 5 agosto a 38 euro. Per i ragazzi fino a 14 anni (per i quali è necessaria l’autorizzazione dei genitori) la quota sarà unica: 20 euro.
Sarà possibile iscriversi anche sabato 6 agosto, al pala ghiaccio di Auronzo, dove ci sarà anche la consegna dei pacchi gara: solamente, però, nel caso non sia stata raggiunta la quota massima di partecipanti fissata dall’organizzazione, vale a dire 1500. La quota, in questo caso, sarà di 40 euro.
Quest’anno la Camignada avrà un occhio di riguardo per la … geologia. Il “sottotitolo” dell’evento proposto dal Cai di Auronzo è infatti: “Sulle orme dei dinosauri”. «La Camignada intende valorizzare le nostre Dolomiti patrimonio Unesco dell’umanità in tutti i suoi aspetti – spiega Massimo Casagrande, presidente del Cai di Auronzo -. Non solo dunque vuole mettere in rilievo le peculiarità paesaggistiche, naturalistiche o della storia recente ma anche quelle geologiche del nostro territorio. Proprio la geologia fornisce ai delle Tre Cime di Lavaredo uno spaccato della vita marina del Triassico (periodo corrispondente a oltre 250 milioni di anni fa ndr), all’indomani della più grande estinzione mai ricordata nella storia della terra: un’orma di dinosauro impressa in un masso è infatti ben visibile dal sentiero che dal rifugio Auronzo conduce al rifugio Lavaredo. Lo stesso dinosauro è raffigurato in un grande plastico al museo multi tematico di palazzo Corte Metto ad Auronzo, struttura che propone nelle sue sale un’ampia serie stratigrafica relativa alla scala temporale degli eventi che hanno dato origine alle Dolomiti».

 

 

da www.ti-comunicazione.com

 

26 Marzo 2016

 

La Velenosa si rinnova

 

Partirà domenica 22 maggio alle ore 09.30 a Bolzano Bellunese, a pochi chilometri da Belluno, “La Velenosa”, manifestazione podistica che corre lungo i sentieri alle pendici del Monte Terne, all’ombra del Monte Schiara e della Gusela del Vescovà, simboli importanti di tutta la Val Belluna.
Giunta alla terza edizione “La Velenosa” vuole entrare a pieno diritto tra le manifestazioni podistiche venete più importanti. Il Comitato Organizzatore in collaborazione con Dynafit è riuscito a mappare e tracciare in modo permanente il percorso di circa 14 chilometri e 1000 D+ divenuto sede abituale d’allenamento dei runners bellunesi.
“La Velenosa” attraversa dei luoghi d’incredibile bellezza come ad esempio il “Bus del Buson” dove la particolare conformazione morfologia regala a questa sorta di anfiteatro naturale un’acustica quasi perfetta, non a caso, in questo luogo sono stati organizzati eventi musicali e durante il passaggio degli atleti gli artisti scandiscono il ritmo della corsa a suon di note.
In questi giorni, grazie al supporto del top sponsor Sinteco, è stato reso pubblico il nuovo sito web www.lavelenosa.it dove si possono trovare tutte le informazioni relative al programma e alla logistica della manifestazione, inoltre si può scaricare la traccia gpx per seguire alla perfezione e avere tutti i riferimenti del tracciato.
Tra le pagine web, oltre a vedere il nuovo logo de “La Velenosa”, tutti i corridori potranno trovare i link per iscriversi alla gara del 22 maggio, due sono le opzioni 14 e 5 Km.
Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento di 1000 partecipanti totali.

 

da Areaphoto Image & Comunication

 

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic