Prossimi appuntamenti:

Le ultime gare:

Pramper RaceForno di Zoldo - classifiche
SupersantandreaPolpet - classifiche
FoenissimaFoen - classifiche e foto
Su e Do Par i Coi de CastelFormegan - classifiche e foto
Dolomiti Sky RunFerrara di Braies - cronaca e classifiche
Giro del Lago MortoNove - classifiche e foto
CorripievePieve di Cadore - classifiche e foto
10 Miglia internazionale Aviano Piancavallo - comunicato e foto
Sedico GPG - classifiche e foto
5 CasereProvagna - classifiche e foto
San Piero RunningSalzan di Santa Giustina - classifiche e foto

 

News:

Dolomiti Extreme Trail ancora più estremo: ecco il percorso sui 90 chilometri

 

Archiviata con successo da appena una decina di giorni la terza edizione, l’Atletica Zoldo è già al lavoro per la quarta edizione di Dolomiti Extreme Trail, l’evento podistico che ha come scenario la Val di Zoldo, sulle Dolomiti Bellunesi patrimonio mondiale dell’umanità Unesco.
Si gareggerà Sabato 11 Giugno 2016. Sono confermati i due tracciati di quest’anno, quello sui 53 chilometri e quello sui 20 chilometri.
Ma il prossimo anno ci sarà una novità importante: Dxt, infatti, proporrà un terzo percorso. Sarà un tracciato di 90 chilometri, con 6.300 metri di dislivello positivo e 6.210 metri di dislivello negativo. L’evento, che quest’anno ha richiamato 800 concorrenti da 29 paesi, diventa dunque ancora più estremo. Si partirà da Forno di Zoldo (come per gli altri due tracciati) e nel primo tratto selvaggia e poco frequentata del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi, toccando gli Spiz di Mezzodì, il Moschesin e la val Pramper. Ci si ricongiungerà dunque, nei pressi di Passo Duran, al tracciato “storico” sui 53 chilometri, correndo ai piedi del Civetta e arrivando fino a Forcella Staulanza. Di qui, invece di dirigersi verso il Sas de Formedal e Monte Punta, luoghi che hanno caratterizzato in maniera importante le prime tre edizioni, si punterà verso il rifugio Venezia, ai piedi del Pelmo, si scenderà a Zoppè di Cadore, si toccherà il rifugio Talamini e si salirà in cima al Monte Rite, stupendo “balcone” sulle Dolomiti. Rapida picchiata verso Forcella Cibiana e, poi, ancora, il “dente” di Forcella de Le Calade prima della lunga discesa per l’approdo finale a Pieve, all’ombra della parrocchiale di San Floriano, gioiello di stile romanico-gotico.
«Dolomiti Extreme Trail sarà ancora più estrema e ancora più spettacolare – spiegano Paolo Franchi e Corrado De Rocco, coordinatori dello staff organizzativo -. Dalla Val di Zoldo sconfineremo nel vicino Cadore, anche grazie alla collaborazione con gli amici di Cibiana, amministrazione comunale e diverse realtà locali, per salire sul Rite, montagna dalla quale lo sguardo può spaziare a trecentosessanta gradi sulle Dolomiti. Stiamo lavorando sodo, forti anche del successo avuto con la terza edizione alla quale hanno partecipato 800 concorrenti da 29 paesi. Per continuare su questa strada cominceremo prestissimo la promozione: a fine agosto avremo un nostro stand all’Ultra Trail du Mont Blanc».

 

da www.ti-comunicazione.com

 

A Cassino i Campionati italiani master su pista

 

Da venerdì 3 a domenica 5 luglio avranno luogo a Cassino i Campionati italiani master su pista.
Nella prima giornata di gare scenderanno in pista Dino Tadello, protagonista dell’atletica bellunese negli anni Settanta e Ottanta, e Salvatore Puglisi, portacolori del Gs. Voltan di Martellago.
I due si troveranno insieme nella gara dei 5000 metri piani, rispettivamente nella categoria seniores 60 e seniores 65.
Salvatore Puglisi, che di recente sulla pista dello stadio polisportivo di Feltre, sulla distanza dei 5000 metri, con 19:43, ha stabilito la terza prestazione dell’anno della categoria seniores 65, sarà presente anche nella gara dei 1500 metri piani, prevista per sabato 4 alle ore 10:30.

 

Un mese alla Camignada poi Siè Refuge: iscrizioni verso quota 700

 

Manca esattamente un mese alla 43.ma edizione della Camignada poi siè Refuge, prova di corsa in montagna che ha come scenario le Dolomiti di Auronzo di Cadore. L’evento, proposto dalla sezione di Auronzo del Club Alpino Italiano, si svolgerà domenica 2 agosto, con partenza dalle sponde del lago di Misurina e arrivo allo stadio del ghiaccio di Auronzo, dopo aver percorso 30 chilometri (con 1.319 i metri di dislivello positivo e 2.213 di dislivello negativo, passando per i rifugi Auronzo, Lavaredo, Locatelli, Pian di Cengia, Comici e Carducci, all’ombra di vette dalla suggestione unica come le Tre Cime di Lavaredo, il Paterno e la Croda dei Toni.
A quattro settimane dalla manifestazione, le iscrizioni si avviano a raggiungere quota 700: alla serata di mercoledì 1 luglio, infatti, le adesioni avevano toccato quota 644. Sarà possibile iscriversi con quota agevolata ancora per una decina di giorni: fino al 12 luglio, infatti, la quota è fissata a 32 euro (20 euro per ragazzi fino ai 14 anni).
Dal 13 al 31 luglio ci sarà una maggiorazione: 38 euro. Rimarrà invece sempre di 20 euro per gli under 14. Le iscrizioni sono perfezionabili andando sul sito www.caiauronzo.it.
Sarà possibile iscriversi anche sabato 1 agosto, alla sede del Cai di Auronzo, in piazza Regina Pacis: solamente, però, nel caso non sia stata raggiunta la quota massima di partecipanti fissata dall’organizzazione, vale a dire 1500. La quota, in questo caso, sarà di 40 euro.

 

da www.ti-comunicazione.com

 

 

Glory Trail: attenzione alla quota di iscrizione

 

Volete risparmiare qualcosa nella quota di iscrizione?

 

Non perdete tempo: iscrivetevientro il 30 Giugno.
Dal 1 Luglio, infatti, iscriversi costerà 40 euro (anzichè gli attuali 30) per gli individuali
e 60 euro (anzichè gli attuali 50) per le staffette.

 

Manca poco più di un mese al grande appuntamento con lo sport, la storia e la Natura.
Un’occasione irripetibile per correre nella storia, voi e i ricordi che il Monte Grappa riesce a trasmettere con il suo panorama unico, suggestivo e intriso di momenti che hanno scritto la storia dell’umanità.

 

 

3x20' allo stadio di Mel, una serata per la casetta di Luana

 

Venerdì 24 luglio allo stadio di Mel torna la 3x20' Uguale un'Ora.
Il ricavato della manifestazione sarà usato per l'acquisto della casetta di legno dove si sta girando il Film sul libro di Luana Gorza "Storia del Tempo Inutile". Casetta che sarà inaugurata il giorno stesso della manifestazione e che sarà posizionata allo stadio per poi diventare la casa dell'atletica leggera in sinistra Piave.

Di corsa fin sulla vetta delle Dolomiti

 

Per gli appassionati di corsa a piedi in salita e di trail c’è una nuova data da segnare sul calendario, domenica 23 Agosto, giorno in cui si svolgerà una competizione che ha le carte in regola per diventare una gara classica e di importanza nazionale: la Marmolada Super Vertical.
La gara, organizzata dalla NGTiming, avrà uno sviluppo di circa 6 km e porterà i concorrenti da 1770 mt. fino ai 3265 mt di Punta Rocca (l’arrivo è previsto alla stazione finale della funivia): un dislivello importante che permetterà ai partecipanti di raggiungere la cima più alta delle Dolomiti, in un contesto di alto valore paesaggistico.
La NGTiming punta molto su questa manifestazione che va ad aggiungersi alla Marmolada Historic Trail del 21 Giugno. La Marmolada Super Vertical per le sue caratteristiche sarà una gara di alto livello e unica nel suo genere: per raggiungere l’arrivo infatti dovrà essere attraversata una parte del ghiacciaio della Marmolada e per tale ragione sarà previsto un cambio di assetto con l’obbligo di indossare i ramponi (che l’organizzazione metterà a disposizione a chi ne fosse sprovvisto ). Il dislivello importante, unito alla quota, metterà a dura prova anche gli atleti più preparati.
Una gara quindi non per tutti e per partecipare alla quale sarà obbligatorio il certificato medico per svolgere l’attività agonistica. I sostenitori degli atleti e i curiosi potranno godere della competizione raggiungendo l’arrivo attraverso la funivia della Marmolada (che gli atleti utilizzeranno per tornare a Malga Ciapela dopo la gara).
Tutti i dettagli saranno disponibili a breve nel sito www.ngtiming.com e www.marmoladasportevents.com, oltre che sulla pagina di Facebook dedicata alla gara, dove saranno pubblicati tutti gli aggiornamenti sulla manifestazione. Le iscrizioni apriranno il 1 di Maggio.

 

 

 

 

Credits - realizzato su piattaforma Webasic